819 Shares 6971 views

"Tesi di Aprile" di Lenin – un corso verso una rivoluzione socialista

Il nostro compito – di non considerare l'indagine e determinare la fonte. Si concentrerà su una singola opera teorica – "Tesi di Aprile" di Lenin. Oggi, più che mai, siamo di fronte a una visione diversa del ruolo Vladimira Ilicha Lenina (Ulyanov) nella storia del nostro paese. Inoltre, il punto di vista sono spesso diametralmente opposta. Dal punto di vista tradizionale sovietica, "Lui – Il leader del proletariato mondiale", per dirigere gli oneri relativi alle rappresaglie di organizzazione contro gli intellettuali ei contadini. Argomento di discussione su questo – è senza fondo, come il resto della nostra storia. Questo articolo non è definita da essa.


Solo dieci idee concettuali riflettono le "Tesi di Aprile" di Lenin. Sommario di questo documento qui di seguito.

  • Il primo punto – strategico. Egli giustifica logicamente la necessità di rovesciare il potere del capitale come l'unico modo di uscita vitale della Russia dal tritacarne della seconda guerra mondiale.
  • In secondo luogo – tattico. Lenin considera i risultati della rivoluzione democratico-borghese del 1905 intermedio, inconcludenti, come la borghesia ha preso l'iniziativa. "Quello che è successo – questo è solo il primo passo, – Stati" Tesi di Aprile "di Lenin – di fronte -. Il trasferimento del potere al proletariato e contadini poveri"
  • Il terzo definisce il rapporto al governo parlamentare esistente – il governo provvisorio: nessun supporto, e l'esposizione costante del suo orientamento pro-borghese.
  • La quarta mostra il processo di formazione di un nuovo governo. I bolscevichi, da un lato, dichiarano la funzione proveniente da un'autorità, e dall'altro, – Consigli, "dentro" percepire idee bolsceviche diventano essi stessi agenti, naturalmente, del partito.
  • "Tesi di aprile" quinto punto Lenin dichiarare una del tutto nuova struttura unica, politica della Russia – Repubblica sovietica.
  • Sesto risolve il problema duale della politica economica. In primo luogo, essa rappresenta priorità politiche terra: la confisca, la nazionalizzazione, i Consigli di amministrazione terreno. In secondo luogo – la completa riorganizzazione di tutto il potere esecutivo, così come la polizia e l'esercito.
  • Settimo – la nazionalizzazione delle istituzioni finanziarie, la banca risultante dalla fusione.
  • Ottavo riassume la funzione di controllo dei Soviet come principio di base della ulteriore costruzione del socialismo. (Non che sorprende approfondimento teorico:? Suggerimenti – anche il menscevico e la "Tesi di aprile" Lenin ha illuminato una nuova politica economica)
  • Nona definisce compiti intra-organizzativo, tra cui il cambiamento del nome del partito. La sua essenza è ora – "comunista".
  • Decimo consente l'interazione con il movimento operaio internazionale, che si propone di creare una nuova Internazionale.

E 'difficile scrivere più significativo e concisa.

E 'chiaro che questo lavoro è la sua essenza va oltre i limiti della teoria sociale Democratico. Solo una persona è stata in grado di sperimentare le dinamiche di sviluppo nel bel mezzo della politica, il collasso sociale, economico è il paese praticamente ingovernabile, "come un uomo, pestati a sangue." È interessante notare che l'inizio della creazione di partiti comunisti di tutto il mondo hanno definito "Tesi di Aprile" di Lenin. In breve questo sviluppo teorico delineato un percorso unico di sviluppo, incomprensibili in un primo momento, anche i compagni più vicini di Lenin, i socialdemocratici.

Vorrei anche attirare la vostra attenzione per l'ovvio: Lenin, il teorico è sia un organizzatore eccezionale, convincente e stimolante. Dopo tutto, ci sono stati anche fondamentali, influenti, autorevoli avversari delle idee dei "tesi": pietra, Plekhanov. Non sono compresi Congresso russo dei Soviet, e poi – un Congresso congiunto del POSDR, Lenin ha triplicato la sua energia, spiegando, convincente. Di conseguenza – solo 10 giorni conferenza POSDR (b) incluse le idee di Lenin nel suo programma.