147 Shares 8880 views

test particella magnetica – un modo efficace per rilevare difetti del prodotto

Al momento, ci sono molti metodi per verificare lo stato delle superfici di prodotti industriali in materiali ferromagnetici. Essi contribuiscono a determinare la qualità dei prodotti. Uno dei metodi collaudati e riconosciuti è ispezione con particelle magnetiche. Questo metodo permette di identificare i diversi tipi di difetti – crepe, difetti nei giunti saldati e altre.


Descrizione del metodo

test di particelle magnetiche è stato progettato per testare i prodotti differenti, da grandi a piccoli prodotti HVD, compresi tutti i tipi di forme. Esso è un metodo efficace di verifica. In questo caso, alcune caratteristiche del materiale devono creare magnetizzazione. È necessario per la formazione del campo per eliminare un difetto del prodotto. Ciò faciliterà l'attrazione di particelle di una polvere speciale. Per una maggiore possibilità di trovare difetti bisogno di avere il loro piano perpendicolare al flusso di flusso magnetico. Questo è un requisito importante. Nel caso di una riduzione di detto angolo diminuisce la capacità di rilevare difetti.

caratteristica del processo

particelle magnetiche metodo di controllo dipende da alcune caratteristiche degli articoli di materiale. La loro presenza è importante in questo caso. Questi includono:

  • induzione magnetica.
  • La forza coercitiva.
  • magnetizzazione residua.
  • La presenza di rugosità sulla superficie del prodotto.
  • La maggior parte permeabilità magnetica.
  • La superficie illuminazione del prodotto.
  • L'intensità del campo magnetico e la sua posizione rispetto al piano del difetto.

ambito di applicazione

Tale metodo è utilizzato in varie industrie. Fondamentalmente, l'ispezione particella magnetica viene utilizzato nell'ingegneria meccanica, navale e automobilistica. Inoltre è utilizzato nell'industria del petrolio e del gas. ispezione con particelle magnetiche (GOST 21.105-87) è caratterizzata da elevata produttività, sensibilità, che permette di rivelare la presenza di difetti al momento del loro verificarsi. Questa è la sua proprietà importante.

Ispezione con particelle magnetiche: le fasi del metodo

  1. Preparazione del prodotto di ispezionare. superficie pulizia Prodotto da sporcizia, ruggine e vari oli. Se la superficie del prodotto è scura, la polvere magnetica non è visibile. In questo caso, la voce di uno strato di vernice bianca.
  2. prodotti Omagnitichivanie. Questa è la fase principale di controllo. E 'importante scegliere il giusto metodo di magnetizzazione. Questo determina la sensibilità e la probabilità di trovare difetti.
  3. La superficie del rivestimento della polvere magnete prodotto o una sospensione. Questo passaggio richiede una notevole attenzione. Quando si applica il prodotto poltiglia viene immerso nel contenitore con il liquido o, più tecnologicamente, versare il prodotto dal tubo sotto pressione debole. Uso di una polvere secca è caratterizzato dalla sua applicazione del flusso d'aria.
  4. L'esame del prodotto. Lettura disegni e classificazione. Ispezionare visivamente l'articolo o con dispositivi ottici devono controllore dopo l'applicazione e la rimozione della sostanza magnetica. Per presorting necessario confronto con le fotografie disponibili per differenti difetti.
  5. Smagnetizzazione e rimuovendo il detto indicatore rimanente. Questa è la fase finale. In questo caso, ci sono due opzioni smagnetizzazione:
  • Il più efficace è l'attuazione di riscaldare l'articolo a una temperatura del punto di Curie. Così v'è una perdita di proprietà magnetiche del materiale. Tuttavia, questo metodo viene utilizzato molto raramente. Ciò è dovuto al fatto che il detto riscaldamento può verificarsi variazioni delle proprietà meccaniche del materiale prodotto, che in molti casi è inaccettabile.
  • Il secondo metodo si basa nella conduzione dettaglio smagnetizzazione mediante il campo magnetico alternato con ampiezza che deve essere ridotto in modo uniforme dal punto di un certo massimo a zero. Questo metodo è più popolare. La frequenza di detto campo magnetico applicato dipende dalle dimensioni e la forma degli elementi testati.