860 Shares 1105 views

Codice della strada per i ciclisti. Codice della strada per i ciclisti

Una bicicletta è un veicolo pulito e ecologico, con cui puoi raggiungere rapidamente la tua destinazione o semplicemente divertirti con gli amici fuori città. Per guidarlo non ci sono restrizioni di età. I bambini da una prima età cominciano a pedalare. Ma purtroppo, non tutte le persone conoscono le regole della strada per i ciclisti. Ma la guida sulla strada può essere molto pericolosa.


Disposizioni generali

Esiste una definizione ufficiale secondo la quale una bicicletta è un veicolo su due o tre ruote, guidata dalla forza muscolare. Le regole ufficiali per i ciclisti descrivono tutti gli utenti della strada. Poche persone sanno che la persona che guida qualsiasi veicolo è il conducente. Il termine "ciclista" non è ufficiale. Se una persona rotola un veicolo sulla strada e non cavalca su di esso, allora è un pedone. Inoltre, i pedoni possono essere attribuiti a tutti gli utenti della strada che si muovono su sci, pattini, con l'aiuto di altre attrezzature sportive. Non fare riferimento a persone pedonali che eseguono sul lavoro di riparazione stradale.

Le regole per il movimento per i ciclisti descrivono anche le aree a cui la strada è divisa. L'elemento principale è una pista speciale progettata per guidare un veicolo a due ruote. Questo elemento della strada deve necessariamente essere contrassegnato con il segno appropriato. A parte la zona pedonale si distingue. Le regole di traffico per i ciclisti descrivono questo elemento della strada come territorio destinato al movimento dei pedoni. La partenza e l'ingresso in questa zona sono segnalati da segnaletica speciale. In alcuni casi è consentito guidare qui su un veicolo a due ruote. L'elemento della strada che adiacce la strada è anche chiamato il marciapiede.

Quando si guida su una carreggiata su una bicicletta, può accadere qualsiasi situazione imprevista. Prima di viaggiare a lungo, dovresti controllare la manutenzione del veicolo. La moto deve avere un buon freno, un buon volante e un bip acuto. Se si prevede di spostarsi al buio, è necessario dotare il veicolo con un riflettore chiaro o una lanterna. Le regole per gli scooter ei ciclisti dicono che in caso di malfunzionamento, un pedone ha il diritto di rotolare un veicolo solo durante il movimento di un altro veicolo. E 'vietato uscire su una strada oscura senza riflettori.

Regole fondamentali della strada per i ciclisti

A volte sulla strada vi è una zona speciale per il movimento di veicoli a due ruote. I ciclisti in questo caso dovrebbero essere privilegiati. Le macchine si muovono ad una velocità impressionante e non è possibile che anche il proprietario più esperto di veicoli a due ruote manovra in modo sicuro tra di loro. Coloro che hanno ancora deciso di andare sulla strada, vale la pena di aderire alla corsia di estrema destra. È anche possibile guidare lungo la strada, se ciò non provoca inconvenienti per i pedoni e gli altri utenti della strada.

Le regole di traffico per i ciclisti non includono la capacità di muoversi lungo un'autostrada. È vietato spostare i pedoni, i cavalieri ei veicoli che non sono in grado di sviluppare una velocità di oltre 40 chilometri all'ora. Muoversi lungo la superstrada può essere pericoloso per la salute e la vita.

Quando lascia l'area pedonale o residenziale sulla carreggiata, il ciclista deve studiare attentamente la situazione sulla strada. È necessario lasciare il posto a quei veicoli che non sono più di 100 metri di distanza. Non è possibile attraversare i pedoni, i ciclisti e gli altri partecipanti al movimento.

Ci sono regole speciali per i ciclisti che si muovono in gruppi. Tali viaggiatori devono essere divisi in diverse colonne di 10 persone ciascuna. La distanza tra i singoli gruppi di ciclisti deve essere di almeno 100 metri. Sarà quindi assicurata la libera circolazione di altri partecipanti al movimento. Se sulla strada si trova una linea di marcatura, indicando il bordo, dovrebbe trovarsi a sinistra del gruppo di ciclisti. In questo caso, la distanza tra veicoli in movimento e veicoli a due ruote non dovrebbe essere inferiore a un metro. Se un gruppo di ciclisti si muove lungo la carreggiata di notte, ogni veicolo deve essere dotato di lanterne. La luce anteriore dovrebbe essere bianca e la luce posteriore deve essere rossa. Questo aiuterà altri partecipanti al movimento a capire quale traiettoria il gruppo di ciclisti sta dirigendo.

Movimento su una strada trafficata

Un ciclista adulto ha il diritto di muoversi lungo la carreggiata entro i limiti della città. Allo stesso tempo, deve seguire il lato destro della strada. Non è consigliato viaggiare oltre 1 metro dal bordo destro. È possibile farlo solo per evitare qualsiasi ostacolo sulla strada. Le regole del traffico per i ciclisti vietano l'uso di veicoli difettosi sulla strada. Non puoi muovere senza tenere le mani sul volante e con i piedi sui pedali. Non è consigliabile viaggiare in una strada trafficata in condizioni di nevicata, ridotta visibilità (nebbia) o ghiaccio.

Particolare attenzione deve essere prestata al movimento con i passeggeri. Non è consigliabile trasportare qualcuno sul telaio. Per i bambini non ancora sette anni, è necessario dotare un sedile speciale con cinture di sicurezza. I conducenti di questa età non hanno il diritto di viaggiare sulla strada senza gli adulti accompagnati.

Le regole per i ciclisti descrivono anche la possibilità di trasportare merci. Quando si guida sulla carreggiata, è consentito il bagaglio, che si estende oltre il veicolo per non più di 0,5 metri. Inoltre, non si può muovere su una strada trafficata se il carico interferisce con la gestione della moto. Ciò può causare inconvenienti ad altri conducenti di veicoli.

Corretto crocevia

Ad ogni intersezione, la regola di priorità classica opera. Ciò significa che un veicolo che si muove lungo una strada secondaria deve cedere a un'auto o una bicicletta che viaggia lungo la strada principale. Girando a destra, il conducente dovrebbe saltare quelli che corrono dritti.

Molto più difficoltà possono sorgere quando si guida su un incrocio non regolamentato. Nella maggior parte dei casi, il ciclista deve cedere il posto a un veicolo a quattro ruote. L'eccezione è solo la carreggiata con un percorso appositamente attrezzato. Inoltre, in molte strade ci sono semafori di bicicletta. Le regole per i ciclisti dicono che dovete anche obbedire ai semafori standard che regolano il traffico ei pedoni.

Quali segnali dovrebbe fornire a un ciclista?

I partecipanti al traffico stradale potranno muoversi in sicurezza se usano una lingua di segnalazione speciale. Gli automobilisti danno segni diversi attraverso i fari. I ciclisti comunicano anche le loro intenzioni con l'aiuto di movimenti di mano. Se il conducente della bicicletta, spostandosi lungo la carreggiata, intende girare, deve estendere il suo braccio destro in direzione del turno. Quando si sposta verso destra, estendiamo la mano destra, a sinistra – quella sinistra. Cosa succede se per coincidenza non c'è modo di segnalare un giro con la mano destra? C'è una via d'uscita! Si può piegare al gomito di fronte al turno del braccio e tirarlo verso l'alto.

Ogni ciclista su una strada trafficata deve dire il resto del traffico anche sull'intenzione di fermarsi. Per farlo, basta tirare la mano in su. Le regole per le regole del traffico per i ciclisti dichiarano che i segnali devono essere presentati entro un minuto prima dell'esecuzione di una certa azione sulla strada.

Cosa non possono fare i ciclisti?

Le regole stradali per i ciclisti non vengono creati affatto per rompere loro. Permettono ai conducenti di veicoli a due ruote di raggiungere la propria destinazione in modo sicuro e non creano ulteriori ostacoli agli altri partecipanti al traffico. I ciclisti sono vietati di viaggiare sulla strada se c'è un percorso bicicletta appositamente attrezzato nelle vicinanze. Non è consigliabile spostarsi su un veicolo difettoso. Il movimento dei ciclisti lungo strade, marciapiedi e sentieri è consentito solo in casi estremi. Allo stesso tempo, l'autista deve aderire alla velocità minima in modo da non mettere in pericolo gli altri partecipanti al traffico.

Il passaggio su una strada trafficata è vietato senza particolari elementi di protezione. Questi sono i caschi, i gomiti e le ginocchia. Per andare in strada, le persone non ancora 14 anni possono essere accompagnate solo da adulti. Tutti dovrebbero muoversi su una bicicletta, tenendosi saldamente al volante con almeno una mano. È vietato trasportare passeggeri o carichi sul telaio. I bambini sotto i setti anni vanno in una poltrona appositamente attrezzata con cinture di sicurezza. Non volare una bicicletta lungo la strada. È possibile solo trasportare manualmente il prodotto difettoso.

Se ci sono diverse corsie in direzione del movimento del ciclista o una linea del tram che corre accanto, non è possibile ruotare. Le regole stradali per i ciclisti sono le stesse qui come per le auto. È possibile ruotare solo su una sezione speciale del percorso. La strada, che ha diverse direzioni in una sola direzione, può essere ad alta velocità. Le auto qui si muovono ad una velocità di oltre 60 chilometri all'ora. Il mancato rispetto dei requisiti può portare a conseguenze disastrose. Le regole per i ciclisti sulla strada sono completamente semplici. Seguire è una garanzia di sicurezza per gli utenti della strada.

Azioni di bicicletta di massa

Sempre più rappresentanti della generazione più giovane preferiscono il trasporto ecologico a due ruote. Gli amanti delle biciclette spendono molte azioni. La gente si riunisce con loro con le stesse opinioni. Tutti gli eventi ciclistici sono un evento bellissimo e spettacolare. Tuttavia, per ottenere l'ordine in un grande gruppo di persone con i loro veicoli non è così semplice. Inoltre, molti partecipanti a tali eventi generalmente non sanno quali regole esistono per i ciclisti. È sbagliato considerare che la sicurezza e l'ordine in ogni caso è una questione di qualificazione dell'organizzatore. L'organizzatore di questo o quello evento crea solo condizioni per i suoi partecipanti a divertirsi e tempo utile. Coloro che non conoscono le regole di base, non vale la pena partecipare a tali azioni.

La cosa principale per i ciclisti in tali eventi è la conoscenza degli aspetti elementari del movimento all'interno di un grosso gruppo di persone. Va notato che non esistono restrizioni di età per la partecipazione a tali azioni. Sul tuo veicolo, anche un bambino può venire. Ma le regole del ciclista per gli scolari non sono stati annullati. È meglio che il bambino che non abbia ancora 14 anni sarà accompagnato da un adulto. I bambini sotto i 10 anni non sono raccomandati per prendere una quota di bicicletta. Un bambino può perdersi in una folla e creare ostacoli per altri partecipanti al movimento.

Norme di condotta di base sulle quote massime di biciclette

Regole di sicurezza per i ciclisti – non è ancora una garanzia che l'evento si svolgerà senza incidenti. Oltre ai requisiti di movimento, è necessario seguire le leggi scritte di interazione con altri partecipanti all'azione. Innanzitutto, è sempre necessario tenere la distanza e spostarsi lungo il percorso in linea retta. Se il movimento viene eseguito in una colonna, non è possibile superare i partecipanti. Coloro che vogliono andare con un amico, un prossimo, una madre, è necessario riunirsi sin dall'inizio. Muovendosi tra i partecipanti della colonna, il ciclista crea gravi ostacoli per il resto.

Gli organizzatori dell'azione possono creare nuove regole per i ciclisti che desiderano partecipare all'evento. Devono essere rispettati. È necessario muoversi senza deviare dalla traiettoria della massa principale. Se la colonna segue la strada, non andate al marciapiede. L'eccezione può diventare solo ciclisti sotto i 14 anni. Spostamento lungo la zona pedonale è consentito solo a bassa velocità.

Muoversi in un gruppo di ciclisti è necessario tener conto dei loro interessi. Quando si guida un veicolo, non dovresti fumare. Va ricordato che non tutti i partecipanti alla campagna hanno cattive abitudini. Il fumo di sigaretta può essere spiacevole a qualcuno. Inoltre, sulla strada e senza questo ci sono molti scarichi. È indesiderabile, anche spostandosi sulla colonna, anche per parlare al telefono. Ciò distingue l'attenzione del conducente sul veicolo, così come altri partecipanti al traffico. Il ciclista può premere accidentally il freno a mano. Ciò porterà ad una caduta e impedirà anche altri.

Ogni manovra sulla strada durante il movimento del gruppo dovrebbe essere coordinata con altri partecipanti al movimento. Ciò vale per i turni e le fermate. Le regole DD per i ciclisti descrivono gesti speciali con i quali il partecipante può dire agli altri le loro intenzioni. Prima di girare, spostare la mano orizzontalmente sul lato appropriato. La mano sollevata indica che il ciclista sta progettando di smettere.

È inappropriato mostrare le tue abilità acrobatiche quando si viaggia in un gruppo. Guidare sulla ruota posteriore e saltare sugli ostacoli, certamente, spettacolare. Ma tali manovre possono essere pericolose per altri partecipanti all'evento.

Organizzazione di colonne in bicicletta di massa

La popolarità delle quote di bicicletta sta crescendo ogni anno. Sempre più persone vogliono partecipare a questo tipo di eventi. Ma un numero enorme di ciclisti deve essere organizzato correttamente. Oggi, ci sono intere aziende che offrono tutto il necessario per condurre tali azioni. Questi sono diversi nastri e gilet riflettenti. È possibile affittare uno o più veicoli contemporaneamente. Anche i volontari aiutano. Questi sono ciclisti esperti che sono pronti ad aiutare i nuovi arrivati in qualsiasi momento.

La corretta organizzazione dell'evento dipende dalle guide, in servizio e in chiusura. Sono persone che conoscono e seguono senza dubbio le regole per i pedoni e i ciclisti. I guidatori guidati dei veicoli hanno impostato il ritmo di movimento dell'intera colonna. La persona a cui questo ruolo è assegnato non deve muoversi troppo in fretta. Va ricordato che i partecipanti all'evento possono essere persone con diverse formazioni fisiche. Dovrebbe essere comodo assolutamente per tutti – sia principianti che ciclisti esperti. Le guide assicurano che gli altri partecipanti non abbiano sorpassato e avvertono anche che tutti gli ostacoli si avvicinino. Accanto ai ciclisti guida, il veicolo di accompagnamento si muove sempre.

I piloti di veicoli a due ruote si spostano all'interno della colonna. Seguono l'ordine generale. Più di frequente, gli agenti di servizio aderiscono al bordo destro. Ciò consente inoltre di controllare i ciclisti che si muovono al di fuori della corsia di destra. I partecipanti al traffico dovranno avere una forma contrastante. Pertanto, non è difficile riconoscerli tra i resto.

I ciclisti di chiusura devono garantire che la colonna non si estende e non si strappa. Di solito un collegamento radio viene stabilito con il ciclista di guida. Ciò consente di controllare la velocità di tutta la colonna.

responsabilità

I ciclisti sulla carreggiata è controllata dalla legge federale. violazione del traffico punibile con una persona adulta in origine un semplice avvertimento. Se il guidatore continua a eludere le norme, affronta una multa di 100 rubli. È vietato viaggiare in bicicletta sulla carreggiata mentre intossicato. Tale comportamento comporta una multa da 300 a 500 rubli , senza preavviso.

Se le regole per i ciclisti per i bambini, si assumono la responsabilità dei genitori sono stati violati. Allo stesso tempo, del reato la polizia può informare l'istituto scolastico in cui il numero di intrusi. Se la deviazione dalle regole ha portato alla gravità lieve dell'incidente, per il reato dovrà pagare 300 rubli. Se questo è stato fatto lesioni per altri utenti della strada, la penale sarà di 1500 rubli.

Il rispetto delle regole – una garanzia di sicurezza. Pertanto, prima di acquistare una bicicletta vale la pena studiare da vicino la SDA.