417 Shares 7394 views

"Pensieri Prematura": Riflessioni sulla dualità dell'anima russa Gorky

La fine del 20 ° secolo – un punto di svolta nella storia e pensiero umano. Ci siamo resi conto che tutto il lungo periodo che è durato per gli ultimi 75 anni, ha avuto un significato specifico. E il significato di questo non potrebbe essere meglio espresso i teorici del socialismo. In verità trasmettere turbolenta, l'atmosfera inquieta dell'inizio del XX secolo potrebbe "petrel" del tempo Maxim Gorky nelle sue note dal titolo "Pensieri inattuali".


Artwork non è per nulla chiamato un documento vivo della rivoluzione. Nel libro, senza intermediari, e prende atto della posizione espressa dall'autore in relazione alla Rivoluzione d'Ottobre, i suoi presupposti e le conseguenze del l'arrivo del nuovo regime bolscevico. "Pensieri Prematura" era proibito il prodotto giusto fino alla ristrutturazione. Articolo pubblicato il "New Life", che era allora sotto l'apparenza di opposizione carattere di stampa troppo era chiusa.

I suoi "Pensieri inattuali" Bitter collegati con la rivoluzione, come l'incarnazione di tutte le alte aspettative della gente. Egli ha ritenuto foriero di rinnovamento della spiritualità, la causa del ritorno del tempo perduto il senso di patria, così come l'atto con cui le persone saranno in grado, finalmente, di partecipare da soli nella propria storia.

Così è stato nella prima serie di articoli (su 58). Ma Gorky realizzato dopo l'inizio degli eventi del mese di ottobre, che la rivoluzione non è il corso di cui egli aveva immaginato. Egli si riferisce al proletariato vittorioso, con la questione se le modifiche porteranno la vittoria nella "vita russa selvaggio", se la luce si accende nel buio della vita delle persone. In altre parole, v'è già ideali con cui lo scrittore rumorosamente chiamato per rivoluzione, cominciano ad opporsi alla realtà di un giorno di svolta, che nessuno poteva prevedere, anche Maxim Gorky.

"Pensieri Prematura" esprimono nel modo più chiaro l'espressionismo dello scrittore, le loro qualità stilistiche danno il diritto di chiamare le note una delle sue migliori opere. Ci sono un sacco di domande retoriche, chiare conclusioni decisive, appelli emotivi. idea finale della maggior parte degli articoli diventa un disaccordo fondamentale con le opinioni di slogan Gorky bolscevichi. La ragione principale di questo – il punto di vista opposto al popolo e il fondamentalmente diverso atteggiamento. note amare allo stesso tempo la passività e la brutalità delle persone, con un successo nelle sue mani un potere illimitato. E 'questo scrittore molti anni di condizioni di vita, in cui non c'era la luce, né rispetto per l'individuo, né uguaglianza né libertà.

La rivoluzione, tuttavia, come sottolineato dai nostri "pensieri inattuali", è ancora necessaria. Un'altra cosa – la combinazione delle sue idee liberatrici del orgia sanguinaria che accompagnano invariabilmente tutti i colpi di stato. Qui, i "pensieri" svolgere una interessante esperienza di autocritica nazionale. Gorky ci ha mostrato l'essenza della doppia personalità del popolo russo. Questa persona è in grado di manifestazioni quotidiane generalmente accettati standard di moralità, ma, tuttavia, in grado di eseguire l'impresa, e anche il sacrificio di sé.

Come risultato, la causa del guasto si è verificato, secondo Gorky, non solo quello che si vede stragrande maggioranza. Non "fannulloni" o controrivoluzionari colpevoli di sfortuna – e la solita stupidità russo, la mancanza di cultura e sensibilità ai cambiamenti storici. Secondo l'autore, le persone hanno ancora un lungo lavoro duro dovrebbe vincere consapevolezza di sé, purificata dalla schiavitù, germogliato in essa, accendono il fuoco della cultura.