523 Shares 7003 views

US 4D in gravidanza: risultati, foto, recensioni

Le tecnologie moderne della medicina stanno sviluppando ad un ritmo rapido. Quello che letteralmente un decennio fa avrebbe potuto solo fantasticare, oggi è diventato una realtà. Un esempio è l'uso di un dispositivo a ultrasuoni come metodo diagnostico in gravidanza. Pochi anni fa, questa procedura è stata effettuata esclusivamente sulle indicazioni. Oggi, questo metodo di diagnosi è raccomandato per tutte le donne in gravidanza. Inoltre, l'ultrasuono è diventato non solo una procedura esclusivamente medica, ma anche un'unione psicologica della madre con il suo feto: molte donne considerano questa procedura la prima conoscenza con il loro bambino. Questo effetto è raggiunto a causa del fatto che il dispositivo moderno US 4D consente di visualizzare sul monitor non solo un'immagine statica ma anche il movimento di un neonato in tempo reale. Ulteriori dettagli su ciò che una procedura diagnostica è in questo materiale.


Ultrasuono tridimensionale in gravidanza – che cosa è?

L'ultrasuono è una procedura diagnostica che viene eseguita con l'aiuto di attrezzature mediche speciali. Tale esame viene utilizzato in diversi campi di medicina allo scopo di determinare varie patologie. Ma in ostetricia questa procedura è più richiesta. Così, le donne in gravidanza tre volte per l'intero periodo di portare un bambino programmato ultrasuoni pianificati, se necessario, ulteriori procedure sono possibili. Ma se in precedenza la diagnosi specificata è stata eseguita esclusivamente allo scopo di definire eventuali patologie della gravidanza, quindi con lo sviluppo di tecnologie tale procedura aiuta non solo a rivelare tempestivamente varie violazioni nello stato di salute della madre e del suo bambino futuro. Oggi le donne in gravidanza percepiscono l'esame ad ultrasuoni come comunicazione, unità con il bambino.

Caratteristiche diagnostiche

Qual è la peculiarità di ultrasuono 4D? Si noti che qualsiasi ultrasuono è una procedura durante la quale, grazie alla rifrazione delle onde dirette da un dispositivo speciale, viene visualizzata un'immagine in bianco e nero al monitor. Ma se un ultrasuono bidimensionale assume solo un'immagine planare, la diagnostica 3D visualizza la profondità, l'altezza e la lunghezza dell'immagine.

Come per gli Stati Uniti 4D, in questo caso viene aggiunto un altro parametro, ad esempio il tempo. Così, diventa possibile valutare lo stato di una donna incinta e il suo feto al momento in tempo reale. Pertanto, si può sostenere che una tale procedura diagnostica si distingue per l'affidabilità, l'efficienza e l'alta precisione dei dati ottenuti.

Inoltre, durante la procedura, i futuri genitori possono vedere con precisione le caratteristiche del loro bambino, guardare i suoi movimenti. Quindi, i pazienti descrivono i casi in cui, durante lo studio a ultrasuoni a quattro dimensioni, hanno visto il bambino girarsi, succhiare un dito, afferrare sulla gamba. Infatti, grazie allo sviluppo della tecnologia, questo è diventato possibile.

Si noti che molte cliniche non condividono uno studio tridimensionale e tridimensionale, ma designano un servizio come "US 3D / 4D". Ciò è dovuto al fatto che più spesso durante la diagnosi c'è la necessità di correggere sia un'immagine statica che una dinamica.

A che ora?

Secondo l'ordine del Ministero della Salute, con il normale sviluppo di esame a ultrasuoni pianificati per la gravidanza è nominato tre volte: nel primo, secondo e terzo trimestre. Ma per eseguire tutte le ricerche specificate tramite la diagnosi tridimensionale è inespettivo. Quindi, se si applica questa tecnologia nelle fasi iniziali, quindi a causa del fatto che il bambino non ha ancora formato tessuto adiposo sottocutaneo, c'è la possibilità che l'ultrasuoni mostrino il tessuto osseo fetale. Quindi, sul monitor è possibile vedere lo scheletro e gli organi interni del bambino, che non solo riduce il contenuto delle informazioni mediche dell'esame, ma può anche influire negativamente sullo stato mentale e morale della madre futura.

A tardi, per assegnare una simile diagnosi non ha senso, in quanto il dispositivo sarà in grado di coprire solo determinate parti del corpo di un bambino adulto.

Quando si consiglia di condurre ultrasuono 4D? 20 settimane di gravidanza è il periodo ottimale. È durante questo periodo che tale diagnosi sarà la più informativa. Di solito, questa procedura è prescritta nel quadro dello screening perinatale.

Cosa viene ricercato?

La procedura diagnostica per l'ultrasuono 4D in gravidanza è condotta per determinare le varie patologie dello sviluppo fetale. Quali sono gli esperti che studiano?

  • Dimensioni fetali (lunghezza, peso, dimensione testa frontale-occipitale, circonferenza addominale e testa, misurazioni del femore e della spalla).
  • Definire una tale patologia come un labbro di lepre.
  • Il sesso del feto.
  • La posizione della placenta, così come l'assenza o la presenza di un tono.
  • Valutare la condizione del cordone ombelicale, determinare la presenza della colonna vertebrale cervicale (se necessario, prescrivere dopplerometria).
  • Spessore e maturità della placenta.
  • Volume del liquido amniotico.

Inoltre, durante l'esecuzione di ulteriori test che sono inclusi nel complesso di screening perinatale, il medico può sospettare disturbi genetici nel feto, ad esempio una malattia come la sindrome di Down.

Così, l'ultrasuono 4D del feto consente di determinare varie patologie dello sviluppo intrauterino. Questo, a sua volta, consente tempestivamente di adottare le misure mediche necessarie.

Come viene effettuata la diagnosi?

L'ultrasuono 4D viene eseguito transabdominale durante la gravidanza, cioè attraverso la parete anteriore dell'addome. La procedura è assolutamente indolore e non richiede alcuna preparazione preliminare. Una donna è offerta per sdraiarsi sulla schiena, poi viene applicato un gel speciale allo stomaco per eseguire onde ad ultrasuoni. Lo specialista utilizza un sensore ad ultrasuoni per "visualizzare" l'immagine del suono refrattato sul monitor.

Vale la pena notare che la durata di una tale procedura è di 40-45 minuti, mentre uno studio bidimensionale richiede 15-25 minuti.

Cosa viene visualizzato sullo schermo? L'immagine che appare sul monitor è colorata, voluminosa e dinamica. Anche il laico è in grado di distinguere le piccole caratteristiche del volto del bambino (forma del naso, bocca, occhi, ecc.), Vedere le dita sulle penne e le gambe. È grazie a questa immagine realistica, l'opportunità di ammirare il tuo bambino ancora nato, molti futuri genitori aspettano con impazienza la nomina di un ultrasuono 4D. Le foto del bambino, ottenute sulla base di diversi tipi di ecografia, sono riportati di seguito.

Interpretazione dei risultati

Nonostante l'alta qualità dell'immagine, solo lo specialista è in grado di decifrare le figure. Dopo aver condotto un'analisi completa dei risultati, il medico rilascia un parere scritto sui risultati dello studio.

È sicuro questo studio?

La maggior parte dei ricercatori è giunto alla conclusione che l'ultrasuono 4D del feto è la procedura medica più sicura. Tuttavia, gli scienziati dell'Istituto Americano di Ricerca non raccomandano un esame a ultrasuoni senza prove. Pertanto, per registrarsi per una tale procedura senza la nomina di uno specialista solo per vedere il bambino, non è necessario, una tale eccessiva cura può avere effetti negativi sul corso della gravidanza e dello sviluppo fetale.

costo del

L'ecografia 4D non può permettersi a tutte le donne in gravidanza, in quanto la diagnosi descritta ha un costo abbastanza elevato. A seconda della clinica, il prezzo di tale servizio medico è da 3500 a 5000 rubli.

Ulteriori caratteristiche

Grazie alle moderne tecnologie, i futuri genitori non solo possono ammirare il bambino durante l'ultrasuono 4D. La maggior parte delle cliniche offre servizi aggiuntivi quali la registrazione video della ricerca, la stampa di una fotografia, nonché la creazione di un gesso in gesso tridimensionale del volto di un bambino.

Ultrasuoni 4D: recensioni di medici e pazienti

Gli specialisti, naturalmente, notano l'alta informatizzazione, sicurezza e disponibilità di questo metodo di diagnosi.

I pareri dei pazienti sono soggettivi. Per alcuni, questa è un'occasione per il ravvicinamento con un neonato, per altri – il denaro speso. Comunque, la maggior parte delle recensioni delle madri aspettative che hanno ricevuto un simile studio sono positivi. Le donne affermano che le impressioni e le emozioni che hanno sperimentato quando hanno visto l'immagine del loro bambino sullo schermo del monitor, i suoi movimenti in tempo reale, sono diventati i più vivi e indimenticabili nella loro vita.

Pertanto, si può concludere che l'ultrasuono 4D in gravidanza differisce da studi tridimensionali e bidimensionali in quanto ha una quarta caratteristica della misura dell'immagine, vale a dire tempo. Inoltre, in presenza di indicazioni, il medico può anche prescrivere la dopplerometria con ultrasuoni. Quindi, oltre a tutto ciò che è stato descritto, con l'aiuto di un esame a ultrasuoni è possibile analizzare il flusso sanguigno utero-placentare. Ciò aumenta ulteriormente il contenuto informativo di questa procedura medica, il che significa che riduce il rischio di sviluppare varie patologie durante la gravidanza e aumenta significativamente la probabilità di un bambino sano.