713 Shares 2504 views

Individuale – una personalità?

A partire dai tempi più antichi, le migliori menti dei filosofi occupato il tema del posto dell'uomo nella vita e nella società. Con l'accelerazione del progresso scientifico, è diventato ancora più urgente, soprattutto nel nostro tempo, in cui tutti diventano inevitabilmente dipendente da fattori artificiali.


Allora, che cosa è l'uomo e come è diverso dal resto del mondo animale?

Un uomo chiamato essere, appartenente ad un mammifero che, oltre ad principio biologico, è anche l'essenza dello spirituale, sociale e morale.

Il problema di determinare l'individuo è uno dei più importanti del sistema di umane. La personalità non può conoscere pienamente l'esterno, ha bisogno di meccanismi di auto-scoperta. In filosofia, v'è una sezione che si occupa di questioni di sua ricerca – "personalismo", il cosiddetto

Individuale e la personalità – è concetti completamente diversi, anche se appartenenti alla stessa categoria. Eppure essi sono a volte confusi con l'altro.

L'individuo – la definizione di avere diversi significati. In particolare, essa implica ogni singolo rappresentante della razza umana, a prescindere delle sue qualità personali e professionali. Così, l'individuo – non è sempre una persona. Egli non può avere la necessaria conoscenza, l'esperienza e le competenze.

D'altra parte, a volte trattati allo stesso modo con la singola persona. Dopo tutto, dal punto di vista della giurisprudenza, la persona – è qualsiasi persona, anche un neonato.

Ma un professionista psicologo, educatore e filosofo in un aspetto diverso a questa definizione. Per loro, il neonato – è una potenzialità di futuro personalità, deve ancora raggiungere quel livello.

Da quanto sopra si può facilmente comprensibile che ogni disciplina ha la sua propria interpretazione di questo concetto.

Non bisogna confondere il concetto di "individuo" con "personalità" del termine. In generale, la personalità è l'insieme delle qualità che distinguono le persone le une dalle altre. Tuttavia, questo termine può essere implicito, e la persona che è diverso dalle altre persone qualsiasi qualità, accentuando la sua originalità e unicità. E l'individuo – è, come già accennato, ogni singola persona, senza riguardo per le sue qualità.

Personalità – un concetto molto più ristretto rispetto sia di quanto sopra. La personalità è una persona con la coscienza, avendo la possibilità di conoscere il mondo e la possibilità di convertire, a sviluppare rapporti con la comunità e gli individui. In termini di filosofia e psicologia, non ogni individuo può essere considerato una persona. Questo deve essere preceduta da un processo di sviluppo, e non è possibile senza l'educazione dell'individuo nella società come un uomo – essere biosociale.

Così, il termine "individuo" non equivale al concetto di "personalità". Questo può essere dimostrato dal seguente esempio.

Ci sono stati momenti in cui la gente è cresciuto al di fuori della società – per esempio, hanno perso i loro genitori durante l'infanzia, ha trovato e allattato da bestie feroci. In questo caso, è rimasto solo le esigenze biologiche. E, come base di sviluppo della personalità sono definiti in tenera età, a scadenza non poteva essere insegnato a parlare.

Tuttavia, tali "competenze", che era stato una volta vaccinati animali (meowing, sibilanti, abbaiando, arrampicata alberi, e così via.), È rimasto con lui per tutta la vita. Quindi, un tale individuo – non è una persona, dal momento che non ha superato il processo di socializzazione , e non ha coscienza.