388 Shares 1199 views

farmaci antivirali durante la gravidanza: 1, 2, 3 trimestre

Durante la gravidanza, tutte le donne hanno una riduzione della immunità. E 'necessario per il normale sviluppo della cellula uovo. Immediatamente dopo la fecondazione, il corpo di una donna percepisce l'embrione come un corpo estraneo e cerca di strapparlo. Questo è il motivo per cui la natura e riflettono la riduzione deliberata nella difesa immunitaria.


Raffreddori durante la gravidanza

Sicuramente tutti noi sappiamo che i farmaci antivirali durante la gravidanza può essere pericoloso. È per questo che non si deve trascurare il proprio benessere e di auto-medicare. Questo è ciò che la maggior parte delle donne non gravide del gentil sesso.

Le donne che sono in una posizione interessante, si pone come un esame medico il più presto possibile in caso di raffreddore. In questo valutazione della salute è quello di dare non solo il terapeuta, ma anche un ginecologo.

Trattamento del raffreddore durante la gravidanza

La malattia non dovrebbe mai guidare. Si dovrebbe sempre eseguire la correzione adeguata. Nella maggior parte dei casi, i medici raccomandano l'uso di rimedi popolari per il trattamento. Tuttavia, in alcuni casi, solo bisogno di farmaci antivirali. Quando la gravidanza non è consentita con ogni mezzo. Si dovrebbe sempre prendere in considerazione l'età del feto.

Farmaci antivirali durante la gravidanza: 1 trimestre

A questo punto il futuro bambino è particolarmente influenzato da altri fattori. Nel primo trimestre di gravidanza non si è ancora formata la placenta, che è quello di proteggere il bambino. Ecco perché dovrebbe essere molto attenti a prendere diversi farmaci. Mangiare una pillola o pozione può essere solo su consiglio del medico. Auto-trattamento può causare un danno irreparabile per il feto.

I farmaci antivirali in gravidanza deve essere assunto con il rispetto di dosaggio assegnato. Molto spesso, i medici di ridurre la dose indicata in astratto, in tal modo si vuole ridurre l'impatto negativo sul feto. Nel primo trimestre, si può essere dato pillole "Arbidol", ma solo nel dosaggio profilattico. In questo caso, non si può mai proprio per aumentare il numero di compresse. Inoltre, il medico può raccomandare di bere la medicina "paracetamolo", ma dovrebbe essere fatto solo quando la temperatura corporea sale.

Con lo sviluppo di infezione dei seni vengono assegnati gocce antivirali "Pinosol" o "Lasolvan". Sono sicuro per il bambino, in quanto non viene assorbito nel sangue, e hanno solo un effetto locale. Anche per l'irrigazione gola consigliare la soluzione uso "Lugol", "Chlorophillipt" o spray olio "Tantum Verde".

Nel primo trimestre di gravidanza il più possibile deve essere utilizzato solo trattamenti tradizionali, ma non si può prendere grandi quantità di vitamina C. Per questo motivo è necessario scegliere con estrema cautela le ricette della nonna.

farmaci antivirali in gravidanza: Periodo 2

In questa fase, il trattamento è un po 'più facile, ma vale la pena notare che durante il secondo trimestre le mamme in attesa raramente si ammalano. farmaci antivirali durante la gravidanza (secondo acetonide) non ha effetto sul feto, in quanto protegge la placenta si forma. Tuttavia, questo non significa che il farmaco da quel momento può essere assunto da solo e sconsideratamente. In questa fase, ha permesso tutti gli stessi strumenti che il medico raccomanda in una fase precedente.

I farmaci antivirali durante la gravidanza, che possono essere utilizzati dopo 14 settimane può essere la seguente: Gocce "Interferone" candele "Viferon" tablet "Oscillococcinum" o "Ergoferon".

Tutte queste sostanze contengono il principio attivo di base: l'interferone. Una volta nel corpo, si lega alle proteine e rimuove i virus, aumentando la propria immunità. Il metodo di introduzione di una sostanza scelta medico e dipende da che tipo di virus ha ottenuto nel vostro corpo.

Quando raffreddori banali preferenza è data alle compresse e gocce. Con quest'ultimo essendo preparato da soli (da una polvere secca, che può essere acquistato nella rete farmacia).

Se un virus ha infettato il vostro intestino, si dovrebbe scegliere una candela. Essi vengono introdotti per via rettale e colpiscono il corpo più rapidamente.

Il terzo trimestre e il trattamento di malattie virali

antivirali permesso durante la gravidanza (3 termini) costituiscono un elenco leggermente più grande. Durante questo periodo, siete gli stessi strumenti che possono essere utilizzati nel secondo trimestre possono essere assegnati. Così il dosaggio può essere aumentato come profilattico alla normalità.

Anche all'interno di questo termine può essere trattata con agenti antibatterici. Si rende necessario nel caso in cui i farmaci antivirali sono impotenti. Degli antimicrobici pillole "Flemoksin", "Fmoksitsilin" capsula significa "Vilprofen" e altri: questi possono essere raccomandato. Prima di iniziare il trattamento, è necessario passare una sensibilità coltura batterica di alcuni farmaci. Contemporaneamente a tale trattamento deve ricevere i fondi, che ripristino microflora intestinale e la guaina interna.

I farmaci antivirali prima della nascita

Se siete malati prima della nascita di un bambino, è necessario iniziare il trattamento il più presto possibile. salute poveri durante il parto può portare a conseguenze inaspettate. Va ricordato circa il momento del ritiro di farmaci antivirali dal corpo. Se sta assumendo agenti anti-microbici per diverse ore prima che il bambino è nato, è possibile che non sarà consentito di alimentare immediatamente il latte bambino al seno. Tutti i farmaci dal corpo devono essere rimosse prima l'allattamento al seno. Questo è il motivo per cui il trattamento prima della nascita è quello di avvicinare una particolare responsabilità.

Consultare un professionista esperto e imparare tutte le sfumature di questo correzione.

conclusione

Ora che sapete che cosa antivirali possono essere prese nelle diverse fasi della gravidanza. Non pensate che le donne incinte vietato qualsiasi trattamento. La terapia antivirale può essere effettuata ed è necessario, ma solo dopo gli appuntamenti esame e medico.