258 Shares 8938 views

"Nessuno è insostituibile" – il che significa che questo aforisma?

Probabilmente ognuno di noi ha sentito la frase, "nessuno è insostituibile". Aforisma abbastanza comune. Qualcuno è d'accordo con lui, e qualcuno potrebbe obiettare a tale proposito. Non tutti sanno come si è verificato questa espressione. Che per primo ha detto, e perché è diventato così popolare? Con queste e altre domande, cerchiamo di capire questo articolo.

Chi è l'autore della frase "non esistono persone insostituibili?"

In Russia, l'autore di questa espressione spesso attribuita a Stalin. Tuttavia, in realtà non ci sono fonti che confermerebbero questo fatto. L'unico posto suonava simile, nel senso della frase – è il suo rapporto sul Congresso del PCUS. In esso, si riferisce a "nobili presuntuosi" che si ritengono indispensabili e quindi si sentono loro impunità. Stalin ha esortato privare queste persone delle loro posizioni, a dispetto di tutti i loro successi passati.

In realtà, questa espressione ha ricevuto tale circolazione ampia dopo la campagna elettorale, Wilson, che correva per la presidenza degli Stati Uniti nel 1912. Tuttavia, egli non era il suo autore. Wilson ha preso in prestito questo aforisma della lingua francese.

Nessun popolo insostituibili, ma …

A metà del secolo scorso, il famoso pittore spagnolo Pablo Picasso pronunciò una frase che risuona da qualche parte, ai sensi del nostro. Nella sua performance di era: "insostituibile, ma ci sono unici."

Questa espressione è più simile a quelli che non sono d'accordo con l'affermazione che non ci sono persone insostituibili. La dichiarazione del grande artista ha concordato con il fatto che le persone sono sostituibili, ma ci sono quegli individui che lasciano sempre una traccia, e impossibile da dimenticare. Naturalmente, il pianeta non smette di girare con la partenza anche i più grandi uomini. La vita andrà avanti, non solo – si svilupperà, sarà effettuato nuove scoperte. Tuttavia, i risultati e le opere di queste persone non saranno mai dimenticati, ma il ricordo di loro, essere presentate attraverso i secoli.

Chi ama usare la frase "non ci sono persone insostituibili"

Questa frase è molto affezionato dei padroni. Se un qualche tipo di dipendente che non è felice – questa frase capo potrebbe suggerire che il luogo di un dipendente non sarà sostituito. Tuttavia, nel nostro tempo, una risorsa preziosa – il suo peso in oro, così gli esperti molto apprezzati. Ci sono veri professionisti che hanno una vasta esperienza, conoscenze e competenze. Sono davvero difficile da sostituire. Soprattutto in settori importanti come la medicina, la scienza, la politica, e così via. A volte ci vorrà più di una dozzina di anni prima il posto di medico di talento, il grande scienziato e un leader di talento arriverà un degno sostituto.

conclusione

Non ci sono persone insostituibili. Questo è vero, non del tutto. Questo è sia buono e cattivo allo stesso tempo. La verità è che, qualunque sia la persona di talento e di talento e di grande, con la sua vita passando sul pianeta non si fermerà. Qualcuno sarà ancora raccogliere il testimone e porterà su. Ed è bene, in caso contrario lo sviluppo del genere umano si fermava ad un certo punto. Un aspetto negativo è che ci sono persone che sono ancora indispensabili in particolare per qualcuno. Con la partenza della loro vita perde il suo significato, e in questo caso, la frase "nessuno è insostituibile," è solo amarezza e protesta. Può apparire nella vita delle persone che riempiranno alcune lacune, ma hanno ancora prendere il loro posto, ma non il posto del defunto.

Così, questo aforisma in senso globale, forse ha senso. Tuttavia, ci sono diverse situazioni nella vita, e forse non in tutti i casi, la frase sarebbe opportuno. Anche se dipende anche dalla persona. Ci sono persone che non hanno un affetto speciale, e nel loro caso l'aforisma è l' immutabile verità, quali che siano le circostanze della loro vita.