80 Shares 4447 views

Ventilazione industriale: caratteristiche, opzioni e impostazioni recensioni

Ventilazione industriale – un processo il cui scopo è il rispetto dei tecnologica e igiene del lavoro, compresa l'aria nell'ambiente di lavoro.


Obiettivo e funzioni

Progettazione e installazione di ventilazione industriale risolvere diversi problemi, primo fra tutti – la definizione di processi di scambio d'aria. Dopo i calcoli necessari esperti definiscono condizioni di processo tecniche per la produzione, la quantità e la natura delle emissioni nocive, e per riflettere questi sistemi di ventilazione dati di progettazione.

Individuare i dati necessari è quasi impossibile. Molto teatrali erudizione e l'esperienza di specialisti: ingegneri, progettisti e ingegneri. Se si determina la quantità di aria di scarico dalla camera è sbagliata, anche la ventilazione più costoso e moderno non darà l'effetto desiderato.

Per ciò che è necessario la ventilazione degli impianti di produzione?

La sua funzione principale – per garantire condizioni confortevoli per i dipendenti dello stabilimento di produzione. Inoltre, grazie ad una ventilazione competente fornisce i flussi di lavoro e di archiviazione necessari requisiti di un determinato tipo di prodotto.

Sono le condizioni ottimali vengono creati utilizzando i sistemi di ventilazione nelle imprese, in conformità con le norme sanitarie. Essi non solo aumentano l'efficienza di produzione e la produttività dei lavoratori, ma anche migliorare la qualità dei prodotti, ridurre il tasso di rifiuto.

Durante la ventilazione dell'aria nella camera di produzione rimosso particelle di polvere e l'umidità in eccesso viene stabilita la temperatura ottimale. L'aria pulita di sostanze combustibili, esplosive e semplici nocivi per la salute umana.

sostanze nocive rilasciate alla produzione

industriali di ventilazione e condizionamento purificata e neutralizzato effetto negativo allocato nella produzione di sostanze. Per esempio, far fronte con successo con calore eccessivo e l'acqua viene rimossa sostanza nel vapore o forma gassosa, tra cui una varietà di tossine che sono dannose per la salute.

ventilazione industriale risolve il problema dello spazio polvere eccessiva, quando l'aria allocato particelle di polvere in quantità superiore al valore massimo ammissibile. Lo stesso vale per particelle di sostanze fumo e particolato. Infine, l'aria di processo produttivo si concentra nelle piccole particelle del liquido come una nebbia o gocce di bolle di gas cave.

Tutti questi "pericolo" vengono trasportati per via aerea. Un sistema di ventilazione come tempo e determina la portata desiderata, formando campi di temperatura. Elimina in modo definitivo l'aria inquinata dall'esterno, e pompa l'aria esterna fresca pura. Tale traspirazione, mediante una speciale apparecchiatura di aspirazione.

Progettazione e calcolo della ventilazione

Così, ventilazione industriale influenza direttamente l'efficienza. Dal suo corretto funzionamento calcolo e dipenderà da molti processi tecnici. Quindi, prima di implementare l'installazione di specialisti di ventilazione industriale calcolare accuratamente l'intensità e la frequenza di rinnovo dell'aria nella stanza. Qui sono i fattori che in questo caso sono prese in considerazione.

  • Area di produzione, le sue dimensioni e l'altezza;
  • Le caratteristiche del progetto e le sfumature architettoniche;
  • Nomina di un impianto industriale;
  • La quantità e il tipo di piante che producono sostanze nocive nell'aria;
  • Il numero di lavoratori residenti in camera e la durata del loro soggiorno;
  • posti di lavoro di localizzazione;
  • Numero di pezzi di equipaggiamento e il livello di congestione, e molto altro.

Industriale di ventilazione a Mosca e in altre grandi città è organizzato, a certe condizioni. Ad esempio, in una piccola camera con una superficie inferiore a 20 metri quadrati, essere fornite almeno 30 metri cubi di aria pulita all'ora per persona.

L'equipaggiamento del sistema di ventilazione

Il sistema di ventilazione, ci sono due tipi principali di attrezzature: il cofano e l'afflusso. Per la rimozione di aria sporca incontra l'estrattore, o industria di ventilazione e di alimentazione pulita – l'afflusso. Essi possono essere azionati simultaneamente o in modo casuale. Tuttavia, la quantità di carica e l'aria di scarico è sempre lo stesso.

A seconda del metodo di soffiaggio dell'aria, ventilazione industriale diviso in meccanica e naturale. Quest'ultima viene effettuata dal movimento naturale dell'aria all'interno della camera, a causa della pressione e vento differente azione. ventilazione meccanica, rispettivamente, è alimentato da una serie di ventole.

Per migliorare la sicurezza del processo di ventilazione tecnica, in alcuni casi, montato un sistema di emergenza o di backup.

ventilazione forzata

Così, ventilazione industriale plenum serve a sostituire l'aria sporca ritirato dalla stanza, pulita e soffiato fuori. E 'diviso in due tipi: di scambio locale e generale.

ventilazione generale

Questo sistema pulisce l'aria nelle zone più inquinate. Con esso, l'aria viene fornita in una quantità sufficiente per diluire le sostanze nocive per valori limite. Se stiamo parlando di calore, la temperatura si abbassa al limite, al fine di evitare che il calore in eccesso.

la ventilazione locale

Viene utilizzato per creare parametri specifici in un'area ben definita. Tecnicamente, è realizzata per mezzo di disegni speciali, tra cui:

  • cortina d'aria – flusso di aria piana, impedendo la penetrazione di sostanze nocive dall'aria in una certa area;
  • doccia d'aria – a getto diretto di aria, ad esempio, impianti industriali o di un lavoratore;
  • oasi d'aria – un sistema per il riempimento con l'aria pulita di una certa parte della stanza.

Così, scambio generale ventilazione industriale neutralizzare solo il calore in eccesso e riduce la concentrazione di sostanze nocive nell'aria. Se il processo di produzione v'è una significativa emissione di gas nocivi, vapori e polveri sistema misto viene utilizzata, basata sulla ventilazione generale, ma con aspirazione locale.

Nelle imprese con forti emissioni di polveri e gas stabilire sistema di ventilazione generale non è raccomandato. In questo caso, la più potente delle attrezzature, le sostanze più nocive sono distribuite nei locali industriali.

Quali sono i fan sul settore?

Oggi ci sono diversi tipi di fan. Ecco i principali.

  • Assiale. Le specie più comuni nel lavoro moderno. Può essere installato non solo nel settore industriale ma anche nel sistema di ventilazione domestica. Il design di questa unità è familiare a tutti ed è l'involucro con le lame.
  • Tetto. Come suggerisce il nome, è installato sui tetti dei negozi, magazzini e altre aziende industriali. Utilizzato anche nel sistema di ventilazione dei complessi residenziali.
  • Canale. È spesso usato in uffici, montato sotto il soffitto o montato nella rete condotto, direttamente al condotto di ventilazione.

Oltre al solito, ci sono ventilatori con funzioni speciali.

  • Insonorizzate. Sono stati messi in una stanza dove essere neutralizzato il rumore della ventola anche apparentemente minimo. Per esempio, ospedali o biblioteche.
  • Termostabile. Possono lavorare in un ampio intervallo di temperature – da meno 20 a più 100 gradi. Sono fatti di materiali ad alta resistenza e ricoperti di vernice resistente di incendio.
  • Blast. Utilizzato nelle imprese le cui attività sono legate alla produzione di gas esplosivi. Sono realizzati in uno speciale materiale silumin, resistente alla corrosione e molto resistente.
  • Resistente ad ambienti ostili. Essenziale per impianti chimici o laboratori dove sostanze chimicamente aggressive presenti allo stato gassoso.
  • Per la rimozione di fumo. Tali fan si vedono spesso nei sistemi di ventilazione di emergenza. Fanno un ottimo lavoro con il compito di rimuovere l'aria inquinata e per ridurre il fumo dagli incendi.

sistema industriale di ventilazione – una parte importante di qualsiasi produzione, e la loro progettazione e installazione dovrebbero impegnarsi professionisti competenti.