625 Shares 4913 views

Vasiliy Andreevich Zhukovsky e Pushkin Aleksandr Sergeevich: La storia di amicizia, le opere di confronto

Zhukovsky e Pushkin – due grandi nomi della storia della letteratura russa, i due geni, due grandi uomini. Tali vite diverse, caratteri diversi, e un caloroso amicizia per gli anni a venire! Quanto vicino erano Zhukovsky e Puskin, brevemente descritto in molte fonti. Cerchiamo di guardare più in profondità.


preistoria

Vasiliy Andreevich Zhukovsky – nato nel 1783, figlio illegittimo di un proprietario terriero Afanasiya Bunina. Per dargli l'opportunità di ricevere un'istruzione e di un certo status nella società, Bunin ha dato il ragazzo in adozione impoverita nobile Andrey Zhukovsky. Ciò ha permesso di organizzare un bambino dotato di una bella guest house, dove ha iniziato a manifestare il suo talento letterario.

Quindici anni più tardi, nel 1799, in un povero ma nobile città natale nobile famiglia del genio della letteratura russa – Aleksandr Sergeevich Pushkin. All'età di 13 anni è stato iscritto nel Tsarskoye Selo Lyceum, dove diversa indole allegra, debole per la malizia e la ribellione, un'avversione assoluta per le scienze matematiche e la capacità di creare capolavori poetici.

conoscente

All'età di 17 anni, Alexander si incontra con Vasiliem Andreevichem, che spesso era il suo modo di Tsarskoye Selo, era in rapporti amichevoli con la famiglia Puskin , e ha frequentato il più famoso salotto letterario della capitale.

Durante questo periodo, Aleksandr Pushkin già famoso per una serie di poesie, mentre Zhukovsky creatività è al suo apice: imparerà letta per la sera, per imparare la parola versi poetici e traduzioni. Vasily è già vicino alla famiglia reale, e ruota in alte sfere.

Quali vicini insieme queste persone apparentemente diverse, Zhukovsky e Puskin, di diverse età, condizione sociale e l'occupazione? Probabilmente il primo amore per la letteratura e la sensibilità per lo stile poetico. Puskin è stato letto Zhukovsky, era un fan devoto del suo, e Vasily era in grado di vedere immediatamente il talento poetico del suo compagno giovane e malizioso. Egli lo ha visto su un grande futuro.

interessi comuni

Amore per la letteratura ha contribuito allo sviluppo di interessi e argomenti di conversazione comuni. Pushkin insieme a Zhukovsky ed i suoi genitori ha iniziato a frequentare vivere Karamzin Batiushkov e altri noti scrittori. Insieme al suo amico più grande, è diventato un membro del circolo "Arzamas", dove ha studiato la poesia, ha scritto e recitato poesie, ha gareggiato nella abilità letteraria. relazioni Zhukovsky e Puskin è diventato più caldo e fiducioso. La differenza di età non ha impedito questa amicizia: la saggezza e l'esperienza di uno è sempre abbastanza spesso aiutato raffreddare l'ardore della giovinezza un'altra.

incontro creativo

Il lavoro di Zhukovsky è noto a noi in molti modi a causa dei suoi racconti. Puskin si considerava un allievo di Vasily, perché è la sua favole hanno ispirato il giovane Alessandro di creare i propri capolavori.

Nel 1831, dopo il suo esilio in Mikhailovskoye, Puskin ha introdotto il suo amico "una favola e il sacerdote e del suo operaio Balda" e molti altri schizzi. Zhukovsky molto apprezzato il lavoro e si offrì di partecipare al concorso a fumetti. La controversia riguardava la Zhukovsky e Pushkin scrivere racconti in stile folk. Quindi c'erano il famoso "favola dello zar Saltan e suo figlio Guidon …" e "The Tale of the Dead principessa …" Pushkin e Zhukovsky racconto "The King Berende" e "The Sleeping principessa." Confronto di Pushkin e Zhukovsky durante questo periodo porta a pensare che Vasily aderisce a stile occidentale (dopo tutto, la base dei suoi racconti – opere di autori europei e dei loro motivi romantici sono memorizzati), e Alexander porta le sue creazioni carattere veramente russo, e le sue storie sono molto ricordare alla gente.

Dopo qualche tempo, Puskin portare in tribunale il suo amico poesia saggio "Ruslan e Ljudmila". E ha ricevuto in risposta un dono – un ritratto di V. A. Zhukovskogo con la scritta "vincitore dello studente da parte dell'insegnante perdente". A questo Zhukovsky e Puskin finire il suo duello letteraria.

Si deve notare che nella poesia "Ruslan e Ludmila" giovane Puskin si permise una parodia del suo maestro e alcune frasi piuttosto caustici, quello che era molto dispiaciuto nei suoi anni maturi.

vera amicizia

Tutti gli anni dopo il loro incontro, e fino alla morte di Puskin Zhukovsky era per il suo giovane amico una sorta di salvatore (o risparmio?). Temperamental, irascibile e dritto Alexander ottiene occasionalmente varie difficoltà, ma un Vasily saggio e diplomatica è stato in grado di trovare una via d'uscita di ogni situazione per lui.

Quando nel 1820 il re delle poesie di linea discutibili ed epigrammi taglienti Pushkin è pronto per l'invio in Siberia, Zhukovsky, Karamzin, e altre persone influenti hanno a una misura così terribile è stato sostituito da una traduzione nella sud del paese. A causa di questo, Alexander è riuscito a mantenere il servizio e lo status sociale.

Zhukovsky era vicino e duro nel 1824, quando un grosso litigio con il padre del poeta minacciato contenzioso, e questo avrebbe ulteriormente aggravato la sua già non la posizione più vantaggiosa. Grazie alle competenze diplomatiche di Alexander ha visto ancora una volta il favore del re e tornò l'alta società.

Nel 1825, grazie alla sua influenza alla corte di Vasily aiutato giustificare Puskin, che è stato accusato di coinvolgimento nella rivolta dei decabristi.

Si Zhukovsky tra i pochi amici più fedeli di non lasciare Pushkin durante il suo esilio in Mikhailovskoye. E in ogni situazioni difficili è stato in grado di mantenere almeno una lettera.

Zhukovsky – amico di Puskin, che si trovava nelle vicinanze e negli anni di gioia, e durante il disastro, non ha lasciato nella malattia e anche sul letto di morte.

Pushkin di Zhukovsky

Alexander idolatrava il suo saggio amico fin dagli anni del liceo. Nonostante la loro concorrenza non molto grave, Puskin sempre visto in Zhukovsky, maestro e mentore. corde in acciaio paradigmatici di una delle poesie:

Le sue poesie accattivante dolcezza

Ci vorranno secoli distanza geloso …

"Doccia Celeste" – così calorosamente e affettuosamente chiamato Alexander suo caro amico, e nelle sue lettere spesso si riferiva a lui solo come "angelo custode".

Zhukovsky Pushkin

Per quanto riguarda Vasily al suo giovane amico non è mai stato nemmeno un accenno di condiscendenza, nonostante la differenza di età e posizione sociale. E 'giusto dire che nell'era rapporto non ha svolto alcun ruolo – è così emotivamente vicino erano i due uomini. Zhukovsky molto apprezzato le qualità personali di Alessandro e il suo dono poetico. Ancora a scuola lui era via la sua gloria, ispirare, guida, spinto – fino a quando, fino a che non era sicuro che l'allievo ha superato il maestro.

la morte del poeta

1936-1937 anni sono stati molto difficili per Aleksandra Sergeevicha Pushkina. La comparsa di Georges d'Anthès, comportamento frivolo Natalia mogli di alta intrighi società, calunnia e epigrammi sprezzanti indirizzata alla famiglia Puskin, cercando di difendere l'onore della moglie … La situazione è tesa con ogni giorno che passa.

Era chiaro che un obiettivo – per provocare il poeta irascibile a duello. Si Zhukovsky molte insistenze persuase Alessandro non inviare lettera offensivo per il suo nemico, perché poi il duello sarebbe stato inevitabile. Si Zhukovsky lo pregò di mantenere la prudenza e di non cedere alle provocazioni.

Si Zhukovsky fatto qualche giorno dopo in un appartamento sulla Moika poeta ferito a morte (il temperamento e il desiderio di proteggere la donna che ama lo stesso ha assunto la sentenza).

Il destino ha giocato uno scherzo crudele: compleanno V. A. Zhukovskogo, il 29 gennaio, è stato un giorno della morte del suo fedele e caro amico …

Vasily era la morte molto turbato del suo allievo e amico, anche allora sapeva che morto non solo un grande uomo, ma anche il più grande poeta.

E dopo la morte del poeta, come un angelo custode, Zhukovsky, ancora una volta è venuto in aiuto già defunto amico, ha ricevuto l'ordine di riconsiderare e portare l'imperatore tutte le lettere di Puskin, la prima volta che aveva disobbedito e segretamente con consegna a sua moglie – Natalia Nikolaevna.

Zhukovsky e Puskin – l'incarnazione della amicizia spiritualizzato, i rapporti, privo del proprio interesse, costruito su interessi comuni, amore per la letteratura e il desiderio di aiutarci a vicenda in situazioni difficili.