683 Shares 2516 views

Dove sono finiti virus Ebola? L'origine e la storia del virus Ebola

Il virus Ebola è da dove vengono? Nel 1976, fu trovato nello Zaire, e "nome" Deve il suo nome dal fiume locale. Appartiene alla famiglia filovirus che possono causare febbre emorragica. E 'stato diverse epidemie gravi con la sua partecipazione.


classificazione dei virus

Trovato, come è stato scritto sopra, il virus Ebola in Africa. E 'diviso in cinque diversi tipi, di cui l'uomo può colpire solo quattro.

  1. EBOV – considerata standard e causando il maggior numero di focolai. Egli è il più pericoloso, ha la più alta percentuale di decessi , che raggiunge l'80 e il 90%. Dove sono finiti virus Ebola? Il primo focolaio registrato nel 1976 a Yambuku. I sintomi della malattia sono gli stessi della malaria. I medici ritengono che la diffusione del virus è dovuta all'uso ripetuto di aghi non sterilizzati quando somministrato iniezioni.
  2. SUDV – questo ceppo è identificato con lo zairese. La prima epidemia è iniziata alla fabbrica nella città sudanese di Nzara. Il vettore non viene rivelato, ma sono riusciti a verificare la presenza del virus. L'ultimo focolaio registrata in Uganda nel 2013. Il tasso di mortalità è stato del 53%.
  3. TAFV – Anche in Africa. Inizialmente, solo lo scimpanzé è morto da esso, ma in seguito prese la febbre e la gente. Uno dei primi casi era un medico donna, che ha condotto l'autopsia di animali. I suoi sintomi sono apparsi solo dopo una settimana. La donna è stata presa alla clinica svizzera, e dopo 6 settimane potrebbe fornire in piedi.
  4. BDBV – è stato il quarto virus Ebola, che è pericoloso per l'uomo. L'abbiamo trovato in Bundibugyo. L'epidemia è durata in Uganda 2007-2008. L'ultimo focolaio è stato nel 2012, i casi di morte hanno rappresentato il 36%.
  5. RESTV – questa è la quinta versione di un virus, ma non è pericoloso per l'uomo.

Il virus Ebola. Dove ha fatto e come?

Gli scienziati non sono ancora capito come penetrato Ebola. Ma potrebbe muoversi e pipistrelli, se fosse disponibile nel loro apparato digerente. Un'alta probabilità che il virus si trasmette è attraverso il sistema intestinale. Il primo in assoluto che è stato infettato, molto probabilmente, erano cacciatori, e la febbre penetrato nel loro corpo quando mangiavano animali infetti. I vettori potrebbero benissimo rivelarsi non solo i pipistrelli, ma anche maiali. Anche i cani non sono esclusi dalla lista dei possibili vettori. La prima ondata di epidemia ha privato la vita di 151 persone provenienti da 284 pazienti.

sintomi di febbre

E di nuovo sul pianeta maleducata virus Ebola, la cui storia ebbe inizio nel secolo scorso. Una volta che si entra nel corpo umano, si può richiedere fino a 21 giorni prima della comparsa dei primi sintomi. La malattia inizia come il comune raffreddore. I primi sintomi: mal di testa, dolore addominale, febbre. Ed è abbastanza alto. Poi iniziare vomito e diarrea. Il corpo è disidratato, cominciano a fallire reni e fegato, e termina con emorragie interne.

Alcuni pazienti sviluppano una "tempesta di citochine" – quando il sistema immunitario non riesce a registrare, e le cellule in eccesso non portare benefici e danni. E non solo a tutti gli organi, ma i tessuti. Spesso termina con la morte.

Ci sono molte malattie, i sintomi che sono molto simili a Ebola. Pertanto, un esame del sangue di passare è un must. Dovrebbe essere fatto al fine di prevenire l'epatite, malaria, colera, meningite e altre.

Come trattare la malattia

Dove ha fatto il virus Ebola, non è noto (è creata artificialmente o formato in natura). Mentre alcuni farmaci non vengono contro di lui. Tutti i medici che mentre possono fare – solo per mantenere le funzioni vitali del corpo con gli antibiotici. Utilizzato anche di alimentazione di fluido per via endovenosa, che impedisce la disidratazione. Per ridurre gli effetti della febbre, far scendere la febbre. Per eliminare il dolore con antidolorifici farmaci. Allo stesso tempo continuamente monitorata la pressione sanguigna e livelli di ossigeno. Non ancora inventato il vaccino, è l'unico mezzo per cercare di salvarlo dalla morte.

previsioni

Purtroppo, il tasso di mortalità è stata relativamente alta, e costruire piani ottimistici è difficile senza i vaccini necessari. Ogni paziente viene trattato singolarmente, i medici, e il sistema immunitario a tutti diversi. In generale, la prognosi dipende dalla causa della malattia, l'accesso alle cure sanitarie, i medici nel determinare la velocità della diagnosi.

Nella maggior parte dei casi sopravvivere sono quelli che fanno rapidamente una diagnosi accurata. Ma per farlo medici è difficile, perché i sintomi possano essere adatti per una varietà di malattie.

diffusione del virus

Dove sono finiti virus Ebola? si può rispondere con certezza che le sue origini sono dall'Africa. Tra l'altro, e lo sperma è anche un messaggero del virus. Questa malattia è unico in quanto anche dopo la morte del vettore rimane attiva. Pertanto, alla sepoltura dei morti dovrebbe essere molto attenti e ordinata.

Dove sono finiti virus Ebola? recrudescenza

Ora questa febbre maleducato in Guinea. Da lì è entrato in Nigeria, Liberia e Sierra Leone. L'origine del virus Ebola è ormai praticamente impossibile da stabilire. Quando il tasso di mortalità febbre era subito oltre il 50%. virus Ebola in Africa Ha colpito i primi 4 paesi ed è ora lentamente diffondendo in tutto il continente. Il primo infetti appaiono in Europa e in America. Questo flash
E 'considerato il più esteso dopo la nascita di questa febbre.

Ebola virus – un'arma biologica?

Si ritiene che questo virus è stato scoperto molto tempo fa. O anche appositamente creata artificialmente. E forse sono stati gli americani. La sua ricerca è in corso da molto tempo. Il primo vaccino sperimentale ha inviato medici malati che desiderano provare di persona. C'è anche un parere che il virus è stato sviluppato come arma biologica. Allora, chi ha creato il virus Ebola? E a che scopo? Le risposte non sono ancora noti, ma la probabilità che sia artificialmente riprodotto lì. Si potrebbe facilmente essere usato come arma biologica, e il vaccino che verrà creato in futuro, avrà un costo di una quantità enorme. E questa è una grande opportunità per l'arricchimento dei suoi creatori e distributori. Questa febbre è confrontato con la peste che ha colpito il mondo intero. Ma se si osservano tutte le precauzioni per evitare l'infezione è ancora possibile.

Come per la protezione contro il virus

Inizialmente, si dovrebbe cercare di evitare qualsiasi contatto con i malati, non andare a quei paesi (soprattutto in Africa), dove dilagante Ebola. Se il viaggio deve essere fatto, poi dopo ogni contatto con la popolazione locale è meglio lavarsi le mani con acqua e sapone. Si deve cercare di non toccarli per il naso, la bocca e gli occhi. Se dopo aver parlato con locali apparsi i segni premonitori minimi, è necessario isolarsi dagli altri, indossare una maschera di garza e consultare immediatamente un medico.

Dove "vite" virus Ebola

Questa febbre – uno dei peggiori del pianeta. E questo è il fatto che contro di esso ancora non ha mostrato un vaccino efficace. La sua azione può durare per settimane, ma alla fine il 90% dei casi in attesa della morte.

Dove il virus Ebola? Questo virus africano "vive" nelle scimmie e roditori, che sono i vettori ideale per lui. E 'anche pericoloso e pipistrelli. Che quegli Stati in cui tali veicoli sono senza febbre, hanno le maggiori possibilità di ritardare fino a quando un emergenza su larga scala della malattia. Cosa si può dire circa l'Africa, dove le scimmie e pipistrelli si trovano in abbondanza.

In caso di contatto con Ebola nel territorio di un paese la cosa principale – per eliminare le condizioni per il suo sviluppo ottimale. misure sanitarie dovrebbero essere prelevati e rispettano una rigorosa igiene per evitare l'esposizione accidentale.

In Russia, il virus non ha ancora raggiunto. Ma la popolazione, inoltre, non fa male a prendere tutte le precauzioni. Dobbiamo ricordare che non è trasmesso da goccioline di bordo. È possibile essere infettati solo attraverso uno stretto contatto con i malati – .. attraverso il sangue, la saliva, il contatto sessuale, ecc Il Ministero della Sanità non raccomanda i russi nel prossimo anno per visitare il paese africano. E a tutti coloro che è venuto fuori è necessario sottoporsi ad una visita medica.