619 Shares 5361 views

Epistemologia come una teoria della conoscenza

Epistemologia come la teoria della conoscenza si riferisce a discipline filosofiche. Si è impegnata nella ricerca, teoria della conoscenza e della critica. Epistemologia esamina la conoscenza dal punto di vista del ricercatore a che fare con l'oggetto in fase di studio.


Epistemologia come la teoria della conoscenza include il soggetto, dotato di volontà e coscienza, e la natura dell'oggetto, in contrapposizione ad esso, indipendente dalla volontà e la coscienza del soggetto, in combinazione con un atteggiamento cognitivo.

Epistemologia esamina questioni come:

interpretazione dell'oggetto e il soggetto del sapere,

la struttura del processo di apprendimento,

il problema della verità, che definisce i criteri,

metodi reattivi e forme di cognizione e altri.

Epistemologia studia i problemi della essenza della conoscenza, definire le sue caratteristiche e anche per quanto riguarda il rapporto di conoscenza e realtà. Epistemologia identifica le condizioni in cui la conoscenza è autentica e vera. La teoria della conoscenza è la base di epistemologia. I compiti di questa scienza sono racchiusi nell'analisi delle basi universali che consentono di considerare il risultato della conoscenza come conoscenza, che esprime il vero, il reale stato delle cose.
Epistemologia sviluppato come uno spazio di conoscenza filosofica prima ancora che la formazione della scienza moderna. interpretazione teorica e gnoseologia cognitivo inizia dal momento in cui l'interpretazione teorica della struttura ottenuta dalla posizione della loro vera, la realtà, vale a dire il loro stato può essere attribuito alla presenza di alcuni oggetti astratti. Epistemologia si basa sull'evidenza empirica che sostiene la teoria in termini di fattibilità, la definizione e analizzandoli in una conoscenza affidabile e problematico.
Il processo di cognizione è uno dei bisogni umani fondamentali.

Come parte della filosofia, l'epistemologia ha avuto origine nell'antichità. La condizione della sua nascita è stato il passaggio, modificare l'aspetto della cognizione. Essa non ha considerato come un processo naturale, che è incorporato nella natura dell'uomo, e si è trasferito al desiderio di controllare l'attività cognitiva. Allocare alcune fasi di sviluppo dell'epistemologia, dovuta alla diffusione della conoscenza dei fattori studiati.
1. In primo luogo, la conoscenza di analizzare sia le attività della mente. Ha studiato la tecnica del pensiero e la logica è la disciplina epistemologico di base.
2. A questo punto, la metodologia diventa un importante disciplina epistemologico. studi ed Epistemologia hands-on esperienza sensoriale, la comunicazione di sentimenti e intelligenza, tecnologia e studio pilota sperimentale.
3. In questa fase, data la diversità delle basi e dei modi di conoscere, basato nuova scuola epistemologica: la teoria della conoscenza tacita, l'ermeneutica, la fenomenologia, la semiotica, scientismo.
La conoscenza si presenta in due forme, considerate come parti attività cognitive: il razionale e sensuale.
La percezione sensoriale a causa di ottenere informazioni attraverso gli organi sensoriali e sistema nervoso. La conoscenza, in realtà, essere memorizzate ed elaborate in forma di immagini visive.
conoscenza razionale si basa sul pensiero astratto, logico. Comprendere la realtà realizzata mediante segno simbolico generalizzato.
l'attività umana cognitivo si basa in gran parte sulla capacità di conoscenza razionale. Mentre la conoscenza umana sensuale relativamente simile alla conoscenza degli animali superiori. Operazioni come l'unione, la distinzione, un confronto dei dati, lo stesso per la percezione razionale e sensoriale.
Le principali forme di percezione sensoriale è la percezione, sensazione e rappresentazione.
Le principali forme di conoscenza razionale è il giudizio, concetto, inferenza.