338 Shares 9521 views

Biografia e opere di Glinka (brevemente). Le opere di Glinka

Creatività M. I. Glinki ha segnato una nuova fase storica dello sviluppo della cultura musicale – un classico. È riuscito a combinare le migliori tendenze europee con le tradizioni nazionali. L'attenzione dovrebbe essere data tutta la creatività Glinka. Riassunti come segue tutti i generi in cui ha lavorato fruttuosamente. In primo luogo, è stata la sua opera. Essi hanno acquisito grande importanza come veritiero ricreare gli eventi eroici degli anni passati. Le sue canzoni sono piene di estrema sensualità e bellezza. opere sinfoniche caratterizzate da incredibilmente scenico. La canzone popolare Glinka ha aperto una fonte inesauribile di poesia e ha creato un'arte nazionale veramente democratico.


La creatività e la biografia di Glinka. Infanzia e l'adolescenza

Nato 20 maggio 1804. Ha trascorso la sua infanzia nel villaggio Novospassky. impressioni luminose e ricordato per tutta la vita erano favole e canzoni della infermiera Avdotya Ivanovna. Da sempre attratto dal suono delle sue campane, che ben presto cominciò ad imitare sui bacini di rame. Ben presto cominciò a leggere ed era curiosa per natura. influenza favorevolmente la lettura di una vecchia edizione di "On viaggi in generale." Esso ha suscitato grande interesse nel settore dei viaggi, la geografia, il disegno e la musica. Prima di entrare nel consiglio nobile che ha fatto lezioni di pianoforte e rapidamente è riuscito in questa materia difficile.

In inverno 1817 fu mandato in collegio a San Pietroburgo, dove ha trascorso quattro anni. Ha studiato al Bema e campo di. Vita e opere di Glinka nel periodo 1823-1830 sono stati molto occupati. Dal 1824 ha visitato il Caucaso, dove ha prestato servizio fino al 1828, Assistente Segretario di comunicazioni. Dal 1819-1828 sono periodicamente visita nativo Novospasskoye. Dopo aver conosciuto nuovi amici a San Pietroburgo (Yushkov e D. Demidov). Durante questo periodo, egli crea le sue prime canzoni. Essi sono:

  • Elegy "Non mi tentare," nelle parole Baratynsky.
  • "Singer Poveri" nelle parole di Zhukovsky.
  • "Ti amo, si continuava a dirmi" e "Baciami amaramente," le parole di Korsak.

Ha scritto pezzi per pianoforte, fa il primo tentativo di scrivere un'opera "Una vita per lo zar".

Primo viaggio all'estero

Nel 1830 si recò in Italia, era in viaggio verso la Germania. Era il suo primo viaggio all'estero. Andò qui, per migliorare la loro salute e godere della natura circostante paese inesplorato. L'esperienza risultante gli ha dato il materiale per le scene orientali dell'opera "Ruslan e Ljudmila". In Italia era prima 1833, è stato principalmente a Milano.

Vita e opere di Glinka in questo paese procedono con successo, in modo semplice e naturale. Ecco la sua conoscenza con il pittore K. Bryullov, Mosca professor S. Shevyryaevym. Compositori – con Donizetti, Mendelssohn, Berlioz e altri. Il Milan ha Rikkordi ha pubblicato alcune delle sue opere.

Nel 1831-1832 compone di due serenate, numero di canzoni, Cavatina italiana, sestetto nella chiave bemolle maggiore. Nei circoli aristocratici era conosciuto come Maestro russo.

Nel luglio 1833 si recò a Vienna, e poi spende circa sei mesi a Berlino. Qui ha arricchito le loro conoscenze tecniche con il famoso contrappuntista Z. Dehn. In seguito, sotto la sua guida, ha scritto, "Russian Symphony". In questo momento, il talento compositore sviluppa. Glinka creatività diventa più libero dall'influenza di un altro, esso fornisce più consapevole. Nelle sue "Memorie", ammette, che tutto questo tempo che stava cercando la sua strada e lo stile. Nostalgia di casa, pensare a cosa scrivere in russo.

Ritorno a casa

Nella primavera del 1834 Michael arriva a Novospasskoye. Ha pensato di andare di nuovo all'estero, ma decide di rimanere nella loro terra natale. Nell'estate del 1834 inviata a Mosca. Si incontra qui con Melgunov e ristabilisce vecchia conoscenza con gli ambienti musicali e letterarie. Tra questi Aksakov Verstovsky, Pogodin, Shevyrev. Glinka ha deciso di creare un russo opera nazionale. Prese l'opera romantica "Marina Grove" (Zhukovsky sulla trama). Piano del compositore non è stato attuato, il contorno non c'è arrivato.

Nell'autunno del 1834 si arriva a San Pietroburgo, dove ha frequentato i circoli letterari e amatoriali. Zhukovsky una volta lo ha spinto a prendere la storia "Ivan Susanin". Durante questo tempo, componendo tali canzoni, "Non chiamatelo il cielo", "Non dire, l'amore passerà", "Solo tu lo sapevo", "Sono qui Inesilla". Nella sua vita personale gli capita un grande evento – il matrimonio. Allo stesso tempo, si è interessato per iscritto della lirica russa. Esperienze personali hanno influenzato l'opera di Glinka, in particolare la musica delle sue opere. Inizialmente, il compositore aveva intenzione di scrivere una cantata composta da tre dipinti. Prima di essere chiamato Rurale scena, il secondo – terzo polacco – gran finale. Ma sotto l'influenza di Zhukovsky ha fondato un'opera drammatica che consiste di cinque atti.

La premiere di "La vita per lo zar" ha avuto luogo 27 novembre 1836 W. Odoyevski apprezzato. L'imperatore Nicola I ha dato per essa Glinka anello per 4000 rubli. Pochi mesi più tardi lo ha nominato capobanda. Nel 1839, per diversi motivi Glinka si dimette. Durante questo periodo, continuando il lavoro proficuo. Glinka Mihail Ivanovich ha scritto la seguente composizione: "Night Parade", "North Star", un'altra scena da "Ivan Susanin". Si è preso come una nuova opera basata sulla storia di "Ruslan e Ludmila" su consiglio di Shakhovsky. Nel novembre 1839 il divorzio dalla moglie. Durante la vita di un "fratello" (1839-1841) ha creato un certo numero di canzoni. Opera "Ruslan e Ljudmila" è stato un evento tanto atteso, i biglietti sono stati venduti in anticipo. La prima ha avuto luogo il 1842/11/27 anno. Il successo è stato straordinario. Dopo 53 rappresentazioni opera smesso inserisce. Il compositore ha deciso che la sua creazione è sottovalutato, e si tratta di apatia. Glinka di creativo sospeso per un anno.

In viaggio verso paesi lontani

Nell'estate del 1843 viaggia attraverso la Germania a Parigi, dove rimase fino alla primavera del 1844.

Rinnovare vecchie conoscenze, amici con Berlioz. Glinka fu impressionato dalle sue opere. Si sta studiando il suo programma funziona. A Parigi, mantiene relazioni amichevoli con Mérimée, Hertz, Châteauneuf e molti altri artisti e scrittori. Poi ha visitato la Spagna, dove per due anni. Era in Andalusia, Granada, Valladolid, Madrid, Pamplona, Segovia. Scrive "Aragon Hoth." Qui si prende una pausa dai problemi pressanti di San Pietroburgo. Facendo una passeggiata intorno Spagna, Mikhail Ivanovich ha raccolto canti e balli popolari, scrivere loro giù in un libro. Alcuni di loro hanno costituito la base del prodotto "Notte a Madrid". Dalle lettere Glinka diventa evidente che in Spagna sta riposando cuore e l'anima, dove vive molto bene.

Gli ultimi anni della sua vita

Nel luglio 1847 è tornato in patria. Vive un certo tempo Novospasskoe. Mihaila Glinki creatività in questo periodo con rinnovato vigore. Ha scritto numerosi pezzi per pianoforte, canzone "You presto mi dimenticherai," e altri. Nella primavera del 1848 inviata a Varsavia e vivere qui fino all'autunno. Scrive per l'orchestra "Kamarinskaya", "Notte a Madrid" romanzi. Nel novembre del 1848 arriva a San Pietroburgo, dove malato per tutto l'inverno.

Nella primavera del 1849 si reca nuovamente a Varsavia e vissuto fino alla caduta del 1851. Nel luglio di quest'anno era malato, ha ricevuto la triste notizia della morte di sua madre. Nel mese di settembre, è tornato a San Pietroburgo, vive con la sorella L. Shestakova. Scrive estremamente raro. Nel maggio del 1852 si reca a Parigi ed è qui fino a maggio 1854. Dal 1854-1856 vive a San Pietroburgo con la sorella. Lui è appassionato di cantante russo D. Leonova. Per i suoi concerti crea arrangiamenti. 27 apr 1856 andò a Berlino, dove si stabilì vicino a Dan. Ogni giorno sarebbe venuto a fargli visita, e ha portato le classi per uno stile semplice. Creatività M. I. Glinki potrebbe continuare. Ma la sera 9 gennaio 1857, ha preso un raffreddore. 3 febbraio Mikhail morto.

Qual è l'innovazione Glinka?

M. I. Glinka creato lo stile russo nella musica. Fu il primo compositore russo, che si è unito con l'apparecchiatura di musica canzone Warehouse (popolare russa) (questo vale per la melodia, armonia, ritmo e contrappunto). Glinka compositore comprende abbastanza campioni di creazione luminosi tale piano. Questo è il suo dramma musicale nazionale "La vita per lo zar", un'opera epica "Ruslan e Ljudmila". Come esempio di stile sinfonico russo può essere chiamato "Kamarinskaya", "Principe Kholmsk", aperture e interludi per entrambe le sue opere. Le sue canzoni sono campioni altamente artistiche di espressione lirica e drammatica della canzone. Glinka è giustamente considerato un classico maestro di importanza mondiale.

opere sinfoniche

Per orchestra dal compositore ha creato un piccolo numero di prodotti. Ma il loro ruolo è stato così importante che essi sono considerati il fondamento della sinfonia classica russa nella storia della musica. Quasi tutti appartengono al genere di fantasia o di una parte aperture. "Aragon Jota", "Valzer Fantasy", "Kamarinskaya," "Principe di Chelm" e "Notte a Madrid" comprendono opere sinfoniche di Glinka. Compositore nuovi principi di sviluppo stabilite.

Le caratteristiche principali della sua ouverture sinfonica:

  • Disponibilità.
  • Il principio di un software generalizzato.
  • Forma unica.
  • Brevità, concisione delle forme.
  • A seconda della concezione artistica complessiva.

opere sinfoniche di Glinka ben caratterizzati P. Tchaikovsky, mettendo a confronto "Kamarinskaya" con legno di quercia e ghiande. Egli ha sottolineato che in questo lavoro tutta la scuola sinfonica russa.

patrimonio operista

"Ivan Susanin" ( "La vita per lo zar") e "Ruslan e Ludmilla" di Glinka fino opera lirica. La prima opera – un dramma musicale nazionale. E si intreccia diversi generi. In primo luogo, questo eroico epico d'opera (eventi storici nel 1612 sono al centro della trama). In secondo luogo, essa contiene le caratteristiche dell'opera epica, drammi lirici e psicologici e musica popolare. Se "Ivan Susanin" continua tendenze europee, il "Ruslan e Ljudmila" E 'un nuovo tipo di dramma – epico.

E 'stato scritto nel 1842. Il pubblico non ha potuto apprezzarla, non era chiaro alla maggioranza. Stasov è stato uno dei pochi critici che hanno notato la sua importanza per l'intera cultura musicale russa. Egli ha sottolineato che non è solo una cattiva opera, un nuovo tipo di dramma, del tutto sconosciuti. Caratteristiche dell'opera "Ruslan e Ljudmila":

  • sviluppo senza fretta.
  • La mancanza di conflitto diretto.
  • tendenze romantiche – e quadri colorati.

Canzoni e Romanze

Glinka opere vocali create dal compositore per tutta la vita. Ha scritto più di 70 canzoni. Incarnano una varietà di sentimenti .. amore, tristezza, impulso spirituale, entusiasmo, delusione, ecc Alcuni di essi raffigurati un quadro della vita e della natura. Glinka soggetto a tutti i tipi di romanticismo di tutti i giorni. Questa ballata, "Russian Song" Serenade, Elegy. Copre mobilia e tali balla come il valzer, polka e mazurka. Composer si riferisce al genere, che si caratterizza per la musica di altri popoli. Barcarolle è un italiano e un bolero spagnolo. Forme romanzi molto diverse: in tre parti, una semplice distico, rondò complesso. Glinka opere vocali includono testi venti poeti. E 'riuscito a trasmettere in funzioni musicali di lingua poetica di ogni autore. Il principale mezzo di espressione di molte canzoni è la melodia melodioso di un ampio respiro. enorme ruolo svolto dalla parte del pianoforte. Quasi tutti i brani vengono, vengono introdotti nell'ambiente di azione e creare l'atmosfera. Molto a conoscenza di tali romanzi di Glinka, come ad esempio:

  • "Il desiderio è un fuoco nel sangue."
  • "Skylark".
  • "La canzone che passa."
  • "Il dubbio".
  • "Mi ricordo di un momento meraviglioso."
  • "Non mi tentare."
  • "Tu mi dimentica presto."
  • "Non dire che fa male il cuore."
  • "Non cantare, la mia bellezza, con me."
  • "Il riconoscimento".
  • "Sfilata Night".
  • "Ricordando".
  • "Per lei".
  • "Sono qui Inesilla".
  • "Oh, sei la notte lì, The Night".
  • "In un momento di vita difficile."

Camera creatività strumentale Glinka (brevemente)

Un primo esempio di ensemble strumentale è un lavoro maggiore per pianoforte e quintetto d'archi Glinka. Si tratta di un divertissement meravigliosa sulla base dell'opera del famoso Bellini "La Sonnambula". Nuovi piani e gli obiettivi sono incarnate in due gruppi da camera: "Grande Sestetto" e "Trio Patetica". E anche se in queste opere un senso di dipendenza da tradizione italiana, sono abbastanza caratteristico e originale. Nel "Sextet" v'è una ricca sollievo Tematismo melodia, forma sottile. Questo ensemble di tipo concerto. In questo lavoro, Glinka ha cercato di trasmettere la bellezza del paesaggio italiano. "Trio" – l'esatto opposto del primo insieme. Il suo carattere è cupo e ansioso.

La musica da camera di Glinka notevolmente arricchito il repertorio di eseguire violinisti, pianisti, viola, clarinetto. formazioni cameristiche attrarre ascoltatori straordinaria profondità del pensiero musicale, la varietà di ritmo-formule, naturalezza respiro melodico.

conclusione

creatività musicale Glinka combina le migliori tendenze europee con le tradizioni nazionali. Il nome del compositore associato ad una nuova tappa nella storia dello sviluppo dell'arte musicale, che si chiama "classico". La creatività di Glinka copre diversi generi che hanno preso il loro posto nella storia della musica russa e meritano l'attenzione degli studenti e ricercatori. Ognuna delle sue opere si apre un nuovo tipo di dramma. "Ivan Susanin" – un dramma musicale nazionale, che unisce varie caratteristiche. "Ruslan e Ljudmila" – un'opera epica fiaba senza conflitti chiare. Si sviluppa lentamente e silenziosamente. E 'la brillantezza intrinseca e immagine. Le sue opere hanno acquisito grande importanza come veritiero ricreare gli eventi eroici degli anni passati. lavori sinfonici scritti bit. Tuttavia, essi sono stati in grado non solo di soddisfare il pubblico, ma anche diventare un vero e proprio patrimonio e la fondazione della sinfonia russa, in quanto è inerente incredibilmente scenico.

opere vocali del compositore ha circa 70 opere. Sono tutti adorabile e deliziosa. Incarnano una varietà di emozioni, sentimenti e stati d'animo. Sono pieni di una bellezza particolare. Compositore si riferisce a diversi generi e forme. Per quanto riguarda le opere da camera strumentale, ma sono anche scarse. Tuttavia, il loro ruolo non è meno importante. Essi sono uniti da nuovi campioni degni repertorio performante.