747 Shares 5607 views

Sistema di sicurezza sul lavoro


Alcune questioni chiave da considerare per lo studio del tema:

– Qual è la salute e la sicurezza, che documentano in questo settore è fondamentale?

– Qual è la norma statale e qualificazione degli standard, qual è lo stato di questi documenti?

– Come un sistema di protezione del lavoro si riflette in queste norme?

Codice del Lavoro del russo, più precisamente, il suo decimo capitolo, regola il lavoro ed emergenti sulla base del loro rapporto con il personale e datore di lavoro in materia di sicurezza sul lavoro. L'articolo 209 di questa normativa, adottata nel 2001, è la definizione di sicurezza sul lavoro come un sistema di misure, compresi quelli legali, riabilitazione, sanitario, aspetti sociali, organizzativi, economici, tecnici e preventive, che è la conservazione dello scopo (nello svolgimento delle passività) la salute e la vita dell'organizzazione. Cioè, in questa sezione del codice del lavoro di cui il principio di base di rapporti di lavoro e del diritto.

sistema di protezione del lavoro, d'altra parte, v'è una gamma di documenti legislativi e regolamentari. Regolano le misure sanitarie, sociali, economiche, tecniche, organizzative e preventive, mezzi tecnici e metodi che hanno lo scopo di garantire la sicurezza dell'organizzazione dipendente delle condizioni di lavoro. Per i loro collegamenti tra il sistema sviluppato degli standard di sicurezza del lavoro sicurezza sul lavoro. Tutti i componenti del suo obiettivo di garantire la sicurezza, hanno oggi lo status di interstatali (GOST per i paesi della CSI) o stato (GOST R – della Russia) standard. Essi sono identificati valore (o dopo GOST GOST P) di 12 ad un punto.

Sul territorio dell'Unione Sovietica ha avuto anche un sistema di norme di sicurezza del lavoro con un codice alfanumerico "Standard 12", che attualmente conserva forza giuridica sul territorio dei 12 paesi della CSI (tutte le ex repubbliche sovietiche, ad eccezione del Baltico). Dopo la formazione di Stati indipendenti nello sviluppo della IGU è permesso di sviluppare standard nazionali (per il nostro paese – è un R GOST), che dovrebbe essere necessariamente armonizzata per quanto riguarda gli ospiti interstatali. In epoca sovietica ci fu una gara di qualificazione di tutte le norme con codici alfanumerici (la maggior parte dei documenti individuati nelle sezioni ha segnato il 19 ° alfabeto russo). Dall'ottobre 2000, è stato sostituito dal qualificatore panrusso degli standard, costruita secondo la classificazione internazionale standard ISO.

Se in epoca sovietica, tutti gli ospiti saranno efficaci nei loro rispettivi campi, la legge № 184-FZ prevede l'esecuzione forzata di regolamenti tecnici e norme statali nel settembre dello scorso anno applicate volontariamente. Tuttavia, questa legge, come indicato al punto 4 dell'articolo 1 non regola i rapporti giuridici in materia di sicurezza sul lavoro. Pertanto, le norme nazionali, che comprende il sistema delle norme di sicurezza del lavoro sono tra i principali atti giuridici normativi, che definiscono i requisiti dello Stato in materia di sicurezza e salute sul lavoro. Ognuno di loro è volto a fornire garanzie previste dagli articoli 7 e 37 della Costituzione.

L'intero sistema di norme di sicurezza è diviso in sei sottosistemi operativi (indicati dai numeri da 0 a 5) e tre back-up (da 6 a 9). Per azzerare sottosistema comprende documenti organizzativo e metodico natura. Il primo è costituito dalle norme che regolano i requisiti per pericolosi e fattori produttivi nocivi. Il secondo sottosistema imposta i metodi sicuri e modi di progettazione, fabbricazione ed il funzionamento di apparecchiature di produzione, e la terza – la sicurezza dei processi industriali. Il quarto sottosistema è volto a garantire la sicurezza dei lavoratori dovute all'uso di mezzi standardizzati di protezione. La quinta include gli standard di sicurezza di edifici e strutture.

Il mancato rispetto di qualsiasi documento, che comprende un sistema di norme di salute e sicurezza (datore di lavoro o lavoratore), è una violazione del codice del lavoro del paese.