220 Shares 2566 views

Segni dello stile scientifico del testo. Le caratteristiche principali dello stile di discorso scientifico

Nel moderno russo, è comune distinguere cinque stili di base di discorso. Ognuno di essi è peculiare a certi segmenti della popolazione e ai tipi di giornalismo. Il più difficile per la percezione è lo stile scientifico del discorso. La ragione di questo è un gran numero di inclusioni nel testo di termini specializzati.


Concetti generali

Il linguaggio scientifico è un mezzo di comunicazione in materia di istruzione e ricerca e attività professionale-analitica. Con questo stile di scrittura di testi nella vita reale, per un motivo o per un altro, ogni persona ha incontrato senza eccezione. Molte persone percepiscono meglio il linguaggio scientifico per via orale. Finora, la padronanza delle norme di questo stile è una delle componenti più importanti della cultura russa. Il discorso scientifico è spesso riferito al linguaggio letterario (libro). La ragione di queste sono condizioni di funzionamento e caratteristiche stilistiche come il carattere monologico, il desiderio di normalizzazione della terminologia, la riflessione di ogni espressione e la rigorosa lista di mezzi di espressione.

Storia dell'origine dello stile

Il discorso scientifico è avvenuto grazie al rapido sviluppo di diversi campi di conoscenza nelle nuove sfere della vita specializzata. Inizialmente, questo stile di presentazione potrebbe essere paragonato ad una narrazione artistica. Tuttavia, nel periodo alexandriale il linguaggio scientifico è gradualmente separato da quello letterario. In quei giorni, i greci utilizzavano spesso una terminologia speciale che la gente comune non poteva semplicemente prendere correttamente. Anche in questo periodo cominciarono a rivelare segni di stile scientifico.

L'originale terminologia specializzata era solo in latino. Tuttavia, presto scienziati provenienti da tutto il mondo hanno cominciato a tradurlo nelle proprie lingue. Tuttavia, il latino è l'unico modo internazionale di trasmettere le informazioni scientifiche fino ad oggi. Nel Rinascimento molti professori aspirarono l'accuratezza e la concisiessenza di scrivere testi per deviare il più possibile dagli elementi artistici dell'esposizione, poiché l'emotività letteraria contraddiceva i canoni della rappresentazione logica delle cose.

La "liberazione" dello stile scientifico è andata molto lentamente. Un esempio è l'affascinante affermazione di Descartes sulle opere di Galileo, che i suoi testi sono troppo fittizi. Questo parere è stato condiviso da Kepler, credendo che il fisico italiano abbia ingiustificato spesso ricorso a una descrizione artistica della natura delle cose. Nel tempo, il lavoro di Newton divenne un modello di stile. Il linguaggio scientifico russo cominciò a prendere forma solo all'inizio del XVIII secolo. Durante questo periodo, gli autori delle pubblicazioni di profilo e dei traduttori cominciarono a creare la propria terminologia. A metà del XVIII secolo Mikhail Lomonosov, insieme ai suoi seguaci, ha dato impulso alla formazione di uno stile scientifico. Molti padroni si sono basati sulle opere del naturalista russo, ma alla fine la terminologia è stata combinata solo alla fine del XIX secolo.

Tipi di stile scientifico

Al momento esistono 2 classificazioni: tradizionali e estese. Secondo gli standard moderni della lingua russa, si distingue quattro tipi di stile scientifico. Ognuno di loro ha le proprie specifiche e esigenze.

Classificazione tradizionale:

1. Testo di scienza popolare. Il suo pubblico di destinazione è un pubblico che non ha competenze e conoscenze speciali in un certo campo. Il testo scientifico popolare mantiene la maggior parte dei termini e la chiarezza della presentazione, ma il suo carattere è notevolmente semplificato per la percezione. Anche in questo stile è consentito utilizzare forme emotive ed espressive di discorso. Il suo compito è quello di conoscere il grande pubblico con alcuni fatti e fenomeni. Non senza motivo alla fine degli anni Ottanta apparve un sottoinsieme di stile – testo scientifico e artistico. Minimizza l'utilizzo di termini e cifre speciali e la loro disponibilità presenta una spiegazione dettagliata.

Per lo stile scientifico popolare, le caratteristiche seguenti sono caratteristiche: confronti con oggetti quotidiani, facilità di lettura e percezione, semplificazione, narrazione di fenomeni particolari senza classificazione e revisione generale. Le esposizioni di questo orientamento sono spesso stampate in libri, riviste, enciclopedie per bambini.

2. Testo didattico e scientifico. I destinatari di tali opere sono studenti. Lo scopo del messaggio è quello di conoscere i fatti necessari per la percezione di un certo materiale. Le informazioni sono presentate in forma generale con un gran numero di esempi di esempio. Questo stile è caratterizzato dall'uso di terminologie professionali, classificazione rigorosa e transizioni graduali dalla revisione a casi particolari. Le opere sono stampate in manuali didattici e metodici. 3. In realtà il testo scientifico. Gli specialisti in questo campo e gli scienziati fungono da destinatari. Lo scopo del lavoro è descrivere fatti, scoperte e modelli specifici. Lo stile scientifico, i cui esempi si trovano in dissertazioni, rapporti e revisioni, ci permettono di utilizzare non solo terminologia, ma anche conclusioni personali e emozionanti.

4. Testo tecnico e scientifico. Le opere di questo tipo di stile sono rivolte a specialisti di un profilo stretto. L'obiettivo è quello di applicare pratiche e conoscenze.

Nella classificazione espansa, oltre alle specie sopra citate, esistono anche testi scientifici informativi e di riferimento.

Fondamenti dello stile scientifico

La variabilità delle specie di questo linguaggio si basa sulle proprietà linguistiche generali dell'attività vocale, manifestandosi indipendentemente dalla regione (umanitari, esatte, naturali) e le differenze di genere.

L'ambito dello stile di comunicazione scientifico è significativamente diverso in quanto il suo obiettivo è un'espressione logica unica del pensiero. La forma primaria di tale lingua sarà concetti, conclusioni, giudizi dinamici che appaiono in stretta sequenza. Il discorso scientifico deve sempre essere riempito di argomenti che sottolineino la logica della riflessione. Tutte le valutazioni sono basate sulla sintesi e sull'analisi delle informazioni disponibili.

I segni dello stile scientifico del testo assumono un carattere astratto e generalizzato. I tratti extralinguistici comuni e le proprietà del discorso sono:

  1. Astrazione e generalità della presentazione. Praticamente ogni parola è un termine o un oggetto astratto. Nei circoli stretti si può sentire una nozione come uno stile scientifico generalizzato. Esempi delle sue caratteristiche distintive: la predominanza dei nomi nel testo, l'uso di concetti generalmente accettati, l'uso di verbi in forme personali, frasi passive.
  2. Presentazione logica. Tutte le affermazioni sono costruite in modo coerente e coerente, i fatti sono collegati. Ciò è ottenuto attraverso l'utilizzo di speciali costruzioni sintattiche e mezzi caratteristici di comunicazione.
  3. Precisione dell'esposizione. Questa proprietà dello stile di discorso scientifico è raggiunta attraverso il frequente uso di termini, espressioni inequivocabili e parole comprensibili in senso lessicale.
  4. Prova dell'esposizione. Ogni ragionamento deve essere supportato da argomenti appropriati. Saturazione della presentazione. Il carico semantico della relazione esaurisce completamente il campo scelto della scienza.
  5. Obiettivo della presentazione. Mancanza di vista personale quando trasmette il significato del testo. Tutte le affermazioni sono focalizzate sull'argomento della relazione e acquisiscono una forma impersonale di discorso.

Caratteristiche linguistiche

Lo stile scientifico trova espressione e sistema in determinate unità di discorso. Le sue caratteristiche linguistiche possono essere di 3 tipi:

  1. Unità di lettura. Definire il colore funzionale del testo. Hanno forme morfologiche specifiche e costruzioni sintattiche.
  2. Unità stilistiche. Responsabile per il carico neutro funzionale del testo. Quindi, il fattore determinante è la loro preponderanza quantitativa nella relazione. Le unità separatamente contrassegnate si presentano sotto forma di forme morfologiche. Meno spesso possono acquisire costruzioni sintattiche.
  3. Unità di Interstacle. Sono anche chiamati elementi di linguaggio neutro. Utilizzato in tutti i tipi di discorso. Essi occupano la maggior parte del testo.

Lo stile scientifico e le sue caratteristiche

Ogni forma e tipo di discorso hanno le proprie proprietà indicative. Le caratteristiche principali dello stile scientifico: lessico, linguistico e sintattico.

Il primo tipo di proprietà include l'uso di fraseologia e terminologia specializzata. I segni lessicali dello stile di discorso scientifico sono spesso trovati in parole con un significato specifico. Esempi: "corpo" – un termine dalla fisica, "acido" – dalla chimica, ecc. Inoltre, questi segni sono inerenti all'uso di parole generalizzanti, come "di solito", "di solito", "regolarmente". Il vocabolario espressivo e colloquiale non deve essere usato. D'altra parte sono permesse frasi-cliché, disegni e simboli diversi. In questo caso, dovrebbero essere presenti riferimenti a fonti di informazione. È importante che il discorso fosse pieno di parole internazionali. La narrazione viene da una terza persona senza il frequente uso di sinonimi. I segni lessicali dello stile scientifico sono un grado sesto nella scuola superiore, quindi dovrebbe essere una lingua popolare. La terminologia di profilo stretto non è comune. I segni linguistici dello stile scientifico del testo devono soddisfare requisiti come l'obiettività e la bezemotsionalnost. È importante che tutte le frasi ei concetti siano inequivocabili.

Segni sintattici dello stile scientifico: l'uso in senso particolare del pronome "noi", la predominanza delle complesse frasi, l'uso di predicati compositi. Le informazioni sono fornite in forma impersonale con l'ordine di parola standard. Sono utilizzate attivamente le costruzioni esplicative, passive e plug-in di frasi.

Tutte le caratteristiche principali dello stile di discorso scientifico suggeriscono una composizione speciale del testo. La relazione dovrebbe essere suddivisa in parti con il titolo appropriato. È importante che il testo consista di un'introduzione, una base e una conclusione.

Stile scientifico: segni lessicali

Nel discorso professionale, la forma principale del pensiero e dell'espressione è il concetto. È per questo che l'unità lessicale di questo stile indica un oggetto o un fenomeno astratto. In modo inequivocabile e preciso, tali concetti specializzati ci permettono di scoprire i termini. Senza queste parole o frasi che indicano questa o quella azione in un campo stretto di attività, non si può immaginare un moderno stile scientifico. Esempi di tali termini: metodi numerici, zenith, atrofia, gamma, radar, fase, prisma, temperatura, sintomo, laser e molti altri.

All'interno del sistema lessicale, queste espressioni sono sempre uniche. Non richiedono espressioni e non sono considerate neutrali rispetto alla stilistica. I termini sono solitamente chiamati il linguaggio convenzionale del campo scientifico dell'attività. Molti di loro sono venuti al lessico russo dall'inglese o dal latino.

Oggi il termine è considerato un'unità concettuale separata di comunicazione tra le persone. Tali segni lessicali di uno stile scientifico in termini quantitativi nei rapporti di profilo e nelle opere prevalgono in modo significativo rispetto ad altri tipi di espressioni. Secondo le statistiche, la terminologia è circa il 20% dell'intero testo. In un discorso scientifico, incarna l'omogeneità e le specificità. La definizione di termini dà una definizione, cioè una breve descrizione del fenomeno o dell'oggetto. Ogni concetto in un linguaggio scientifico può essere identificato.

I termini hanno una serie di funzioni specifiche. Oltre all'unicità e alla precisione, questa è la semplicità, la sistematicità e la certezza stilistica. Anche uno dei requisiti principali per i termini è la modernità (pertinenza), in modo che non siano obsoleti. Come è noto, nella scienza è consuetudine sostituire certi concetti con nuovi e più capaci. Inoltre, i termini dovrebbero essere il più vicino possibile alla lingua internazionale. Ad esempio: un'ipotesi, una tecnologia, una comunicazione e altri. Va notato che oggi la maggior parte dei termini hanno elementi comuni di costruzione di parole internazionali (bio, extra, anti, neo, mini, marco e altri).

In generale, i concetti a profilo stretto possono essere generali e inter-scientifici. Il primo gruppo include termini come analisi, problema, tesi, processo, ecc., Al secondo – economia, lavoro, valore. I più difficili per la percezione sono concetti strettamente concepiti. I termini di questo gruppo lessicale sono caratteri solo per una particolare area della scienza.
I concetti in discorso professionale vengono utilizzati solo in un particolare significato. Nel caso in cui il termine sia multi-valido, deve essere accompagnato da una parola definente che specifica la sua direzione. Dai concetti che necessitano di specificità, possiamo distinguere: corpo, forza, movimento, dimensione.

Generalità nello stile scientifico è spesso ottenuta con l'uso di un gran numero di unità lessicali astratte. Inoltre, il linguaggio professionale ha una sua specifica fraseologia. Esso comprende frasi come "plesso solare", "giro gerundivo", "piano inclinato", "si rappresenta", "si applica", ecc.

La terminologia fornisce non solo una comprensione informativa a livello internazionale, ma anche la compatibilità di documenti normativi e legislativi.

Stile scientifico: caratteristiche linguistiche

Lingua profilo stretto ambito di comunicazione caratterizza per le sue caratteristiche morfologiche. La generalizzazione e astrazione del discorso appaiono in unità grammaticali distinte, che si trovano nella scelta delle forme e categorie di presentazione. Caratterizzato da caratteristiche linguistiche della frequenza di ripetizione stile scientifico nel testo, che è, il grado quantitativa del carico.

legge non scritta risparmio lessicali si avvale brevi variazioni frasi. Un modo per ridurre lo stress è quello di cambiare il linguaggio delle forme di sostantivi con femminile al maschile (ad esempio: chiave – chiave). Una situazione simile è e con il plurale cui viene sostituito con un singolo. Esempio: fiori di tiglio nel mese di giugno. In questo caso, si riferisce a più specifico albero, e tutta la famiglia di piante. sostantivi reali possono talvolta essere utilizzati al plurale: grandi profondità, il rumore in una radio, etc.

Concetti in linguaggio scientifico in modo significativo prevalgono sui nomi di azioni. Questo viene fatto per ridurre l'uso di verbi artificialmente testo. Molto spesso, questi parti del discorso sono sostituiti da sostantivi. Lo stile scientifico di mangiare verbi porta ad una perdita di significato lessicale, trasformando la presentazione in una forma astratta. Pertanto, queste parti del discorso solo per la comunicazione delle parole utilizzate nelle relazioni: essere, diventare, essere definiti, fate,, sono, si considera determinato, ecc

D'altra parte, nel linguaggio scientifico v'è un gruppo separato di verbi che servono come elementi della combinazione di. In questo caso, trasmettono la presentazione del significato linguistico. Esempi portare alla morte, eseguire calcoli. Spesso semantica astratta di verbi usati in stile scientifico di comunicazione: devono esistere, continuano a verificarsi e altri. È anche permesso di usare forma grammaticalmente indebolita: la distillazione avviene, trarre conclusioni, etc.

Un'altra caratteristica linguistica dello stile è l'uso di una parte senza tempo del valore di qualità vocale. Ciò viene fatto per indicare le caratteristiche e le proprietà dei fenomeni indagati o gli articoli. È interessante notare che i verbi di valore senza tempo passato possono includere solo testo scientifico (esempi: rapporti di esperimenti, rapporti di ricerca). In predicati linguistici professionali registrati nel 80% dei casi vengono utilizzati in una forma imperfetta, questa affermazione era di natura generale. Alcuni verbi che vengono utilizzati sotto forma di tempo futuro in termini di velocità stabile. Ad esempio: considerare, dimostrare, etc.

Per quanto riguarda i pronomi personali, lo stile scientifico sono utilizzati in conformità con la natura del testo di astrazione. In rari casi, tali forme come "noi" e "voi", poiché essi traducono la storia e il fascino. Nel gergo pronomi diffuse terza persona.

stile scientifico: caratteristiche sintattiche

Per questo tipo di intervento caratterizzato da una tendenza a progetti complessi suggerimenti. Questo consente di trasmettere con maggiore precisione il significato di concetti, per stabilire la comunicazione tra i termini, le cause, le conseguenze e le conclusioni. caratteristiche sintattiche di stile scientifico di testo caratterizzato da generalizzazione e l'uniformità di tutte le parti del discorso.

I tipi più comuni di proposte sono costituenti subordinato. forme complesse di sindacati e dialetti sono anche parte della presentazione (testo scientifico). Esempi della direzione generale del testo si possono trovare in enciclopedie e libri di testo. Per unire tutte le parti del discorso vengono utilizzati leganti combinazioni: In conclusione, quindi, etc.

Offerte in linguaggio scientifico costruito uniforme rispetto al circuito di dichiarazioni. Requisito obbligatorio – una narrazione coerente. Ogni proposta deve essere collegata a quella precedente. forma interrogativa utilizzato nella scrittura scientifica è estremamente raro e solo per attirare l'attenzione del pubblico.

Per portare il testo del carattere astratto senza tempo utilizza istruzioni sintattiche specifiche (impersonali o generici). Attore in tali proposte non è presente. L'attenzione deve essere focalizzata sulle azioni e le sue circostanze. Le espressioni generalizzate e indefinito-personali vengono utilizzati solo con l'introduzione di termini e formule.

Generi linguaggio scientifico

I testi di questo stile sono realizzati sotto forma di prodotti finiti con una struttura corrispondente. Uno dei generi più popolari è primaria. Questo discorso scientifico (Testo di esempio: articoli, lezioni, monografie, presentazione orale, relazione) è costituito da uno o più autori. La presentazione va pubblico per la prima volta.

Il genere secondario comprende testi che si basano sulle informazioni disponibili. Questo saggio e astratto, e astratto, e astratto.

Ognuno dei generi hanno alcuni elementi stilistici che non violano lo stile scientifico della struttura narrativa e ereditano le caratteristiche e le caratteristiche comuni.