360 Shares 1154 views

6 maggio – festa ortodossa Georgiya Pobedonostsa

6 maggio in quasi tutto il mondo ha celebrato la festa ortodossa Georgiya Pobedonostsa. Fin dai tempi di Dmitry Donskoy, San Giorgio è il santo patrono di Mosca, che si riflette dai secoli XIV-XV di Mosca araldica. Venerato in molti paesi, il santo è diventato un simbolo di coraggio e perseveranza per molti secoli.


La vita di San Giorgio

Biografia di San Giorgio inizia con il fatto che egli è nato a Beirut, in Libano ai piedi delle montagne, in una famiglia di pio e ricco. Durante il servizio militare fu in grado di distinguersi tra gli altri guerrieri per la sua forza, il coraggio, l'intelligenza, la bellezza e portamento militare. Abbastanza rapidamente trasmesso nella carriera, raggiunse il grado di capitano ed è stato il approssimativa imperatore Diocleziano. Questo sovrano era un comandante di talento, ma un ardente sostenitore del paganesimo romano, in connessione con ciò che è noto nella storia come uno dei più violenti persecutori e furioso dei cristiani.

San Giorgio

Una volta in campo ho sentito George frasi disumane e crudeli dello sterminio dei cristiani. La compassione per queste persone innocenti per accendere esso. Prevedendo i tormenti terribili, George ha dato tutto quello che aveva, ai poveri, ha dato sfogo ai suoi servi, ed è venuto alla reception per Diocleziano. In piedi davanti a lui, George si è dichiarato un cristiano e ha cominciato a denunciare l'imperatore di ingiustizia e crudeltà. Dopo persuasioni futili imperatore ordinò di esporre il suo tribuno lo stesso tormento come cristiani. Torturatori George eccelleva nella crudeltà, inventando nuovi e nuove torture, ma con pazienza ha sopportato la sofferenza e lodare il Signore. Alla fine dell'imperatore ordinato di tagliare la testa della santa. Così martire George è andato al Signore per l'anno 303, a Nicomedia, New Style 6 maggio. Festa del Georgiya Pobedonostsa da allora ha celebrato in questo giorno. Le reliquie del santo sono stati collocati nella chiesa della città di Lida, in Palestina. La sua testa è stata conservata nel tempio romano, dedicato anche l'impresa di San Giorgio.

Georgiy Pobedonosets

Giorgio il Vittorioso è stata la nomina di coraggio, forza d'animo e vittoria spirituale sui suoi aguzzini che non sono stati in grado di costringerlo a rinunciare i ranghi cristiane, come pure per la splendida assistenza alle persone in pericolo. In occasione della festa di San Georgiya Pobedonostsa ricorda le sue imprese militari. Nel icone egli è raffigurato a cavallo con una lancia e uccidere il serpente. Questa immagine è basata sulle leggende popolari e miracoli postumi di San Giorgio. L'essenza delle leggende nel fatto che accanto alla città natale di George apparve terribile bestia che mangia le persone. gente superstiziosa di quei luoghi sono diventati a sorte per dargli un sacrificio per placare la sua rabbia. Una volta che la scelta è caduta sulla figlia del sovrano di quella zona, era legato alla riva del lago e lasciato ad aspettare i mostri horror. Quando l'animale fuori dall'acqua e ha iniziato ad avvicinarsi alla ragazza insensibile, improvvisamente sorto tra marito luce su un cavallo bianco, ucciso il serpente e salvato la ragazza. Takmi fenomeno miracoloso George le uccisioni sacrificali si fermò, si voltò verso il cristianesimo gli abitanti delle zone che un tempo erano gentili.

La venerazione di San Giorgio in Russia

San Giorgio è il santo patrono dei soldati. Il suo ritratto di un cavallo è il simbolo della vittoria sul diavolo, che è stato a lungo chiamato "il serpente antico". Questa immagine fa parte del stemma di Mosca, è stato per molti anni indicati sulle monete dei diversi paesi. Anche ricordare la festa della Georgiya Pobedonostsa la storia quando ha ripreso il bue morto solo un povero contadino. Questa e altre meraviglie dato luogo alla ricordo anche come mecenate e protettore del bestiame dai predatori.
Prima della rivoluzione nella festa ortodossa Georgiya Pobedonostsa abitanti dei villaggi russi tutto il personale è andato al tempio per un servizio di chiesa. Dopo la processione, la preghiera Santo Grande Martire, l'aspersione delle case e animali domestici con l'acqua santa ha guidato il bestiame per la prima volta dopo le lunghe pascoli invernali. Un altro giorno che celebrano Georgiya Pobedonostsa, popolarmente si chiama "Autumn George" o "giorno di San Giorgio." Fino ad allora, fino a quando è salito al potere, Boris Godunov, in questo giorno servi avevano il diritto di andare in un altro padrone di casa.

Premi San Giorgio

Indissolubilmente legato il nome di uno dei santi simboli della vittoria e la gloria militare – nastro di San Giorgio, che simboleggia il valore militare e coraggio. Combinazione di tre strisce nere, che significa il fumo, e due arancio, che simboleggiano la fiamma per circa 250 anni. L'aspetto del nastro è direttamente correlata alla comparsa di premio principale della Russia – l'Ordine di San Giorgio, fondata nel 1769. L'Ordine aveva l'aspetto di una croce smaltata in camice bianco. Questo premio potrebbe ottenere per il combattimento eroismo non solo un ufficiale, ma un semplice soldato. "San Giorgio" era di quattro gradi, il più alto dei quali è di proprietà prima della rivoluzione solo 25 comandanti. Solo uno di loro, Mikhail Kutuzov era un cavaliere delle quattro potenze. Nel periodo post-rivoluzionario, l'ordine è stato abolito dai bolscevichi come un premio reale e del nastro come simbolo di valore e coraggio, salvato e utilizzato nelle ricompense della Grande Guerra Patriottica. Restaurato Ordine di San Giorgio era in tutti e quattro i poteri nel 2000 e di nuovo è il più alto riconoscimento in Russia. Dal 2005, ha iniziato a distribuire i nastri prima del giorno della Vittoria 9 maggio al tutti i visitatori di tutto il mondo come una commemorazione della guerra più sanguinosa nella storia della patria. Quindi c'era un altro valore di carattere – la memoria di coloro che hanno sacrificato per il bene di salvare la nazione la cosa più preziosa che aveva – la loro vita.

Festa di Georgiya Pobedonostsa

speciale venerazione vittorioso in Russia è iniziata con 1030, quando Yaroslav Mudry dopo aver sconfitto il Chud ha gettato le basi JuR'EVSKIJj tempio vicino Novgorod. Nel 1036, sconfiggendo Peceneghi, fondata nel Monastero di San Kiev George. Durante la consacrazione della chiesa decreto principesco del 26 novembre per tutta la Russia ha ordinato per creare la vacanza Georgiya Pobedonostsa ogni anno. La consacrazione della chiesa di San Giorgio è una delle prime antiche feste.

Non meno onorati fino ad ora e il giorno della morte di San Giorgio – 6 Maggio. Molti vedono il simbolismo nel fatto che la definitiva sconfitta della Germania nazista è accaduto il giorno della memoria Georgiya Pobedonostsa. La resa di 8 Maggio 1945 è stato adottato, anche, George – Marshal Zhukov, a capo di questo molte battaglie vittoriose in questa terribile guerra.

George-patron

Particolarmente venerato San Giorgio in molti paesi, come la Georgia, dove anche il nome del paese (George) è preso in suo onore. Secondo la leggenda, Pari agli Apostoli Nina, santo venerato in Georgia, abbiamo cugino descritto guerriero marito. Lei è particolarmente venerato George, lasciato in eredità ai cristiani ad amare questo santo. Dal IX secolo ci fu la costruzione di massa di templi in onore di San Giorgio. E 'fissato un sacco di prove dei suoi effetti in varie battaglie. George Cross raffigurato sulla bandiera georgiana.

San Giorgio è anche un santo venerato in Inghilterra (dal momento che il regno di re Edmund III). Sam bandiera inglese si presenta come la George Cross. Molto spesso, l'immagine di San Giorgio utilizzato in letteratura inglese classica.

Con grande gioia celebrare la festa – il giorno Georgiya Pobedonostsa – nel mondo arabo. Ci sono molti racconti popolari sulle meraviglie di George, uno dei Saraceni sparato una freccia in un'icona del santo. Una volta che questo è successo, abbiamo detrattore mano gonfia, e cominciò a morire per il dolore, ma, su consiglio di un Christian priest, bruciare olio prima l'icona di George e unto con olio di mano gonfia. Subito dopo, ha ricevuto la guarigione e credono in Cristo, per il quale è stato messo in una morte dolorosa dai suoi colleghi. Nome della storia saraceno non ha conservato, ma è mostrato nelle icone locali del serpente come una piccola figura con il candeliere sul cavallo dietro George.