Che cosa è l'auto-finanziamento? Definizione e principi

Cerchiamo di scoprire quale sia l'auto-finanziamento. Si tratta di una categoria economica speciale che esprime relazioni nel settore della distribuzione, della produzione, del consumo e dello scambio di prodotti. Molti iniziatori d'inizio cercano di capire cosa sia l'autofinanziamento e come usare questo termine economico nelle loro attività. In condizioni di transizione dell'economia del Paese ad un'opzione di mercato, questo parametro è un concetto economico importante.


Caratteristiche della contabilità dei costi

Si tratta di una forma di relazioni economiche, di interesse materiale e di responsabilità tra imprese e stato, tra la società di base e le sue suddivisioni strutturali, tra le imprese e anche all'interno dell'organizzazione.

L'introduzione della contabilità dei costi presuppone la gestione razionale dell'economia, i costi sostenuti dalla spesa, l'attuazione dell'economia, la redditività garantita dell'organizzazione.

L'essenza del calcolo economico

È in un insieme di mezzi e meccanismi, grazie alla quale esiste un risultato finale – una gestione della produzione a pieno titolo. È la piena contabilità dei costi sulla base dei rapporti di denaro e denaro che garantisce la conformità delle risorse delle imprese agricole con i risultati della loro attività diretta. Il sistema di tali rapporti riflette il costante movimento delle risorse, il rinnovo della circolazione dei fondi della società. Affermando che tale autofinanziamento, si nota che esprime le relazioni di produzione che si sviluppano sulla base di risorse finanziarie e materiali in società di ogni forma di proprietà.

Scala di autofinanziamento

Questo termine si riferisce all'intera sfera delle relazioni industriali, costruite sulla base dei termini: denaro, valore, commodity, costo, prezzo, profitto. Le condizioni di contabilità dei costi sono le seguenti: all'interno della società, le categorie economiche interagiscono secondo le leggi vigenti in questo settore. Va notato che l'organizzazione dell'unione del lavoro e dei mezzi di produzione, a questo proposito, e direttamente il processo di produzione di prodotti. L'impresa può includere tutti i principi fondamentali della contabilità dei costi.

Caratteristiche delle organizzazioni agricole

Il principale sviluppo della contabilità dei costi per tali società è determinato da importanti principi:

  • Autofinanziamento e recupero dei costi sostenuti;
  • La regolamentazione statale dell'economia, nonché l'autogestione del collettivo;
  • L'interesse materiale dei singoli lavoratori per il risultato della produzione;
  • Controllo delle attività finanziarie dell'organizzazione.

L'autofinanziamento prevede di coprire tutti i costi della società a discapito delle risorse finanziarie personali. I ricavi della società dalla vendita dei suoi prodotti devono essere sufficienti per il fondo di accumulo e consumo. Lo stato ha il diritto di regolare tali parametri di mercato come i tassi di imposta e tassi di interesse, le tariffe. Controllando il loro livello, ottiene l'opportunità di creare condizioni ottimali per la realizzazione e la produzione di beni.

Come rendere efficace la contabilità dei costi

Sarà efficace se, oltre ai principi sopra menzionati, ogni membro del gruppo di lavoro svolgerà qualitativamente le funzioni che gli sono assegnate. Se un dipendente non ha un interesse finanziario personale, non ci sarà dubbio sull'efficienza. Dovrebbe essere istituito un sistema speciale di incentivazione per i dipendenti presso l'impresa. Comprende una varietà di bonus, pagamenti supplementari alla fine dell'anno, assistenza materiale. Solo con l'interrelazione tra la produttività del lavoro e la retribuzione decente, un dipendente sarà interessato al risultato e l'impresa sarà in grado di contare su un significativo profitto.

Fatti interessanti

Oltre all'interesse materiale, è importante anche un fattore come la responsabilità di spendere risorse finanziarie. Dovrebbe essere una responsabilità per l'utilizzo delle risorse materiali e finanziarie. In realtà, questo principio presuppone un confronto dei costi con i risultati dell'attività economica in ogni fase della produzione. Con il controllo costante del rublo, si realizza una contabilità completa per le imprese statali.

Importanza del sistema finanziario e bancario per l'autofinanziamento

Sono le autorità finanziarie che controllano costantemente il pagamento tempestivo delle imposte da parte delle imprese pubbliche e private. L'utilizzo delle sanzioni creditizie da parte delle strutture bancarie stimola i capi delle organizzazioni a cercare un'efficace applicazione di tutte le risorse disponibili. Tali metodi di impatto sulle imprese come la restituibilità, l'uso mirato dei prestiti, l'urgenza, consentono alle banche di influenzare la circolazione e la produzione di beni, identificare prontamente e offrire modi per eliminare le perdite di cattiva gestione, spese non produttive, conti di controllo. Contabilità dei costi molte aziende hanno paura, rendendosi conto che ha molte "insidie". Questo sistema viene costantemente aggiornato, sviluppandosi e mantenendo inalterato i cambiamenti che avvengono nell'economia nazionale e mondiale. Quindi cos'è la contabilità dei costi? È un sistema complesso in cui tutti gli elementi sono interconnessi.

Tipi di contabilità dei costi

Esiste una suddivisione dell'autofinanziamento sotto forma di organizzazione per l'economia intraeconomica e generale. La prima opzione coinvolge rapporti economici con lo Stato o altre società di singole aziende agricole. Il calcolo intracomunitario è correlato alle relazioni dell'impresa stessa, ad esempio tra unità separate. Tra le attuali modalità di gestione delle posizioni di leader appartengono a tre varianti di calcolo: commerciale, intrafirm, economiche.

Il calcolo economico si sta diffondendo oggi alle imprese che sono pienamente o in misura maggiore di proprietà dello Stato. Il suo compito è assicurare l'efficace attività dell'organizzazione finalizzata al pieno ritorno delle spese, nonché allo sviluppo dinamico.

Funzioni di calcolo commerciale in imprese di tutti i tipi di beni, finalizzati ad ottenere il massimo profitto materiale. Le strutture commerciali possono contare su assistenza statale, prestiti in contanti o trasferimenti. La contabilità dei costi in questo caso dipende dal volume di produzione, nonché dal grado di indipendenza (indipendenza finanziaria) della società.

Per compensare i costi sostenuti, i proprietari delle aziende cercano modi per ridurre le risorse finanziarie, materiali e di lavoro. La peculiarità di questa variante di autofinanziamento è la fornitura dell'indipendenza operativa ai rami e alle divisioni.

Il calcolo dell'intrafirm è emerso come una sorta di rapporti finanziari all'interno dell'azienda. Il suo compito è quello di creare un'attività equilibrata e piena di tutti i rami dell'azienda.

L'interrelazione di questi tre modelli è realizzata attraverso un meccanismo economico.

Elementi del meccanismo di auto-contabilità

Questi includono i seguenti componenti:

  • Sistema di pianificazione, stimolazione, responsabilità;
  • Un sottosistema che contiene informazioni, proprietà, supporto legale;
  • Sottosistema, compresa la cooperazione, l'organizzazione, la specializzazione.

conclusione

La contabilità dei costi fornisce una società operativa stabile a pieno recupero dei costi sostenuti, un profitto stabile. L'impresa dovrebbe ricevere tali redditi che coprissero completamente i costi di produzione e avessero un buon profitto. L'organizzazione ha una reale possibilità di indipendenza completa nelle sue attività economiche. La società prevede la vendita, la produzione, l'impiego di dipendenti, la proprietà di proprietà. Ogni impresa autoportante ha il suo conto bancario, un sistema contabile a pieno titolo.

Ogni impresa ha un proprio conto di liquidazione con una banca, può ottenere prestiti da banche e da altri istituti di credito. Ha anche un bilancio indipendente e un sistema contabile completo. Se i dipendenti svolgono le loro funzioni in modo improprio, si assume la responsabilità materiale. Se l'impresa non soddisfa il suo piano produttivo, se la qualità diminuisce, si producono prodotti difettosi, applicazione irrazionale delle attrezzature e delle risorse materiali, i ricavi aziendali sono notevolmente ridotti. Di conseguenza, i rapporti con clienti, banche e fornitori di materie prime si peggiorano, sorgono problemi a pagare le tasse, pagando salari ai dipendenti. I risultati possono essere molto cattivi per l'azienda, dalle ammende amministrative a completare il fallimento.