465 Shares 5308 views

Ossa sulle gambe: cause e metodi di trattamento

Ossa sulle gambe – un problema abbastanza comune, particolarmente comune nel sesso equo. Le statistiche mostrano che le donne soffrono di coni sulle dita dei piedi 20 volte più spesso degli uomini. Nella maggior parte dei casi, questa malattia è presa per l'artrosi, la gotta o la deposizione di sali. Ma le ragioni per la formazione di coni possono essere molto diversi.

Ossa sulle gambe: cause di malattia

Fino ad oggi, ci sono molte teorie sulle cause dello sviluppo osseo. Tuttavia, la più probabile di essi è un piattaforma trasversale piatta, che è associata con insufficiente forza dei legamenti sul piede. Nel tempo, la deformazione diventa più evidente – il pollice è deviato nello stelo della seconda falange, e la sua base si protrae all'interno del piede, formando un urto. La malattia si sviluppa gradualmente – nel tempo, le donne notano che le ossa sulle gambe sono molto male.

Qui c'è una predisposizione genetica, che viene inoltre trasmessa principalmente attraverso la linea femminile. Ma questa non è l'unica ragione possibile. Le ossa sulle gambe possono apparire come risultato:

  • Costantemente indossare scarpe di moda sconvolgenti con tacchi alti con un piede stretto.
  • Lesioni del piede.
  • Lavoro, che è associato ad un lungo carico sui piedi.
  • Alcune malattie del sistema endocrino.
  • Peso in eccesso.
  • Mancanza di vitamine E, C e A.

Ossa sulle gambe: fasi di sviluppo delle malattie

Se si sospetta un problema simile, consultare immediatamente un ortopedico. Il paziente deve effettuare un arresto a raggi X. Il medico dovrebbe inoltre distinguere la deformazione reale del piede da gotta, artrosi e altre malattie. Si accetta di distinguere quattro gradi di base di sviluppo di questa malattia:

  • Nella prima fase, il pollice viene spostato non più di 20 gradi. Il dolore e il disagio non sono presenti, solo si percepisce un disagio estetico.
  • Il secondo è accompagnato da uno spostamento del dito di 20-30 gradi e un leggero disagio, che appare solo con camminata prolungata.
  • Nella terza fase, l'angolo di spostamento è di circa 30-50 gradi, c'è limitato movimento e dolore.
  • Il quarto grado di deformazione è caratterizzato da una deviazione di oltre 50 gradi, dolore costante e tendenza a calli.

Come trattare le ossa sulle gambe?

Il metodo di trattamento dipende direttamente dal grado di sviluppo della malattia. A volte ci sarà abbastanza educazione fisica terapeutica, e talvolta non si può fare senza intervento chirurgico. Tuttavia, il trattamento deve essere completo e comprendere i seguenti aspetti:

  • Una parte integrante della terapia è una nutrizione adeguata, che prevede l'esclusione dalla dieta dei prodotti acuti, delle spezie, dei prodotti affumicati, dei dolci e degli alimenti fritti.
  • Naturalmente, le donne che soffrono di coni in piedi devono stare attenti alla scelta delle scarpe. Gli scarponi e le scarpe con nasi affilati e tacchi alti con una tale malattia sono controindicati. Le scarpe devono essere confortevoli, in materiali naturali, dotati di un supinatore e di un piccolo tacco largo (non più di 4 cm).
  • Massaggi, esercizi di fisioterapia e alcuni metodi di fisioterapia saranno anche utili.
  • Purtroppo, è più difficile trattare ossicini pronunciati sulle gambe. A volte l'operazione è l'unico modo migliore per uscire. Durante la procedura, il medico corregge la deformità. Dopo di che, di regola, è necessario indossare speciali pneumatici ortopedici.