628 Shares 9652 views

clausola attributiva e altri fenomeni della sintassi russa

La sintassi della lingua russa porta a molti dei suoi studenti, la paura e stupore e meraviglia. Non c'è nulla di complicato: la clausola attributiva, unione di ingresso word struttura – nome strano solo a prima vista. Quindi cerchiamo di affrontare.


Anche se, in linea di principio, l'ordine delle parole nelle frasi liberi in lingua russa, per lo più frasi sono costruite sul principio della SVO o entità (attore, soggetto), poi il verbo (predicato), allora l'oggetto (oggetto diretto). Esempio – "Vado a fare una passeggiata per la strada" – una normativa per la lingua russa per costruire frasi.

Un altro ordine di parole viene comunemente usata per aggiungere un certo valore – ironico, per esempio.

frasi complesse sono di due tipi: slozhnosochinonnye e slozhnopodchinonnye.

La prima suddivisi in base a ciò che si collegano i sindacati – il collegamento (che includono, ma in "e" significato, no … no, anche, come … così, anche, e), la separazione (o, o qualcosa del genere … qualcosa, se … se, non è che … non) e avversativa (ma, ma, ma nel senso di "ma", però).

Frasi semplici composta slozhnosochinennogo separati da virgole (ad esempio: "Una frase complessa con attributivo subordinato non mi spaventa ancora, e più mi fa terrore la prospettiva di spiegare ai bambini quello che è").

Prima virgola avversativa e disgiuntiva sempre.

Slozhnopodchinitelnye diviso in attributivo clausola avverbiale e izjasnitelnyh. Essi variano in quanto i sindacati si stanno unendo. frasi complesse con subordinazione attributiva è costituito da una semplice frase e adjoint ad esso con l'aiuto dei sindacati o l'unione delle parole clausola attributiva.

izjasnitelnyh subordinato distribuisce i propri contenuti verbali (verbi di discorso, percezione, sentimenti) e risponde alla domanda, "che cosa", "che cosa", "dove?" E si unisce con l'aiuto di cosa piace.

clausola attributiva risponde alla domanda e si unisce con la "cosa?": cosa, chi, cui, chi, cosa, dove.

adverbial paranasali molti e variano nonché le circostanze: ci sono avverbiale subordinato modo, luogo, tempo, condizioni, cause, scopi, confronto, concessioni.

proposta Slozhnopodchinonnoe clausola attributiva, che si riferisce alle parti della frase, definendo e che chiariscono i suoi sintomi si trovano spesso nella descrizione del paesaggio.

E 'importante ricordare che separate da virgole proposte solo completamente indipendenti – con un soggetto e predicato, non un omogeneo membri collegati da Union (in conjunctionless frase separati da virgola e termini omogenei). Eccezioni a questa regola sono proposte che hanno qualche elemento comune (circostanza di tempo e di luogo, relativa ad entrambe le proposte, ad esempio) – in questi casi, non è necessaria la virgola. Per esempio: "Nel vecchio, stantio rane legno vivono e strisciando sotto le rocce si contorcevano serpente." "Nella foresta" per la prima e la seconda frase di circostanza pone non è necessario la virgola.

Così ora brevemente di che cosa vale la pena ricordare clausole:

– clausole di slozhnosochinonnye sono classificati per tipo di unioni, il loro collegamento: collegamento, che divide e avversativa;

– clausole slozhnopodchinonnye sono di tre tipi: clausola attributiva, avverbiale e izjasnitelnyh; prima che la parola unione o unione, introducendo il subordinato (che è cosa, dove, però, perché, ecc), una virgola;

frasi semplici -Complete in complesso separate da virgole (eccezione – offrono un elemento comune).