376 Shares 3689 views

Marly palazzo, Peterhof: la storia, le dimensioni e la foto

Marly Palace in Peterhof è arrivata dopo la visita di Pietro I a Marly-le-Roi – la residenza di Luigi XIV nel 1717. Specializzati in ogni momento credevano che è il più elegante, modesto e grazioso al tempo stesso la costruzione di Peterhof.


posizione

Marly Palace (Peterhof) si trova sulla parte occidentale del parco inferiore, quasi ai suoi confini. Ad est di esso è il Marly Pond e ad ovest – stagni settoriali.

La struttura non era inteso come una replica di una residenza francese. Marly Palace (Peterhof) è unica, e con il prototipo francese combina la sua unica soluzione composizione. L'imperatore ha preso in prestito solo l'idea di creare il complesso – una combinazione della casa.

Peterhof Palace Marley: Storia

Il palazzo fu costruito nel 1723. autore del progetto è stato il famoso architetto Johann Braunstein. Inizialmente, aveva progettato di costruire una struttura solo piano, ma in seguito Peter io personalmente rivisto progetto, decidendo che il palazzo deve essere a due piani. re della idea è stata un grande successo: questa soluzione ha contribuito a rendere il progetto completo, proporzionale e armonioso.

Marly Palace in Peterhof (foto si può vedere in questo articolo) è stato costruito in tre anni. La sua caratteristica principale è la posizione. Prima di luce bellissimo edificio si estende quasi un laghetto artificiale con una superficie piana e liscia, la creazione di un quadro impressionante della grande specchio in cui si riflette il palazzo. Una volta in uno stagno per allevare pesci che nuotavano in una campana di chiamata per l'alimentazione.

Alla fine del XIX secolo sulle pareti del palazzo c'erano delle crepe. Nel 1899 l'edificio fu raso al suolo e messo su una completamente nuova fondazione. Va notato che, nonostante una ricostruzione così complesso, le caratteristiche originali sono state conservate edifici.

La distruzione del palazzo

Durante la guerra, i nazisti istituito nel palazzo degli invasori linea di tiro, e poi fatto saltare in su (1944). Dopo la guerra, le facciate degli edifici sono stati restaurati, il progetto Eugene Kazan. La struttura interna degli interni sono state ricostruite sotto la direzione di Hesse. Marly Palace (Peterhof) ha guadagnato il suo aspetto originale nel 1954. L'ultimo restauro dell'edificio è stato effettuato nel 1982. Al suo completamento, il museo è stato aperto qui.

architettura

Marly Palace (Peterhof) – è un elegante edificio che doveva rimanere nobiltà. Il Marley spesso Catherine ho vissuto con le figlie. Da qualche tempo viveva Anna (la figlia maggiore) e suo marito il Duca di Holstein. Marly Palace (Peterhof) ha preso sotto le sue volte l'ambasciatore francese Shetardi. Egli è stato determinante nel l'adesione di Elisabetta al trono. Nel XIX secolo, in Marley spesso smesso di Nicola I e sua moglie, così come Tsesarevich Aleksandr Nikolaevich.

Migliaia di turisti desiderosi di vedere Peterhof ogni anno. Marley – il palazzo, le cui dimensioni sono piuttosto impressionanti, attira i visitatori con la sua raffinata eleganza e il rigore.

Ha una superficie di 113 metri quadrati. Completando costruzione attico tetto a padiglione avente una caratteristica complicato contorni periodo. Questa forma di palazzo famoso copertura Monbizhu vicino a Berlino, così negli anni Quaranta del XVIII secolo è spesso chiamato Marley Monbijou. Beauty Palace non è nel fasto e lo splendore, e le proporzioni architettoniche armoniose e decorazione squisita. Le pareti est e ovest sono decorate con il suo bugnato e piccole finestre decorate con cornici originali. Balconi con eleganti bar, realizzati sotto forma di modelli di foglie e monogrammi, dà l'eleganza dell'edificio.

La decorazione interna

Tutti gli ospiti che colpisce Marly Palazzo in Peterhof. Foto all'interno del palazzo non trasmettono la sensazione di pienezza vissuta dai visitatori. Solo quando si visita, si può apprezzare la bellezza di questo edificio.

Al piano terra vi erano locali commerciali – dispensa, segreteria, cucina. sala cerimoniale non era qui. Ha sostituito la lobby. In quei giorni è stato chiamato il vestibolo. pareti della cucina sono rivestiti con piastrelle uniche, dipinte a mano. E oggi si può vedere preservato da quei tempi Inglese peltro e porcellana piatti cinesi.

Al secondo piano sono platano e la quercia armadi. Nella loro progettazione sono state utilizzate le specie più pregiate di querce e platani. C'è anche una sala da pranzo e un soggiorno, uno spogliatoio e una biblioteca, così come una camera da letto. Paolo è stato l'ultimo pino, e le pareti sono coperte con pannelli di quercia. È sopravvissuto un piccolo ma molto preziosa collezione di dipinti di artisti di talento provenienti dall'Europa occidentale al XVIII secolo, un arredamento unici fatti a mano e una biblioteca.

Marly Palazzo partire dalla metà del XVIII trasformato in una reliquia memoriale, dove per molti anni a mantenere i loro effetti personali e vestiti di Peter I.

giardino

Durante la costruzione del palazzo e Marly giardino è stato creato. Peter mi stava progettando di coltivare ortaggi in esso per la tavola reale. Grande stagno ha diviso in due parti: il Giardino di Bacco, che si trova nella parte meridionale e il giardino di Venere, che si estende a nord. frutti coltivati nella scorsa. Giardino di Bacco ha cercato di trasformare in vigna, ma tutti i tentativi di ottenere un raccolto fallito.

collezioni

Devo dire che a metà del XVIII secolo, nessuno non è specificamente progettato per convertire il Palazzo Marly nella casa-museo. Una collezione unica di roba imperatore russo è stato spostato dal palazzo di legno di Pietro I. Era ovest di Marly, sulla baia. "Per il fatiscente" fu demolito sotto Elisabetta.

Così Marley sono stati: pentole, trapunta, che secondo la leggenda è stato cucito a Caterina I (che è ora conservato nel palazzo di Pietro I, Strelna), set da tavola in argento e altre cose che appartengono al imperatore russo.

Attualmente, la raccolta di Marley si compone di pezzi unici – questo cappotto ricamato con l'Ordine del dell'imperatore Alessandro, il primo chiamato, e il cappotto il mare, e la "lavagna", creato dalle mani dell'Imperatore Pietro il tavolo con la scheda, e libri rari. Ecco una raccolta di poco note opere di fiamminghi, pittori italiani e olandesi del XVII secolo: Cicogna, Silo, Celesta, Belotti e altri.

pesca

i residenti di San Pietroburgo sanno pesca quanto interessante in Peterhof. Il palazzo Marley nel Parco Basso in stagni settoriali e oggi si può andare a pescare. Tutti coloro che desiderano prendere un pesce e poi pagare il costo. Tutta l'attrezzatura necessaria disponibile gratuitamente, così come aiutare l'istruttore.

Questo servizio insolito (o di intrattenimento) è disponibile dalla prima metà di maggio alla fine di settembre. La pesca può essere l'esca per la cattura di storione. Nibble qui è eccellente, il fermo è garantita a tutti. Se necessario, l'istruttore vi aiuterà adulti e bambini. pesce pescato letteralmente dieci minuti si trova sulla spiaggia. Ha pagato solo il suo peso.

Quando gli ospiti vengono catturati storione, e poi (opzionalmente) lo lasciò nello stagno (pesca) – pagato solo il costo della pesca. Il pesce può portare a casa con loro o cuoco in un ristorante situato nelle vicinanze. Storione cotto intero e servito al tavolo. L'intero processo di cottura non ci vuole più di 40 minuti. ospiti di pesce volontà che ci si aspetta in un ristorante o fare lunghe passeggiate sulla Lower Park e tornare al ristorante al tempo stabilito.

Marly Palace – uno degli edifici più modesti di Peterhof, ma per molti utenti è diventato un luogo preferito. Anche se la facciata del palazzo sono decorate con dettagli molto concisi, e nel giro di dodici camere, Marley era e rimarrà sempre il più comodo e la casa di tutti i magnifici palazzi Petra Velikogo.