280 Shares 8163 views

Yoga per le donne in gravidanza

Yoga – è un modo per ottenere il controllo del tuo corpo e dell'anima, che è particolarmente importante durante la gravidanza. Data la complessità di questo processo, voglio trascorrere i 9 mesi più confortevoli nella vita di una donna. Ma è possibile praticare lo yoga per le donne in gravidanza? Per preparare un corpo femminile per un parto rapido e facile, lo yoga è un'opzione ideale, perché combina diversi tipi di esercizi e ginnastica respiratoria. Un carico risparmio può consentire di impegnarsi fino alla fine della gravidanza, cosa che non è possibile in altri sport. Inoltre, lo yoga per le donne in gravidanza consente di mantenere il corpo in buona forma fisica e quindi la madre futura sarà più facile tornare al suo peso abituale.


Va notato che lo yoga per le donne in gravidanza differisce significativamente dal corso principale, poiché sarà difficile per una donna stare in testa, piegare le mani sulla schiena e fare una "betulla". Ma dovresti praticare in presenza di un istruttore esperto per evitare carichi inutili e fare tutto in moderazione e correttamente.

Lo yoga per le donne in stato di gravidanza contribuirà a migliorare il benessere della madre futura, sollevare lo stato d'animo, che sarà positivamente riflettere sulla salute e il benessere del bambino. Preparare anche il corpo per la prossima nascita e rendere le contrazioni meno dolorose (con il giusto respiro), aiutare a velocizzare la nascita e prendere la posizione corretta del bambino all'interno della madre. E con alcuni esercizi, anche imparare a riconoscere e controllare il tono ei muscoli dell'utero.

Le classi cominciano a essere condotte fin dai primi giorni di concepimento, anche in quei casi in cui la madre futura non lavorasse sullo yoga (ovviamente, se non esistono divieti del medico) o da 12 settimane (se la donna era attivamente impegnata prima).

Prendi in considerazione alcune delle caratteristiche del corso – "Yoga durante la gravidanza".

  • Prestare attenzione a importanti esercizi di respirazione (pranayama per le madri aspettative). Per 2-3 mesi di pratica di respirazione si può preparare completamente per la nascita in arrivo (le normali usanze medio richiedono 3-6 ore e per poter respirare correttamente tutto questo tempo richiede buona esperienza e autocontrollo).
  • Non si deve prestare molta meno attenzione a "poniere al contrario" (halasane, shirshasane, sarvangasane, stare sulle mani vicino al muro, al ponte e anche a mezzo braccio), che contribuirà alla corretta disposizione del bambino nell'addome. Ancora una volta, se non vi è alcuna controindicazione al medico curante e se la donna incinta si sente bene. Essi aiutano ad alleviare la schiena e rafforzare il sistema nervoso.
  • Preparare la caviglia per il prossimo tratto e il carico aiuterà mula bandha (esercizi di Kegel). Permette di pompare i muscoli pelvici e non sono così traumatizzati e allungati quando il bambino è nato.
  • È anche necessario utilizzare asana, che aiuterà ad aprire le articolazioni dell'anca (per il passaggio facile e rapido del bambino).
  • È bene ricordare gli esercizi che aiutano a rilassarsi e distrarre rapidamente dal dolore e dal processo di nascita. Dopo tutto, se la nascita è prolungata e le contrazioni sono dolorose, allora anche nella breve pausa è così importante riposarsi e guadagnare forza.

Durante tutta la gravidanza, l'istruttore cambierà l'importo e l'intensità degli esercizi, in quanto ogni trimestre della gravidanza ha le proprie caratteristiche e controindicazioni. E in modo che non aggravano la posizione della donna, ma influenzano favorevolmente la sua salute e la salute del bambino futuro, è necessario un controllo chiaro e poi lo yoga per le donne in gravidanza diventerà un assistente indispensabile.

Tutti gli esercizi devono essere eseguiti correttamente e in modo coerente. Se causano dolore o disagio, è necessario informare l'istruttore. Aiuterà a raccogliere le asane necessarie e ad eseguirle rapidamente e correttamente. La cosa più importante è un desiderio e la fiducia in se stessi, e tutto sarà sicuramente risultato!