583 Shares 7907 views

Mat Tereza – il tesoro del mondo

Se chiedete a qualcuno nel XX secolo era un simbolo distruttivo della carità, che la maggior parte delle persone non hanno esitato a rispondere: "Mat Tereza". Questo piccolo, rugoso, sorridente vecchia con lavoro-indossato, mani sproporzionatamente grandi per molti bambini, i poveri, gli anziani, i malati terminali è stata la vera madre. E 'l'esempio non è riuscito a dimostrare che l'amore – non è un'esperienza o un'esplosione di emozioni. Questo è – un verbo, un lavoro quotidiano di azione, la rinuncia di sé.


Ha portato la luce dell'amore di Dio Gesù senza parole e gli insegnamenti, ma un esempio della loro vita, gli effetti benefici e la pienezza della presenza di Dio nel vostro cuore.

Mat Tereza: A Biography

Questo notevole donna è nata nella città albanese di Skopje a fine estate 1910. Famiglia piccola Agnes Gonxha Bojaxhiu (che era il nome del futuro Mother Teresa) era molto ricco. Agnes è cresciuto docile, attento, musicale e ragazza creativa. Anche allora, sognava per servire il popolo, lavorare come insegnante o un missionario di andare in Africa, o per portare la luce attraverso la scrittura di poesie e racconti.

Madre Agnese e altri abituati i loro figli alla misericordia e compassione, spesso ripetere che ci sono in giro un sacco di adulti e bambini che non hanno nulla da mangiare, niente da indossare, senza un posto dove vivere. Tutta la famiglia insieme hanno visitato i malati, cibo donato e vestiario ai poveri, dare i soldi per il trattamento. Preghiera e lavoro sono i valori in famiglia Boyadjiev.

Con i suoi dodici anni di Agnes era sicuro che io stesso dedicarsi al servizio di Dio. Tuttavia, la vita nelle quattro mura del monastero e la cura solo della salvezza della sua anima sembrava egoismo esistente. Pertanto, a diciotto anni si è unita alle suore dell'Ordine Lorettskih, ha studiato inglese e presto navigato a Calcutta per questioni dimostrare amore divino e misericordia al popolo.

I biografi molto piace citare la corrispondenza di Mother Teresa con il fratello in cui lei dice che suo fratello-agente è il re che ha due milioni di cittadini – e questo è un lavoro importante. E diventa il servizio del Re in tutto il mondo.

E 'in India ha iniziato il suo lavoro giovane suora – in un paese con una povertà e la povertà inesorabile. Calcutta negli anni '30 del secolo scorso è stato uno spettacolo terribile per gli europei. serpenti velenosi, capanne misere accanto ai magnifici palazzi, montagne di spazzatura, che ha prodotto centinaia di migliaia di persone vissero e morirono.

E in un ambiente del genere, Mat Tereza ha trascorso quasi sedici anni di insegnamento ragazze geografia e la storia attraverso l'organizzazione di una scuola per i bambini di strada.

Nel 1948, ha ricevuto il permesso dal Vaticano per diventare un free-suora e un missionario di lasciare il suo ordine. La giovane donna ha cambiato il suo abito per il basso costo sari bianco con una striscia blu lungo il bordo e seguì la chiamata del Signore, per servirlo nelle zone più povere di Calcutta.

Nel convento non aveva sperimentato bisogno di qualcosa – sempre avuto cibo, riparo e pernottamento. Ora la vita suore cambiata radicalmente – ha dovuto dormire sul pavimento nei bassifondi, a mangiare di quanto sia necessario. Ma in ogni povero, il malato, il moribondo ha visto e amato Gesù.

Mat Tereza si dava interamente al potere della Volontà di Dio, mettendo in pratica le parole della Scrittura. La sua missione di volontariato è diventato molto triste e terribile di tutti i possibili – aiutare le persone morenti, in modo che possano adeguatamente e felicemente andare verso l'altro mondo.

Così, la suora ha fondato una casa per i moribondi poveri, i quali prendono tutti i malati e sofferenti, abbandonato nemmeno vicino. Parzialmente mangiati dai topi e formiche ricoperte di ulcere e croste, brutto e un po 'come gli esseri intelligenti – sono tutti qui per una parola gentile, cura e amore.

Questa piccola donna curato i poveri che soffrono nelle ultime ore della loro vita sulla terra, in modo che possano "die in modo bello, come gli angeli."

Ogni suo nuovo giorno Mat Tereza è iniziata con una lunga preghiera per azzerare prima la mia anima con la rabbia e l'egoismo, e poi, con gioia e una benedizione per andare al servizio del popolo.

In primo luogo, ha aiutato soltanto dodici sorelle, ma a poco a poco il movimento è cresciuto in tutto il mondo. Più di trecentomila dipendenti in ottanta paesi stanno portando aiuti e la luce dell'amore negli orfanotrofi, lebbrosario, le cliniche per i malati di AIDS. Questa gigantesca opera non poteva passare inosservato, e nel 1979, una povera suora umile da Calcutta è stato insignito del Premio Nobel per la Pace. E 'significativo il fatto che il denaro tradizionalmente speso per la cena, Mat Tereza ha chiesto di trasmettere "il suo popolo" – come lei chiamava la sofferenza per la quale lavorava.

Il suo ministero, ha continuato in vari punti "caldi": Sud Africa, Libano, Irlanda del Nord, Beirut, Spitak, Chernobyl. Ha sempre e in ogni circostanza comportarsi senza timore di pericolo, non adorato i poteri e ha agito come un vero uomo di Dio. Così lei si sentiva – matita nelle mani di Dio, che ha scritto una lettera d'amore in tutto il mondo.

Mother Teresa spesso criticato il fatto che le patch semplicemente il buco che la causa della povertà e della miseria resta, e le sue azioni sono affogando nel mare dei problemi del mondo. Lei mi ha risposto che il Signore non ha chiamato per essere successo, ma chiamati ad essere fedeli. Così lei sinceramente eseguito le parole della Scrittura che avete bisogno di prendersi cura "dei piccoli" – la sofferenza e il bisognoso, esprimendo ogni sua azione per amore di Gesù.

Non aveva paura della morte, perché è solo di tornare a casa, dove in attesa che il suo amato Signore e un sacco di gente con cui è facile. In questo caso, Mat Tereza amava la vita sulla terra e sentiva che ogni giorno – una vacanza. La sua famosa dichiarazione circa la vita può essere trovato ovunque – dal menù del ristorante alle pareti dei centri di AIDS.

Mat Tereza passò nella vita eterna nel settembre 1997, quando aveva 87 anni. L'India è stato dichiarato lutto nazionale, e per accompagnare il loro suora preferito ultimo viaggio erano più di uno e mezzo milione di persone.

Non era alla ricerca di onore e gloria, ma un amore sincero, che così generosamente è venuto dal suo cuore, ha scatenato una risposta di amore e di speranza di milioni di persone. Questo po 'rugosa vecchia suora avrebbe tutta la loro vita per ricordare al mondo che la carità cristiana – questo non è un surplus di ricchezza o donazioni in denaro. E 'la creazione delle forze buone della propria anima e la propria vita.

Mat Tereza: dichiarazioni

"Dobbiamo fare un passo verso l'altro, per condividere la gioia dell'amore. Ma non possiamo dare quello che non abbiamo noi stessi. Ecco perché è necessario pregare. E poi la preghiera ci darà una chiara sredtse".

"Tu vuoi intervistarmi? E 'meglio parlare con Dio. "

"Chi è Gesù per me? E 'una parola che dovrebbe dire. Questa luce, pace, amore … E 'affamato, che è necessaria per alimentare i senzatetto … Solitaria. Sick! Indesiderati! A storpio! Cieco! Prigioniero! … amo Gesù con tutto il cuore, con tutto il tuo essere. Gli ho dato tutto, anche i loro peccati … "

"Ieri è già andato. Domani non è ancora arrivato. Abbiamo solo oggi. Quindi cerchiamo di iniziare! "