93 Shares 9673 views

Raul Meireles: carriera di uno dei giocatori di calcio più colorati del mondo

Raul Meireles è un calciatore che agisce come un centrocampista per la nazionale portoghese e per il club turco Fenerbahce. Questo giocatore colorato e tecnico è noto a molti, in modo che il suo successo dovrebbe essere detto in dettaglio.

Presto carriera

Nato il 17 marzo 1983, il calciatore. Raul Meireles ha iniziato a giocare a calcio, essendo un allievo dell'accademia di calcio "Boavishty". Tuttavia, l'attività professionale del centrocampista, ha iniziato con il fatto che nei primi anni ha giocato per un club come "Avesh". Ma nella sua squadra nativa, è tornato nel 2003, in estate. In una stagione è andato in campo per 29 volte, ma non ha segnato gol. Dopo di che sono diventati interessati al più famoso club portoghese, che si chiama "Porto". Con questo team Raul Meireles ha firmato un contratto per cinque anni. Il calciatore stesso dice che dopo aver ricevuto un'offerta da questo club, non ha nemmeno dubitato per un momento che andasse lì.

Carriera in "Liverpool"

Nel "Port" Raul Meireles ha giocato cinque stagioni, per cui è stato firmato il contratto. E poi, alla fine dell'estate del 2010, i media hanno lanciato molte notizie: è possibile che il calciatore passerà all'inglese "Liverpool"! Il club ha deciso che Raul Meireles, la cui biografia (in termini di sport) è stata molto impressionante, sarebbe un perfetto sostituto per Javier Mascherano, che è andato in Catalano Barcellona.

In meno di mezza giornata, queste informazioni sono state confermate. Lo stesso giorno, il sito ufficiale del Merseyside Club ha pubblicato la notizia che l'importo del trasferimento è stato concordato e Raul Meireles comincia ad essere sottoposto ad un esame medico e rimane solo firmare la firma! Lo stesso portoghese ha detto che l'allenatore di Liverpool ha dovuto compiere notevoli sforzi per convincere il centrocampista a giocare per la squadra di Merseyside.

Ma in "Liverpool" Raul Meireles si è ancora mosso e ha cominciato a segnare gol. Il primo è il 16 gennaio, il secondo il 22 e il terzo il 2 febbraio … Non sorprende che i tifosi di Liverpool si innamorassero immediatamente del nuovo arrivato e lo sponsor principale lo definì il miglior giocatore di gennaio.

"Chelsea" e "Fenerbahce"

Raul Meireles, la cui foto ci mostra una persona molto stravagante e luminosa, ha sostituito nella sua vita qualche club. Dopo il "Liverpool", si è trasferito in "Chelsea", e mezz'ora prima della chiusura della finestra di trasferimento! Non c'è da stupirsi che la notizia abbia scosso tutti. L'anno è stato giocato dai portoghesi in "Chelsea", che vanno in campo 31 volte e segnano due gol.

Nella squadra, a proposito, la carriera del portoghese si è anche sviluppata con grande successo. All'inizio, ha giocato per la squadra giovanile, con la quale è diventato il campione dell'Europa. Poi si trasferisce alla squadra giovanile, con la quale in Germania, anche ai Campionati Europei, ha preso il terzo posto. E, infine, si è trasferito alla squadra adulta, con cui ha vinto il bronzo a Euro 2012. È vero, alla Coppa del Mondo 2014 il successo non è stato raggiunto – anche nei playoff non è accaduto al team di passare. Troppo forti erano i rivali del team nazionale portoghese.

Nel 2012, a proposito, è stato acquistato dal club turco "Fenerbahce". E da allora in Turchia. L'idea è che il contratto sia progettato per quattro anni, quindi c'è un'altra stagione per il giocatore. Vediamo come la sua carriera si svilupperà ulteriormente.

Vita personale

Dal 2008, Raul ha smesso di essere singolo. Poi sposò una ragazza di nome Yvon Viana. La coppia ha una figlia di nome Lara. In generale devo dire che Yvonne e Raul – un paio di molto colorato, interessante e, senza dubbio, attirare l'attenzione. Sia lui che lei sono veri appassionati di tatuaggi. E i loro corpi sono davvero contraddistinti da varie immagini interessanti. Non tutti possono resistere all'imposizione di nuovi tatuaggi. La coppia sembra molto impressionante. In generale, come si può vedere, Raul è riuscito a raggiungere il successo sia nel calcio che sul fronte personale.