196 Shares 5559 views

"Eugene Onegin": una sintesi del romanzo in versi

Pushkina Aleksandra Sergeevicha è considerato un genio, un pioniere nella creazione della lingua letteraria del nostro popolo. Ha lasciato dietro un opere in più volumi e ha fatto veramente una rivoluzione nella versificazione russa. Uno dei più famosi e distinto le sue opere è il romanzo "Eugene Onegin", scritto in versi. Questo lavoro di genio. Ha avuto un enorme impatto sulla successiva poesia, anche apparso speciale termine "dimensione Onegin" – 4 stop pentametri, e "strofa Onegin" – 14 linee (3 quartine con tre tipi di rima in fila – una croce, un bagno turco e avvolgente, e poi – distico).


Il romanzo "Eugene Onegin", una sintesi della quale non avrà molto spazio, vale davvero la pena quasi al primo posto nella lista dei classici russi, lettura necessaria. Può essere letto a qualsiasi età.

"Eugene Onegin". sommario

L'azione inizia con il discorso diretto del protagonista principale, Evgeniya Onegina, che viene inviato alla sua morte zio – ricco e noioso vecchio. Ma Eugene scopre zio "in realtà sul tavolo", e lo stesso – l'erede di un ricco, ma fastidiosi tenute. Quello che segue è la storia della vita del protagonista. Evgenij Onegin (sintesi dell'immagine) – una persona laica, un fannullone, bellimbusto, da dandy. Era la mattina fa un bagno molto attento, e poi va su un giro in carrozza, un lungo tempo di vestirsi per la cena la sera frequenta spesso il teatro, che non è interessato al gioco, e le signorine. Completa normalmente Eugene vostra gita a una palla o un magnifico banchetto.

Ma d'un tratto i nostri stili di vita stravaganti annoiati classe superiore, e decide di stabilirsi nel villaggio. Ben presto, però, la vita solitaria si stancò, e Eugene va a trovare i suoi vicini, Larin, con un amico, il poeta Lensky, la cui sposa – la figlia più giovane, Larin. Lara – provinciale tradizionale famiglia di proprietari terrieri. La famiglia ha due figlie – Olga e Tatiana. Tatiana – più vecchio. Lei è malinconica e un po 'di una strana ragazza. Olga, la fidanzata di Lensky – un luminoso, bellezza formosa. Tatiana, prima di questo giorno è indifferente agli uomini, alle cadute incoscienza in amore con Eugene. Traboccante sentimenti, lei gli ha scritto una lettera di confessione, ma Eugene rimane indifferente. Per motivi di divertimento inizia con la capacità di prendersi cura della burocrazia laica Olga. Lensky è geloso e in amore gli fa un duello, in cui Eugene uccide villaggio del suo amico.

Onegin dopo questi eventi rappresentano per un lungo tempo di lasciare questo posto e tutta la Russia. Viaggia molto, ma in nessun luogo poteva trovare riposo. Infine, stanco del viaggio e non si ottiene sollievo, è tornato a San Pietroburgo. Lì incontra la palla Tatyana Larina, ora la moglie di un signore ricco e distinto. Onegin si innamora di lei, ma lei si rifiuta di cambiare il marito, ma non ha nascosto il fatto che lo ama ancora.

Come già detto, molte delle grandi opere di Pushkin scritto. "Eugene Onegin" – un libro di tutti i tempi, si deve leggere ogni uomo colto. Il romanzo "Eugene Onegin", una sintesi della quale, ovviamente, non può trasmettere tutto il fascino dell'originale, è possibile rileggere all'infinito. Si dice anche che ogni persona che si rispetti dovrebbe conoscere la prima strofa di "Eugene Onegin" di cuore. Leggere un libro dal titolo "Eugene Onegin, una sintesi di" non essere in grado di apprezzare appieno la bellezza dello stile di Pushkin, una ricchezza di rime e dei mezzi di espressione artistica, e non sarà in movimento per riconoscere le allusioni e le linee di citare "Evgeniya Onegina" con facilità.