97 Shares 1853 views

Il film "Il diavolo del Double": attori, ruoli, descrizioni, recensioni e valutazioni

di azione e avventura regista dell'autore Lee Tamahori "Il diavolo del doppio" (gli attori del primo piano di: D. Cooper, L. Sagnier, R. Ravi, F. Quast) – un thriller provocatorio biografica non si perde sulle questioni politiche di attualità.


Cinema sul tema dolente

Nuova Zelanda direttore di Lee Tamahori nei primi anni 2000 è diventato famoso come il creatore di una pittura dinamica, emozionante e molto difficile – l'ultimo (molto redditizio) serie James Bond "Die Another Day" e il thriller "Nella morsa del ragno". Dopo il grande successo ha rimosso due thriller di mezzo che passò inosservato tra il pubblico, ma a festa fracassato critica, mettendo così fine alla carriera di Hollywood Tamahori. E poi arriva l'idea di coreografa di girare il film "Double del Diavolo", sulla vita dei figli di Saddam Hussein. Nessuno sospettava quanto sia difficile il processo di creazione del nastro.

problemi continui

Problemi con il finanziamento del dipinto "doppio del diavolo" (attori e il ruolo di uno scelto un altro all'interno del magro bilancio) non è consentito per iniziare le riprese per diversi anni. Lo script per le memorie Latifa Yahya, che era il doppio del Principe Nero (figlio di Hussein), è stato scritto dallo sceneggiatore Michael Thomas a tempo di record. Ma, come la storia non si adatta allo stereotipo del cinema americano sulla questione dell'Iraq, e il calo dei feedback regista non ha dovuto finanziare le riprese non è stato avviato 10 anni. Dopo tutti i soldi ($ 19.1 milioni di euro) sono stati trovati in Belgio. Rimuovere l'azione fresco con le stelle ben noti in ruoli principali e la massa di effetti speciali per questo importo non è stato possibile. Pertanto, i creatori hanno deciso di cimentarsi con il genere del psicologico, tanto più che il soggetto era adatto. Quindi c'era un thriller selvaggio, più simile a una storia di orrore – "Doppio del Diavolo". Gli attori coinvolti nel progetto, sono poco noti al grande pubblico.

senza semitoni

Come si è scoperto, la psicologia non è il lato forte del regista Tamahori. Gli attori del film "Il diavolo del doppio", ha detto che sono stati scioccati dalle scene che dovevano svolgere. Il regista ha affermato il flusso di sangue e il naturalismo duro nel telaio (a quanto pare per abitudine). Sviluppare la natura del personaggio, lui è un duro, senza mezzi toni per evidenziare punti chiave. Artista co-protagonista (Uday e Latif), Dominik Kuper, il cui doppio effetto di lavoro è uno dei principali successi del film, appena avuto il tempo di sottoporsi a una metamorfosi dell'immagine. Gli attori e il ruolo del film "Double del diavolo" per ricordarselo il pubblico. Chi può rimanere indifferente a Uday, che è andato al cinema un demone oscuro, o Latif – cute, bianchi e soffici? Questo contrasto sicuramente sorprendere lo spettatore e gli eventi che si svolgevano nel film, sono scioccanti.

Attore casting. bottaio

Thriller "del diavolo doppia" gli attori coinvolti nella sparatoria, è stato chiamato un eccellente film biografico sulla figlio maggiore dell'ex presidente iracheno Saddam Hussein. Da attore colata più altri attore protagonista Dominik Kuper si distingue – attore inglese, che ha iniziato la sua carriera professionale in televisione, ha agito in film solo in ruoli episodici. La situazione è cambiata radicalmente nel 2001, l'attore era in un ruolo di supporto nel film "From Hell" e pagare i registi di attenzione da tutto il mondo. Ora filmografia Cooper passava per 30 film, ma nessuno dei suoi ruoli, secondo l'attore, la complessità non poteva essere confrontato con il doppio del lavoro nel progetto Tamahori. Gioca due simili solo esteriormente, diverso il tono della voce, le espressioni facciali, morso, non è facile, abbiamo bisogno di un vero talento drammatico per la reincarnazione. Ma Cooper ci siamo trovati bene con il compito.

femme fatale e attore

film francese e attrice di teatro Lyudivin Sane ha un'esperienza discreta, la sua filmografia numero significativo di quadri e immagini sono multiforme e diversificata. Il documento Tamahori ha interpretato come abiti amanti leopardo, una femme fatale nella vita dei personaggi principali – Sarrab. Non tutti i critici sono stati favorevoli, lodando gli sforzi della attrice, è apparsa molti elementi inattivi o del tutto inutile nel film "Il diavolo del doppio". Cast-compagni di Sanya sul set sono stati sorpresi da questo verdetto kritikanov, notando la professionalità di Ludivine.

Altri attori, vtoroplanovyh incarnata e personaggi episodici, perfettamente rivelato le caratteristiche dei loro eroi. E per questo che spesso avevano solo un paio di minuti di tempo sullo schermo, le loro azioni ha parlato più forte di qualsiasi parola emotive. Ad esempio, episodica Hussain, Sr. (Philip Quast), grazie agli sforzi dell'attore, compare davanti al pubblico messe bene, ma non privo di saggezza, il patriarca della famiglia, che soffre la vergogna che la sua testa grigia scatena figlio sciocco.

storia

Essendo sopravvissuto alla guerra in Kuwait, l'ufficiale iracheno Latif Yaky (Dominik Kuper) torna a casa a Baghdad. C'è lo aspetta un'offerta che non può rifiutare. Il figlio maggiore di Saddam Huseyna Udey (Cooper di nuovo) ultima compagna di classe Latifah, seleziona il sventurato giovane per il ruolo del suo doppio. I ragazzi hanno somiglianze, il resto è previsto per risolvere il problema, ricorrendo all'aiuto di un chirurgo plastico. Latif ottiene tutti gli elementi necessari entourage – costumi e gioielli da marchi famosi, ma le sue funzioni sono piuttosto fastidioso. A malapena sopravvissuto a un tentativo di assassinio, Yaky pensare di fuga, le circostanze sono complicate dalla sua simpatia per il figlio della padrona Hussein, una ragazza, si dice, con un complesso destino Sarrab (Lyudivin Sane). Tuttavia, la linea romantica del film si è rivelato del tutto convincente. Intrigo narrativa garantisce pienamente capire figlio odiosa Hussein.

patrimonio

Non si può giudicare l'autenticità degli eventi storici descritti nel film, più di tutto, gli scrittori hanno essi stessi il permesso di libertà inutili. Nel complesso, il progetto sembra buono, solido, senza buchi di trama fastidiosi e senza guasti deludenti. la band di attore interpreta a livello di lavoro l'operatore è in realtà impeccabile, la musica armoniosamente con tela favola, storia e coraggiosamente delineato unbanal. Un film da vedere se non altro per lo sviluppo complessivo e, naturalmente, per ammirare il brillante camaleonte metamorfosi Cooper.