882 Shares 8791 views

12 giugno una vacanza? Che si festeggia il 12 giugno in Russia

Ironia della sorte, il festival il 12 giugno, la Giornata della Russia, è il più giovane nel nostro stato. A rigor di termini, si tratta di una vacanza, per l'adozione della Dichiarazione sulla sovranità della Russia, che è stato firmato il 12 giugno 1990.


prerequisiti

Sappiamo tutti che nei primi anni '90 ci fu un crollo dell'Unione Sovietica. Il punto da e andare. Già alla fine degli anni '80. era chiaro che l'Unione non sarà salvato. Repubblica fuggì dall'URSS, l'Unione Sovietica è allo stremo.

giorno di campo

Oggi la Russia attribuisce grande importanza al giorno, ma non è stato sempre sul festival il 12 giugno fino al 1994 nessuno in particolare, non viene richiamato.

Ufficialmente, la vacanza che giorno è stato solo nel 1994, quando Boris Yeltsin ha firmato un decreto sulla nomina il 12 giugno, la Giornata della Dichiarazione di sovranità di Stato della Russia, allo stesso tempo, quel giorno era il fine settimana. nome della festa – "Giornata della Russia" – preso piede immediatamente. Va notato che il 12 giugno 1991, Boris Yeltsin è stato il primo presidente eletto dal popolo, così ha immortalato non solo una data importante nella storia dello stato, ma anche la memoria di se stesso.

Eventi del Giorno della Russia

Casa gioia della giornata della Russia per i cittadini del paese sta nel riposo in più, perché questo giorno è un giorno di calendario rosso. Anche se a pochi anni fa, non tutti i russi conoscono 12 giugno, che festa si festeggia. Molte persone preferiscono trascorrere del tempo in natura, soprattutto se il tempo è favorevole ad essa. Se non fosse possibile uscire dalla natura, è possibile partecipare alle attività ricreative, che sono ad oggi stanno spendendo sempre di più ogni anno.

La vostra giornata Russia celebra il 12 giugno. Che vacanza senza i festival? Per quanto riguarda Mosca, in questo giorno tradizionalmente organizzato eventi non solo spettacoli di intrattenimento e concerti, ma anche sportive. Per esempio, in Piazza Pushkin. Gli eventi culturali si svolgono nei centri di arte e cultura, musei, parchi, per esempio, nel Parco della Vittoria sul Poklonnaya Hill, nel parco Perovsky. La partecipazione al festival di prendere atleti, pop star russe, numerosi gruppi folcloristici. presidente russo svolge in questo giorno assegnato il Premio di Stato della Federazione Russa. L'azione è culminato in uno spettacolare fuochi d'artificio su Vasilyevsky Spusk, nel parco Izmailovo, sulle Colline dei Passeri e in altri luoghi.

Il sostegno popolare

Nonostante la divulgazione della politica di vacanza, non tutti i russi sanno il 12 giugno una festa. "Levada Center" sondaggio corrispondente è stata condotta. Russi pensare al fatto che 12 giugno si celebra in Russia sono stati divisi tra la Russia Day, Independence Day, giorno del l'adozione della Dichiarazione di Indipendenza. Alcuni ricorderanno che il primo presidente russo è stato eletto in quel giorno. In generale, meno della metà dei russi sanno che il festival il 12 giugno – Russia Day.

Questi dati sono stati ottenuti secondo il "Levada-Center":

47% – ha scelto la giusta opzione – Russia Day;

33% – vive nei primi anni 2000 e hanno votato per il Giorno dell'Indipendenza;

6% – ricordati Boris Yeltsin;

8% – non ha risposto;

4% – ha detto che questa non è una vacanza a tutti;

2% – proposto forme di realizzazione, distraendo dall'elenco generale.

A livello di governo

Russi inconsciamente tracciare un'analogia tra il giorno della Russia, chiamandolo Independence Day, e la Festa dell'Indipendenza degli Stati Uniti. Questo è totalmente sbagliato. Se gli Stati Uniti ha ottenuto l'indipendenza, allo stesso tempo, dal momento che la firma della Dichiarazione, l'indipendente russa per un lungo periodo di tempo, e la data della dichiarazione della Russia come Stato non può essere nominato specificamente.

Tuttavia, non solo la gente comune non sa che tipo di vacanza il 12 giugno, Essi hanno difficoltà con la sua definizione e nelle alte sfere. Come giustamente ha detto il vice Nikolai Pavlov nel 2007, l'inizio della dichiarazione di sovranità della parte proclamata russo dell'Unione Sovietica. Il testo esatto recita come segue: "difendersi da Alexei Mitrofanov generale ha detto che con lo stesso successo, insieme a una festa nazionale il 12 giugno può essere considerato come il giorno in cui il Partito democratico liberale, perché in questo giorno Zhirinovsky nelle elezioni presidenziali ha preso il 3 ° posto di assicurato una posizione influente in politica ". Questo è un tale caos.

Storia vacanze

A livello statale è, naturalmente, la festa più importante di oggi. Questa è la data dalla quale è iniziata la formazione di un nuovo Stato basato sui principi della democrazia, dei diritti civili, il federalismo.

In un primo momento, la gente non ha avuto tempo per le vacanze. 12 giugno – una festa! La difficile situazione del Paese, il valore predefinito per il default, crisi crisi … Non c'è posto nella comprensione dell'essenza della situazione politica – Lasciatevi una famiglia da mantenere. A quel tempo, troppo, sono stati intervistati, ed i risultati non sono stati impressionanti – alla menzione di vista della gente di Independence Day il patriottismo non si accende, non hanno capito l'essenza della vacanza. L'unica cosa che piacque ai russi – un giorno in più al largo, che potrebbe dedicare un periodo di riposo. Le autorità, naturalmente, hanno cercato di diffondere la celebrazione, tenuto raduni e manifestazioni hanno avuto luogo, ma in qualche modo senza entusiasmo.

Tutti gli stessi, Boris Yeltsin ha deciso di cambiare il significato del carico vacanze cambiando il nome. Nel 1998, è stato proposto di rinominarlo nel Giorno della Russia, ma la decisione finale è stata fatta solo nel 2002.

Oggi la Russia Day – un simbolo dell'unità nazionale, della patria, la libertà, la pace e l'armonia. Il patriottismo del popolo cresce, può accadere, e grazie al successo delle Olimpiadi invernali di Sochi, Crimea. Supponiamo che non abbiamo ancora pienamente compreso l'importanza di questa festa, ma, ovviamente, dobbiamo curarlo molto meglio. Forse tutta la ragione che la vita nel paese è leggermente migliorata.

Ma questo era prima …

Celebrazione della giornata della Russia di oggi, 12 giugno, non dobbiamo dimenticare la lunga storia e la tradizione dello stato, come la sua formazione non si è verificato nel 1990, ma molto prima. Ci sono stati momenti in cui la gloria dello stato bruciato ancora più luminoso. E il fatto che oggi siamo indipendenti, il risultato è la firma della Dichiarazione di Sovranità della Russia, e il secolare impegno dei nostri antenati che si sono guadagnati questo diritto al costo del loro sangue e di felicità.

E 'stato nella storia della manifestazione la Russia, che è paragonabile per importanza con la firma della Dichiarazione del 1990. Questo evento – l'elezione del principe Rostov e Suzdal Andrei Yurevich Bogolyubsky. E 'successo 4 GIUGNO 1157. Di conseguenza, la Russia nord-est è diventato indipendente in relazione a Kiev, e Andrew Bogolyubskii divenne il primo principe eletto. Ecco dove si deve tracciare un parallelo.

Più tardi, il Granducato di Vladimir, in cui le regole di Andrew Bogolyubskii, è diventato il Granducato di Mosca. E già è servito come base per lo stato russo indipendente. Così disintegrato Rus 'di Kiev, come è crollata l'Unione Sovietica. Grazie a Dio, è stato possibile per preservare le fondamenta di uno stato in quel tempo lontano nel nostro recente passato.

Per quanto riguarda la data, senza entrare nei meandri di datazione la differenza nel calendario giuliano e gregoriano, si può notare che l'elezione Andreya Bogolyubskogo e Boris Yeltsin era una differenza di un giorno. Pertanto, in questo giorno dovremmo pensare alle origini storiche dello Stato russo.

Cos'altro è accaduto il 12 giugno

Forse non tutti ricorderanno oggi, ma le feste e gli eventi del 12 giugno non si limitano alla Giornata della Russia. Lo stesso giorno, quando ha adottato la Dichiarazione di Indipendenza, è accaduto un altro evento importante – la censura è stata vietata. Da quel giorno la libertà di parola è stato permesso a livello di governo. Esattamente un anno dopo, nel 1991, Leningrado è stato restituito al suo nome originale – San Pietroburgo.

Tra gli eventi più significativi in questo giorno vale la pena ricordare l'apertura di un secondo fronte in accordo con la Gran Bretagna e gli Stati Uniti nel 1942; promulgazione della Costituzione dell'URSS nel 1936, soprannominato "Stalin". Nel 1798 è stato creato il giorno l'Istituto per nobili fanciulle, e nel 1648 ha rotto Salt Riot. Questa storia di questo giorno.

Essi rilevano che oltre al 12 giugno la Russia Day? In molte città celebrerà la Giornata City. Per quanto riguarda la pratica globale, i paesi delle Nazioni Unite del 12 giugno è stata la Giornata Mondiale contro il lavoro minorile, il cui scopo – per richiamare l'attenzione ai problemi del lavoro minorile, bambini che lavorano. La decisione è stata presa nel 1997, circa la celebrazione di questa data.