418 Shares 4756 views

Il confine di stato tra l'Ucraina e la Russia

In connessione con il crollo dell'Unione Sovietica nel tardo 20 ° secolo in Europa Orientale formato un sacco di nuovi Stati indipendenti. Per alcuni residenti del crollo dell'URSS del paese è diventata una vera e propria tragedia per l'altro – un'opportunità per le nuove partenze. Su lati opposti sono stati un sacco di famiglie unite da valori del sangue, mentalità, di proprietà. Il confine tra l'Ucraina e la Russia diviso i due più grandi dello stato sovietico, e alla fine è diventato non solo un Rubicon nominale, ma anche spartitraffico molto reale. Cosa è cambiato più di 20 anni, che ora è diventato questa zona di confine?


I dati ufficiali

Il confine tra l'Ucraina e la Russia oggi ha una lunghezza di circa 2295 km. Per la maggior parte, il Rubicone tra i due paesi è stata costituita nel periodo sovietico, come parte di un unico potere, nel 1928. In particolare, sul lato russa alle adiacenti regioni Bryansk, Kursk, Rostov, Voronezh e Belgorod stato ucraino. Questa separazione è accettata da entrambe le entità, e non causa alcun problema aggiuntivi per un lungo periodo di tempo.

Il trasferimento di Crimea

Il confine tra l'Ucraina e la Russia ha da tempo rimasta immutata. Tuttavia, nel 1954, ci fu un evento significativo, gli echi di cui sono particolarmente rilevanti nel nostro tempo. Su iniziativa delle autorità sovietiche in onore della ricorrenza: il 300 ° anniversario della riunificazione dei popoli fratelli della Repubblica Autonoma di Crimea passò sotto il controllo della SSR ucraino. In termini di posizione geografica tale trasferimento sembrava piuttosto adeguata e ragionevole. La prossima volta che il confine tra l'Ucraina e la Russia è cambiato oggi, 60 anni dopo, la gente di, e l'iniziativa non è del governo.

Crimea oggi

eventi in conflitto in Ucraina, che ha avuto inizio alla fine del 2013, con un impatto negativo sulla politica, economica e, di conseguenza, la vita sociale del Paese. 16 mar 2014 gli abitanti della Crimea tenuto votazione interna e la maggioranza del voto popolare, decide di indipendenza e la secessione dall'Ucraina. In futuro, sulla base di accordi interstatali penisola è stata una delle Federazione Russa. La storia moderna dei vertici di fronte a milioni. Tuttavia, la parte ucraina e ad oggi non è d'accordo con lo stato attuale delle cose e accusa la Russia di occupazione illegale del territorio.

Posti di blocco sul confine

L'intersezione dei confini di Ucraina e Russia avviene attraverso i punti di controllo speciali. Le più grandi messaggi ferroviari sono dotate urbano Cossack Lopan, Bachevsk, Kvashino, pioppo e altri. I suoi valichi di frontiera hanno per il trasporto su strada. Eventuali opinioni sul controllo delle frontiere sono regolati dalla legislazione dei due stati, così come gli standard internazionali. Per garantire un'adeguata larghezza di banda , ciascuna parte è tenuta ad organizzare tutte le comunicazioni e le infrastrutture bidirezionale necessaria di vario genere.

regole di attraversare il confine tra i due paesi

Gli eventi politici in Ucraina stanno cambiando a velocità folle, ma oggi il cambiamento ufficiale delle regole di ingresso nel paese non è stato annunciato, anche se sono fatto, ovviamente, a disposizione. Così, al confine tra l'Ucraina e la Russia è disponibile per l'attraversamento senza visto. Accordo su un tale regime è stato firmato nel 1997. cittadini russi al posto di blocco hanno bisogno di passaporto russo o straniero, e per i bambini sotto i 16 anni di età – un certificato di nascita e, se necessario, l'autorizzazione autenticata di viaggiare. Indipendentemente dalle modalità di circolazione di tutte le persone che attraversano il confine, riempire la carta speciale immigrazione, costituito da due parti. Questa informazione viene inserito nei moduli guardie di frontiera ucraine nella scheda indice corrispondente. Quando la prima parte della scheda viene trasferito all'ingresso di servizio confine con l'Ucraina, e la seconda viene restituito da lui al momento della partenza. La perdita di questa forma è una violazione del territorio del regime Paese attraversa.

cittadini russi possono rimanere in Ucraina per 90 giorni. Se necessario, la proroga del termine dovrà occuparsi della registrazione temporanea. altri paesi della CSI, i cittadini non sono in grado di entrare in Ucraina senza passaporto, e il popolo del Turkmenistan sono anche tenuti a ottenere un visto.

La nuova politica di Ucraina

Dal momento che la mappa di Russia e Ucraina il confine è cambiata in modo significativo, per i cittadini russi hanno formato alcune difficoltà, se necessario, un viaggio al paese vicino. Le prime informazioni su di esso è apparso nel marzo 2014, quando l'Ucraina è stato effettivamente bloccato il confine, riferendosi alla politica aggressiva della Federazione Russa, cerca di cogliere territorio straniero e il terrorismo favoreggiamento. Additional rafforzamento è stata effettuata presso i Lugansk e Kharkiv regioni di confine, cioè in quelle regioni, dove la situazione è sull'orlo della guerra civile. Dalle parole delle nuove autorità ucraine, con l'ex Repubblica unione fraterna ogni giorno va un sacco di sabotatori e provocatori di supporto sentimenti estremisti nel paese.

vaghi contorni del confine

Su se un castello di confine? Ucraina, la Russia, sono attualmente in uno stato attivo di confronto in molti campi. In città come Luhansk, Kramatorsk, Donetsk, Slavyansk, ormai praticamente una guerra civile, che ha ucciso centinaia di civili, la difesa dei loro interessi, desideri e nazionalità. Un numero enorme di rifugiati dal territorio dell'Ucraina orientale attraversa ogni giorno il confine di Stato della Russia in cerca di protezione e rifugio dagli orrori della guerra.

Il confine tra l'Ucraina e la Russia assume oggi contorni sfocati. Parte del territorio adiacente è attualmente sotto il controllo delle milizie e forze dell'ordine ucraine sono lunghe lotte per il potere su di loro, mentre i miliziani organizzano attivamente i propri posti di controllo.

echi di guerra

La stampa russa è già apparso informazioni su alcune voci di ordigni inesplosi, che sono al confine del territorio russo. Secondo i media, sono venuti qui a seguito del bombardamento di città ucraine, che si trovano al confine tra i due paesi. Attualmente, le miniere esaminate dai servizi competenti della Federazione russa, e solo dopo il verdetto ufficiale sarà tramandata.

Il confine tra l'Ucraina e la Russia, la città che si trova tra i due paesi in difficoltà. Centinaia di migliaia di persone che soffrono persecuzione per motivi etnici, perdendo la via normale della vita, non può funzionare normalmente esistere, per ricevere le cure mediche necessarie. Secondo un secondo lato del recinto sono anche paura della guerra, un guscio randagi, atti terroristici e rifugiati spontaneamente attraversano il confine in quei luoghi dove non è dotata di posti e senza guardie di frontiera. A che punto si concluderà illegalità e iniziare una vita tranquilla, non si può rispondere con precisione. Ucraini e russo può solo sperare che i politici saranno in grado di risolvere il problema, deporre le armi, e al confine sarà di nuovo la pace e la tranquillità.