523 Shares 4955 views

Cina: forma di governo. Forma di governo in Cina

Il maggior numero di stato del mondo è al tempo stesso uno dei più antichi – secondo gli scienziati, è una civiltà ha circa 5000 anni, e le fonti scritte disponibili coprire gli ultimi 3,5 mila anni … Forma di governo in Cina – i socialisti Repubblica Popolare.


L'era di Mao Zedong

Nel 1949, il potere nel paese è andato al partito comunista. TSNPS è stato eletto il suo presidente era Mao Tszedun. Nel 1954, la costituzione è stata adottata. Nel 1956, dopo la vittoria di Mao Zedong ha cominciato a operare una politica di "Grande balzo in avanti" e "comuni", che durò fino al 1966, dopo di che ha cominciato (1966-1976.) Proclamata nel 1966, "Rivoluzione culturale". Il postulato di base di esso – il rafforzamento della lotta di classe e il "percorso speciale" della Cina.

PRC si è evoluta per molti versi simile alla storia dell'URSS. Il regno di Mao Zedong può essere confrontato con il periodo di Stalin in Russia, gruppi giovanili "Guardie Rosse" e la repressione del dissenso scosse Cina. La forma di governo era in realtà una dittatura totalitaria.

Il paese poi, come in Unione Sovietica ai tempi di Stalin, c'era un culto della personalità. Quando Giuseppe Vissarionovich rapporto di vita tra i due paesi ei loro leader è stato molto cordiale.

Riforme e crescita economica

Due anni dopo la morte di Mao Zedong (nel 1978) ha adottato una nuova, terza Costituzione cinese, ancora in funzione, e la Cina (in forma di governo che ha sostituito in sostanza è rimasta la stessa in apparenza) è entrato in una nuova era. Nello stesso anno è stato dichiarato il governo dell'era di "riforma e apertura" (in realtà non inghiottire, tuttavia, la politica).

E 'stato possibile risolvere il problema di alimentazione, avviare lo sviluppo della crescita del settore e PIL. Benessere delle persone si ritiene di aver migliorato rispetto agli anni precedenti.

Nel 2012-2013, il segretario generale del Partito comunista e divenne presidente Xi Jinping – questa è la quinta generazione di leader dalla creazione della Repubblica Popolare Cinese.

Cina antica

Dal punto di vista storico durante il periodo degli scienziati familiari il paese ha attraversato periodi ripetuti di unità e di disgregazione. forma monarchica di governo in Cina antica tempi di frammentazione e l'esistenza di diversi regni e principi che, dopo aver ancora una volta uniti sotto l'autorità dell'imperatore periodicamente diluita.

dati precisi sul primo tempo – il Neolitico (12-10 millennio aC …), o l'età della pietra – No. Finora abbiamo trovato solo un paio di personaggi in frammenti Lunshanskoy cultura (che gli studiosi datano l'inizio di circa 3.000. AC. E.).

Secondo la tradizione cinese, allora governato dal semidio tre e cinque imperatori, che riporta alla Cina antica. La forma di governo, tuttavia, non era tanto la monarchia come il servizio – imperatori difeso il suo popolo e curato su di lui, e la potenza trasmessa dal righello del cittadino più talentuosi e decente, e non discendenti di sangue.

Dopo la "dinastia dei cinque imperatori salito al trono C, quindi – Shan. A proposito di quest'ultimo hanno già alcune informazioni scritte, tuttavia, l'esistenza di C scienziati dinastia in quanto è fattibile.

"E 'stato …"

Dopo la dinastia Shang Zhou seguito. I governanti erano deboli, governanti locali intensificati. Infine i subordinati ultima paglia re Lee per la sua crudeltà ed è stato rovesciato, quindi 13 anni il paese era governato dai governanti, non avendo un unico sovrano. Alla fine, il trono è tornato figlio Lee.

Questa volta nel corso di un periodo di disordini, quando c'era un sacco di piccoli sovrani e regni indipendenti. Ha messo fine a Qin Shi Huang, unendo il tutto sotto il suo potere e fondò una nuova dinastia Qin.

Il nuovo imperatore doveva fare molto, ma i metodi del suo regno è stato brutale. Dopo la sua morte è stata seguita da una guerra civile, che si è conclusa in una base per l'anno 202 dC. e. New Dynasty – Han.

Il ciclo prosegue con alcune varianti – dopo Han venne l'epoca dei Tre Regni, che si concluse con l'avvento della dinastia Jin, poi di nuovo è venuto la separazione, la nuova dinastia (Sui e Tang), che ha sostituito i loro Epoch 5 dinastie e 10 regni, che si è conclusa nel tipo adesione della Canzone.

Tre più Dinastia sostituito, fino al trono non ha germinare rappresentanti Qin, che governò fino al 1911 imperatrice vedova non ha firmato l'abdicazione.

Il periodo di disordini e rivolte

Dopo il 1911 e prima della formazione della nazione cinese ha attraversato un periodo di disordini e di due guerre mondiali. L'iperinflazione, il dominio degli stranieri e distrutto come risultato di molti anni di zona di combattimento – questo è quello che si è in Cina. La forma di governo, che cerca la gente comune, e non è stato implementato – un presidente potenziale voleva essere incoronato sul trono, e il caos è iniziata nello stato.

Tuttavia, la formazione della Cina ha portato ordine (anche se molto specifico). In soli 60 anni, il paese è riuscito a diventare un leader per la produzione di beni e diventare un potenziale superpotenza, avere abbastanza soldi da investire e aiutare le economie di altri paesi, così come abbastanza per influenzare gli stati di politica-dipendente, pur rimanendo una repubblica socialista – sulla base dei recenti avvenimenti, il governo La Cina non vuole cambiare nulla qui.