732 Shares 7311 views

Classic letteratura russa: una sintesi della "Parigi" Chehova A. P.

Il tema di questo articolo – una sintesi del "Paris". Cechov – il maestro insuperato di "piccola prosa." In una piccola opera, poteva riflettere non solo il carattere e le emozioni del suo personaggio, ma anche la sua vita. La storia, che sarà discusso in questo articolo – una delle ultime opere di scrittore russo. Aveva scritto alla fine della sua vita, in un momento in cui l'autore ha sperimentato un ripensamento dei valori spirituali. Ecco perché questo lavoro è particolarmente significativo.


La pena di morte o il carcere a vita?

Sinossi di "Paris" di Cechov è che la stessa sera, una cena tra le persone che non sono gravati da problemi della vita, ci fu una disputa che ha provocato l'evento che ha cambiato la vita di due di loro.

Discussione elemento – l'adeguatezza della pena di morte. Alcuni dicevano che non è lecito. Altri pensavano che l'ergastolo è una punizione più severa. e una terza vista è stato espresso. Secondo alcuni partecipanti di controversie di inattività, e penalità e l'ergastolo dovrebbero essere annullati.

Uno dei sostenitori dell'idea che l'inumano è alcun tipo di punizione, privare una persona della vita o la libertà, metterla in questo modo: se la scelta che avrebbe accettato lo stesso per la vita. Questa persona era un giovane avvocato, uno dei principali personaggi della storia. Il secondo personaggio – un banchiere – una persona è caldo, pericolosi e abituati a buttare soldi. Da questo momento inizia l'evento principale, che racconta la storia di Cechov.

scommessa

Sintesi del prigioniero di una controversia tra un giovane avvocato e banchiere maturo arriva abbastanza basso per la capacità di una persona a dare il problema per molti anni per comunicare con la gente. Uno degli oratori ha sostenuto che esso può essere imprigionato volontariamente per quindici anni. La discussione, che ha avuto inizio molto innocentemente, per la decisione di effettuare, a prima vista, esperimento senza senso.

I prigionieri sono diventati un avvocato. Il banchiere ha anche accettato di pagare due milioni di rubli prigioniero, se si sopravvive in cattività esattamente quindici anni.

Termini e condizioni

Il giovane, condannato alla solitudine lungo, era alla ricerca della verità eterna, intensamente studiando la letteratura di vari generi. una sintesi del "Paris" Qui sta. Cechov ha scritto una storia che assomiglia a un saggio proverbio. Essa si basa, a quanto pare, l'idea che lo scrittore capito gli ultimi anni della sua vita.

Tutte le condizioni sono stati discussi. Avvocato-prigioniero aveva il diritto di bere vino e fumare sigari, così come ricevere i libri che desiderano. Condizioni, va detto, molto umano, a parte rigoroso divieto di comunicare con la gente.

La stanza in cui doveva essere, è stato dotato a spese del banchiere. Vi hanno partecipato tutti necessari. Prodotti alimentari e bevande prigioniero ha ricevuto regolarmente attraverso una piccola finestra. lista approssimativa di letteratura che ha studiato il prigioniero volontario per quindici anni – è ciò che è l'idea, e una sintesi del "Paris". Cechov attribuito particolare importanza ai libri che si leggono avvocato, residente in una prigione di fortuna. Più di seicento volumi sono stati studiati durante la detenzione. Banker a volte appena in tempo a scrivere letteratura.

lettura prigioniero

L'avvocato cominciò a leggere la letteratura leggera. Poi si trasferì a opere classiche. Ha trascorso diversi anni a studiare le lingue straniere. E una volta ho inviato una lettera al suo avversario in sei lingue con la richiesta di mostrare il contenuto nell'arte, e se non trovano c'è un solo errore, spara in giardino per due volte una pistola. Il banchiere ha fatto tutto quello che lui un giovane chiese. Il giorno successivo, il prigioniero sentito spari.

L'avvocato ha letto un sacco. Sono stati studiati un sacco di libri di filosofia, storia e scienze. A volte ho buttato lettura e scrittura preso. Un anno di reclusione, ha trascorso bere vino e parlando a se stesso, come dimostra la sentinella, specialmente assunto per la sua protezione. Ma la cosa più sorprendente è stato l'undicesimo anno, quando le persone non sono così giovane, ma molto ben leggere ed educati, solo un libro letto in seguito a lunga stare da solo – il Vangelo.

rilascio

Sono passati quindici anni. Il banchiere è diventato meno dispendioso. E davvero non voglio a parte con due milioni. La loro perdita sarebbe per un anziano collasso finanziario persona. Un prigioniero ancora vinto la scommessa. Ha superato la prova. Dovrebbe pagare lui, ma non ha voluto fare questo, il banchiere ha deciso di sbarazzarsi del vostro avversario. Ha progettato di uccidere zatochentsa.

La notte prima del rilascio del banchiere si fece strada nella stanza e vide un uomo addormentato emaciato. E sul tavolo c'era una lettera in cui ha rifiutato milioni dovuti e ha espresso disprezzo per la vita terrena. Questo banchiere messaggio era per ricevere in seguito il giorno successivo. Dopo aver letto la lettera, il banchiere anziani baciato una persona che dorme, piante e andò a casa. E mai nella mia vita, anche nei momenti di maggiori perdite del mercato azionario, non si vergognava del modo in cui la notte.

Questa è la trama di una delle opere più suggestive che hanno fatto A. P. Chehov. "Paris", una sintesi della quale riflette la sequenza di eventi nel prodotto, deve ancora essere letto in originale. Lettura avrà non più di dieci minuti. L'idea di questo piccolo lavoro, tuttavia, così profonda che la persona è in grado di cambiare il mondo.