856 Shares 1827 views

Sebastian Deisler: biografia, carriera sportiva

All'inizio del punto zero di talenti tedeschi erano un bel po ', e tutti hanno mostrato straordinaria di calcio. Uno di questi era il sorgere geniale Sebastian Deisler, un giovane ala destra, che ha colpito tutti gli esperti. Ha promesso un grande futuro, e la transizione verso il più grande club in Germania – Monaco di Baviera "Bavaria" – solo ha confermato il fatto che il giocatore merita particolare attenzione. Tuttavia, per qualche motivo fino ad oggi non è sopravvissuto il suo nome? Perché quasi nessuno non sente su di esso? Il fatto che Sebastian Deisler – è un esempio di come carriera calcistica può andare in discesa a causa di infortuni. Se non si conosce la storia di questo giocatore di grande talento, allora questo articolo è per voi far luce su di esso.


Gli inizi della carriera nella "Borussia"

La sua carriera inizia a Sebastian Deisler monhengladbahskoy "Borussia", ma vale la pena notare che prima di tale ha ricoperto diversi scuole calcio a Mönchengladbach è venuto solo all'età di quindici anni. Tre anni dopo, ha firmato con il club primo contratto da professionista nella sua vita e ha cominciato a guadagnare un posto nella formazione di partenza. Deisler stella era così luminosa che immediatamente attirato l'attenzione di altri club. Tenuto conto del fatto che il "BVB", è stato in grado di giocare in 19 partite solo, Sebastian era contento il suggerimento da Berlino "Hertha", che ha ricevuto l'estate successiva. Berlino del club pagato per il giovane talento di due milioni di euro, ed è lì che Sebastian Deisler ha rivelato il migliore. Date un'occhiata al suo modo di successo in modo più dettagliato.

Il passaggio alla "Gert"

All'inizio di zero "Gert" non era la squadra più forte in Germania, ma ancora abbastanza forte, capace di una lotta anche potenti nemici. E per Deisler non hanno sviluppato ottime condizioni come "Borussia" (Mönchengladbach) non poteva dare giovani talenti un posto permanente alla base, mentre il club di Berlino è e offerto. Già nella sua prima stagione, 19-anno-vecchio ragazzo ha giocato 29 partite in tutte le competizioni (di cui otto a livello europeo) e ha segnato due gol. Tutti hanno visto che il centrocampista potrebbe diventare una nuova leggenda del calcio tedesco. "Borussia" (Mönchengladbach) a quel tempo, molto probabilmente, è rammaricato il suo errore, ma Deisler era solo felice perché mi è stato sempre una pratica costante partita. Inoltre, è stato convocato per la nazionale tedesca, per la quale ha fatto il suo debutto in amichevole contro l'Olanda. Ha poi giocato in due partite amichevoli e ha chiesto per tutti la sorpresa che è stato incluso nella proposta per il Campionato Europeo nel 2000. Ancora più sorprendente apparso sulle facce dei fan quando è entrato come sostituto nella prima partita della fase a gironi, mentre nei restanti due hanno giocato in prima squadra. Naturalmente, la squadra del campionato di Germania non, e volò nella fase a gironi, ma anche allora era chiaro che Deisler – un giocatore con un grande futuro.

La seconda stagione di Berlino

L'anno successivo, Deisler ha mostrato più buon calcio. Germania è piaciuto giocatori che sono stati in grado di mostrare qualcosa che non è stato possibile per loro a chiunque ancora. Sebastian migliorare le loro prestazioni, e nella sua seconda stagione di "Hertha" ha giocato lo stesso numero di partite come nel primo, ma ha segnato quattro gol – per non parlare la sua utilità complessiva per il club. Centrocampista, naturalmente, è stato appena cominciando a prendere forma, era molto molto più avanti di quello che doveva essere imparato. Nella squadra nazionale che sta facendo bene piegato – ha giocato in cinque delle sei partite di qualificazione per la Coppa del Mondo del 2002, così come un paio di partite amichevoli, mostrando un magnifico gioco del calcio. La Germania è stata a lungo in attesa di un tale atleta e appuntato sui giovani speranze centrocampista.

Inizio della fine

La terza stagione di "Hertha" Daysler Sebastyan, un calciatore il cui nome è sempre cominciarono ad apparire nei titoli di riviste tedesche, ha iniziato su una nota positiva. Fino a ottobre, ha giocato bene per il club di Berlino, dopo aver trascorso tredici partite e segnando tre gol in loro. Ha preso anche parte a due gare di qualificazione con la nazionale, ma c'è stato superato da un grave infortunio al ginocchio che lo ha messo fuori gioco quasi fino alla fine della stagione. Di conseguenza, non ha rinviato fino al più vicino per l'estate a giocare un paio di partite per il club di Berlino, così come prendere parte a tre gare amichevoli per la squadra nazionale. Egli non ha partecipato alla Coppa del Mondo 2002 a causa del suo infortunio, ma ha attirato un sacco di attenzione sul fatto di aver firmato un contratto con il club più forte in Germania – Monaco di Baviera "Bavaria", che lo mise nove milioni di euro. Questo ha causato il risentimento dei tifosi, "Hertha", ma Sebastian Deisler, i cui obiettivi piacevole per gli occhi di ogni appassionato di calcio in tutto il mondo, è andato ad aumentare.

Il passaggio alla "Bavaria"

Tuttavia, quello che ero, invece di una brillante carriera nei club più forti del tedesco Sebastian Deisler? giocatore Biografia da quel momento ha cominciato a prendere forma solo un incubo. Era ancora soffrendo gli effetti del suo infortunio, quindi non poteva prendere piede nella parte principale della nuova squadra, che mette un'enorme speranza. Inoltre, le recidive non gli hanno permesso di giocare – per l'intero anno ha trascorso solo dieci partite, che non si distingue per eventuali efficienze pratici. Inoltre, non era mai stato chiamato alla squadra nazionale, quindi era ovvio che lo sviluppo della carriera dei giovani talenti è sicuramente c'era una svolta nel modo sbagliato. Sebastian Deisler, un infortunio che ha reso impossibile per mostrare il loro lato migliore, non ti preoccupare – che sarebbe il più presto possibile recuperare e continuare la sua ascesa. Tuttavia, purtroppo, questo non è accaduto.

crollo psicologico

Per la seconda stagione di "Bavaria" Deisler ha giocato solo quattordici partite e ha segnato quattro gol. Tutti potevano vedere che il giocatore è incredibilmente affascinante, ma ancora una volta rovesciato un grave infortunio al ginocchio, ma a causa della pressione costante sul giovane centrocampista aveva subito un esaurimento nervoso, cadde in una depressione, da cui è stato trattato in una clinica locale. Tutto questo non gli dava come aprire e mostrare se stessi. Per la nazionale ha giocato anche solo una partita amichevole.

nuova speranza

Nel 2004, Deisler gradualmente cominciando a normalizzare. Naturalmente, non è andato per il Campionato Europeo del 2004, ma la nuova stagione è iniziata abbastanza vivacemente. Per l'intero anno, è entrato nel campo in 32 partite e ha colpito la porta avversaria quattro volte. Tutti hanno già cominciato a sperare che il giocatore è di uscire, e presto Bayern e della nazionale tedesca finalmente arrivato il tanto atteso centrocampo stelle.

Reiterazione del pregiudizio

Nel 2005, il leader del centrocampo "Bavaria" Michael Ballack è andato in Inghilterra, firmando un contratto con la "Chelsea", e molti credevano che fosse il 25-year-old Deisler sarà un degno sostituto, e l'inizio della stagione è stato più di successo. Sebastian ha giocato 25 partite e ha segnato tre gol, ma nel marzo 2006 è stato di nuovo fatto male lo stesso ginocchio ed è stato fuori dal gioco per lungo tempo. A causa di questo, non poteva non solo aiutare il "Bavaria" in campionato, ma anche non andare alla Coppa del tanto atteso 2006 Mondiale.

La scorsa stagione

Nell'autunno 2006, Deisler ha recuperato dal suo infortunio, ma è tornato in campo in uno stato terribile. Egli in realtà era rotto non solo fisicamente, ma anche psicologicamente. Dopo aver giocato solo cinque partite per la "Bavaria" Sebastian preso una decisione molto difficile – l'inverno del 2007, ha annunciato che completa la carriera del giocatore, e non giocherà più per il club o per la Germania. È così che la storia si è conclusa purtroppo incredibilmente di talento tedesco che ha predetto un grande futuro e una fama mondiale – ma il ginocchio gli venne meno, e poi il ragazzo si ruppe e peso psicologico. Deisler ha avuto due anni di contratto con il "Bavaria" e il club in segno di rispetto per il giocatore non rompere l'accordo fino al 2009 Sebastian pagare i salari.

bottino

Nel corso della sua carriera relativamente breve, Sebastian Deisler ancora vinto diversi trofei – per lo più per il suo ultimo club, il Monaco di Baviera "Bavaria". Nel 2002, poco prima che la transizione verso una nuova squadra, ha vinto la Coppa di Germania con Berlino "Hertha." Insieme al "Bavaria", ha tre volte campione di Germania, tre volte ha vinto la Coppa di Germania, e una volta in grado di vincere la Coppa di Lega. Per quanto riguarda la sua carriera in nazionale, allora qui non è così molta fortuna – Deisler vanta un successo nella finale del Campionato Europeo della Gioventù nel 1998 e una medaglia di bronzo Confederations Cup del 2005. Chi lo sa – forse, se le circostanze erano diverse, Deisler sarebbe diventato una leggenda non solo per il suo club, ma tutto il calcio tedesco. Purtroppo, il destino aveva deciso diversamente.