576 Shares 4173 views

Pulire il pozzo con le tue mani

I pozzi in campagna o in cottage hanno cessato di agire come la principale fonte di acqua, ma molti non corrono a parte con loro. In estate si nota un grosso flusso di liquidi, non solo per risolvere i compiti domestici, ma anche per l'irrigazione del giardino. Se si collega il tubo all'alimentazione idrica centrale, le bollette d'acqua aumentano. Mentre l'acqua dal pozzo è libera, è sempre possibile accedervi.


Se si utilizza acqua solo di volta in volta, ciò può portare ad un deterioramento della qualità dell'acqua. In questi casi, i proprietari notano che è semplicemente impossibile bere. Ci sono due modi per uscire da questa situazione. Uno di loro è lasciare tutto come è. La seconda opzione è la pulizia generale della miniera.

Pulizia preventiva dell'acqua

La pulizia del pozzo può essere preventiva. Deve essere fatto ogni anno dopo l'inverno. Se l'acqua sembra normale, deve essere disinfettata. Per fare questo, è necessario acquistare permanganato di potassio, che è conosciuto come manganese. Deve essere sciolto in un secchio d'acqua e versato in un pozzo. Sarà sufficiente un cucchiaio per un tale volume di liquido. Dopo 3 ore, l'acqua deve essere pompata. Versare può essere sul giardino, allo stesso tempo disinfetterà la terra. Tale igienizzazione deve essere effettuata dopo che la neve cade e la probabilità di penetrazione nella meltwater e nella precipitazione diminuisce.

Pulizia del pozzo di scarico

L'eliminazione dell'acqua dal pozzo alla dacha non è talmente efficace se l'acqua ha un sedimento argilloso o sabbioso che copre il filtro inferiore e interferisce con il suo funzionamento. In questo caso, è necessario pulire l'albero con una pompa di scarico. Per questo viene acquistata o affittata attrezzatura appropriata, destinata a pompare acqua sporca. La pompa scende al fondo, deve essere avvitata con un tubo corto, la cui lunghezza non supera i 0,5 m. Con il suo aiuto sarà possibile creare un movimento intenso di acqua, una grande quantità di detriti e sabbia aumenterà dal basso.

La pompa di drenaggio deve essere abbassata sul verricello o sulla fune in modo che non raggiunga il fondo di circa 30 cm. Il tubo deve estendersi oltre la miniera, nel luogo in cui si prevede di scaricare il liquido contaminato. Poi la pompa inizia, dopo 15 minuti inizia il dispositivo di drenaggio. La condizione del liquido pompato renderà chiaro quanto sia diventato più pulito. Uno strato di sabbia di 10 centimetri può essere rimosso entro 2 ore dal funzionamento dell'apparecchiatura. Quando il pozzetto viene pulito da una tale tecnologia, una pompa di scarico convenzionale dovrebbe essere sufficiente per circa 3 ore di funzionamento continuo. Se si dispone di un modello a bassa potenza, non sarà in grado di far fronte a un simile volume di sabbia, il filtro sarà immediatamente intasato. Dopo la pulizia, la sabbia può rimanere. Ciò indica la necessità di pulizia generale e riparazione della miniera. In questo caso, la sabbia può penetrare attraverso le crepe nell'acqua.

Pulizia meccanica del pozzo

Se la pulizia dell'acqua dal pozzetto non aiuta, dovrai effettuare la pulizia manuale del fondo e delle pareti. Il processo è costituito da più fasi. L'acqua viene prima pompata a 50 cm, le pareti vengono pulite in parallelo. Per fare questo, utilizzare una spazzola morbida o una spugna grande. È importante non danneggiare la struttura degli anelli. L'uso di detergenti o composti chimicamente pericolosi è inaccettabile. Una volta che le pareti possono essere completamente pulite e il fondo si sente, l'acqua può essere deflata procedendo ad una pulizia accurata del fondo. Una volta che le cuciture sono state pulite, possono essere riempite con malta di cemento con vetro liquido. Ciò migliorerà la conservazione del contenuto del pozzo dalla penetrazione delle acque superficiali.

Dovrebbe quindi essere disinfettata. Le pareti sono trattate con una soluzione al 10% di candeggina. La soluzione deve essere versata sul fondo, il coperchio è intasato, avvolto con telaio, che eliminerà l'evaporazione del cloro. In questo stato, il pozzo deve essere lasciato per due giorni, dopodiché l'acqua viene pompata due volte. La pulizia dei pozzetti di drenaggio con questo metodo viene eseguita circa 2 volte l'anno.

Ulteriori raccomandazioni per la pulizia accurata del pozzo di bere

A volte succede che gli anelli perdono la loro tenuta. Il pozzo della dacha, la cui pulizia può essere effettuata da soli, può essere contaminata da materia organica, dopo di che è necessario pompare completamente la miniera, in quanto non sarà possibile pulire l'acqua se c'è acqua all'interno. Per eseguire il lavoro occorrerà non solo una pompa dell'acqua, ma anche funi di sicurezza, attraverso le quali il maestro potrà scendere nella miniera. È necessario preparare una scala abbastanza lunga. Se una tale azienda non esiste, dovresti costruire una cablaggio a cavo, alla quale è collegata la scheda. Su questo, il pulitore si metterà in piedi con i piedi. In nessun modo il maestro senza stivali di gomma, così come spazzole morbide e secchi.

Importante da ricordare

Non iniziare a pulire il pozzetto a meno che tu non abbia trovato aiutanti. Questo lavoro richiede almeno 3 persone. Uno di loro scenderà nella miniera, l'altra prenderà secchi, servirà strumenti e li prenderà, mentre il terzo controllerà l'attrezzatura di sicurezza.

Il trattamento delle acque reflue

I pozzetti di scarico possono essere puliti in diversi modi, uno dei quali implica l'utilizzo di silos. Questa opzione, secondo gli esperti, è la più ottimale. Le attrezzature usate sono destinate alle opere di fognatura. La struttura di pulizia include una pompa a vuoto e una cisterna. Uno dei vantaggi di questo metodo è la possibilità di operare in qualsiasi stagione.

Pompaggio a vuoto

Questo approccio comporta l'impiego di una pompa a vuoto. Tutti i rifiuti scaricati vengono raccolti e smaltiti. Questo tipo di pulizia soddisfa i requisiti della sicurezza ambientale ed è efficace.

Pulizia idrodinamica

I pozzi di scarico possono essere puliti con un metodo idrodinamico, consiste nel lavare i rifiuti con una forte testa d'acqua. Ciò consente di eliminare eventuali ostacoli di origine inorganica e organica. Dopo la fine del lavaggio, i rifiuti possono essere raccolti e smaltiti. Per questo, vengono utilizzate due macchine, la prima è la fogna e la seconda è il fango.

Riscaldamento chimico

Questo metodo prevede l'uso di reattivi chimici forti. Essi ammorbidiscono e trasformano i depositi di condensa, che possono essere salini, in uno stato disciolto. Con l'aiuto di attrezzature speciali e composizione chimica, questo processo può essere eseguito, la preparazione consente un trattamento superficiale e una concentrazione efficace dei reagenti. Permette di creare un effetto meccanico. La pulizia del pozzo con questo metodo è efficace e sicura per l'ambiente. È raramente usato, perché è abbastanza costoso.

Lavaggio termico dei pozzi di scarico

Secondo il principio di funzionamento, questa tecnologia assomiglia alla pulizia idrodinamica, ma in questo caso c'è una caratteristica principale che si esprime nell'uso della pressione dell'acqua calda. Quando il pozzo viene pulito con questo metodo, la temperatura del getto può fluttuare entro 120-160 ° C. Una condizione importante per l'efficacia del metodo è il comportamento regolare. L'efficienza del lavaggio chimico, che verrà utilizzato in combinazione con il lavaggio termico, può essere aumentato più volte.

conclusione

Se la pulizia del pozzo richiede che il master si tuffa dentro, è necessario assicurarsi che nella parte inferiore sia adatta per la persona. Per fare questo, esiste un metodo semplice, che consiste nel fatto che il contenitore deve essere abbassato con una candela accesa. Se non esce, allora è sufficiente l'ossigeno per la respirazione.

Se si desidera pulire le pareti degli anelli di calcestruzzo, è importante scegliere il pennello giusto. I suoi villi dovrebbero avere un moderato grado di rigidità, in quanto altrimenti si può danneggiare il calcestruzzo.