567 Shares 7470 views

Riepilogo. "Cherry Orchard" di Cechov: colpi di scena, i personaggi, la trama

La linea centrale del gioco AP "Il giardino dei ciliegi" di Cechov è il conflitto della nobiltà e della borghesia, e il primo deve dare luogo alla seconda. In parallelo, lo sviluppo di un altro conflitto – sociale e romantico. L'autore sta cercando di dire che la Russia – un bellissimo giardino, che deve essere preservato per i posteri.


Proprietario terriero Lyubov Andreevna Ranevskaya, il proprietario della tenuta e il giardino dei ciliegi, è stato a lungo in bancarotta, ma era abituata a condurre uno stile di vita inattiva sontuoso e quindi cambiare le loro abitudini non possono. Lei è in grado di capire che nei tempi moderni è necessario compiere sforzi per sopravvivere e non morire di fame, questo è quello che descrive il nostro riassunto. "Cherry Orchard" di solo lettura completa di Cechov può rivelare tutte le esperienze Ranevskaya.

Ranevskaya pensare sempre al passato, la sua confusione e la rassegnazione combinato con espressività. Le donne preferiscono non pensare a questo, perché ha paura di morte. Tuttavia, può essere inteso, da quando è stata seriamente rovinato l'abitudine di passare attraverso la vita senza pensare a nulla. Il suo opposto è ragazzi, fratello, eccessiva autostima che adombrava i suoi occhi, e lui non è in grado di fare qualsiasi azioni significative. Per capire che cosa Guys – un parassita tipico, è sufficiente per leggere il contenuto di una breve Cechov "Il giardino dei ciliegi".

Il conflitto tra la vecchia e la nuova proprietà ha deciso a favore di Lopakhin che nel prodotto è l'antitesi dei vecchi proprietari del giardino dei ciliegi. Eroe mirato e sa cosa vuole dalla vita. Egli è un discendente dei servi, che hanno lavorato per diverse generazioni Ranevskayas padroni di casa. Descrizione dettagliata famiglia Lopakhin per ragioni oggettive, non può entrare nel sommario. "Ciliegi" di Cechov rivelare completamente un conflitto creatosi tra i caratteri.

Autore Lopakhin l'esempio dimostra la vera natura del capitale. La capacità di acquisire tutto può paralizzare qualsiasi uomo e diventare la sua seconda "I". Nonostante il fatto che Lopakhin animo delicato e sensibile, che alla fine diventerà grossolana, come un commerciante che vincerà. Non possono essere combinati in un unico finanze unità ed emozioni, e il gioco di Cechov "Il giardino dei ciliegi" è sottolinea ripetutamente.

Nonostante il fatto che le lacrime Ranevskaya Lopakhin male, e lui sa che non tutto può essere comprato e venduto, praticità prevale. Tuttavia, è possibile costruire una nuova vita ai resti del giardino dei ciliegi? Appezzamento di terreno è stato dato alla costruzione di case, distrutto. Gone è la bellezza e la vita, una volta che brucia nel giardino dei ciliegi con una fiamma brillante per capirlo basta leggere il sommario. "Cherry Orchard" di Cechov è una vivida espressione dello spirito di un'epoca passata, è questo interessante gioco.

L'autore è stato in grado di mostrare una degenerazione totale della nobiltà in tutte le sue cuciture, e poi distruggere come una classe sociale. Allo stesso tempo, Cechov dimostra che il capitalismo non è eterno, perché porta inevitabilmente alla distruzione. Peter è convinto che Lopakhin non varrebbe troppo sperare che i turisti saranno in grado di diventare i perfetti padroni di casa.

Heroes lavora in un look completamente diverso per il futuro. Secondo Ranevskaya, la sua vita si è conclusa, e Anya e Trofimov, al contrario, in una certa misura, sono contento che il giardino sarà venduto, perché ora possono cominciare a vivere una nuova vita. Cherry Orchard nel prodotto funge da simbolo dell'era vissuta, e ha dovuto andare avanti con abeti e Ranevskaya. "Il giardino dei ciliegi" Mostre Russia al crocevia di tempo, che non può decidere dove andare, si può comprendere leggendo la sua sintesi. "Cherry Orchard" di Cechov permette al lettore non solo di fare la conoscenza con la realtà degli anni passati, ma riflette anche i principi della vita nel mondo moderno.