411 Shares 9520 views

Antica città di Luxor (Egitto)

A soli 600 km da Il Cairo, sorge la più antica città in Egitto, la città dei vivi e dei morti, chiamato Luxor. Fino ai tempi moderni la città è stato nominato dopo le grandi Tebe, e il prefisso "grande" non è casuale, è stato un luogo di vita e il regno del più grande dell'era faraoni.


La storia della città nel passato

Anche nel 21 ° secolo aC Luxor è stata la capitale dell'Egitto. Aveva ragione su entrambe le rive del Nilo, ma la bocca del fiume non fosse solo una fonte di acqua, ma anche svolto un ruolo nella vita sacramentale degli abitanti nativi. Neil aC chiamato Styx e divide la città in due parti: il mondo dei vivi e il mondo dei morti. Su un lato del fiume fiorì e splendente palazzi, chiese, monumenti architettonici, i percorsi di marmo, prevalso e spumeggiante con la vita, governata da faraoni, noto come i re d'altra parte la vita di Neil fermato per sempre congelato in attesa – mondo dei morti era ed è fino ad oggi in tombe e piramidi.

Luxor, Egitto – la vita della città

Questa bellissima città ha una storia interessante. In un'epoca in cui Luxor Egitto ha fatto la capitale, il paese ha subito un fiorente cultura architettonica. I nomi dei faraoni regnanti del periodo raffigurato nelle loro tombe e monumenti, tra cui Ramses, Seth, Tetmos, Tutankhamon, Amenophis, e altri si inchinarono. Dio Amon, sono enormi tomba per sé e per la moglie e ha preso la morte con lui per ottenere il più prezioso: armi, gioielli realizzati in oro, argento, cammei preziosi e rame, abbigliamento, e anche la scrittura.

Il mondo della vita a Luxor fiorì, chiese levarono al cielo tra l'alloro, sfingi vicolo ha accolto i visitatori per i suoi templi in pietra sguardi congelati, oasi artificiali di verde ha dato la freschezza nel bel mezzo del deserto, l'odore di fioritura di orchidee, la luce verde smeraldo. Palazzi fatte di viaggiatori ordinari, che li vedevano per la prima volta, cominciano. Era una struttura enorme dove il telaio si adatta allo stesso tempo, migliaia di persone, le loro finestre chiuse cappe tessili del primo al mondo di prato, che è apparso in Egitto. Se gli stranieri hanno sentito il nome del paese d'Egitto – Luxor pop-up davanti ai loro occhi, costellato di palazzi e templi, monumenti e grandi mercati. Era una città potente.

Se si visita Luxor – Egitto mondo vivente – lo sguardo introdotto più antica e più grande tempio conservato al mondo nel paese – tempio di Luxor. 2.100 anni si trovava prima della nostra era, e quasi lo stesso numero esiste già nel nostro paese, che è il doppio dell'età della nostra era, ma le sue maestose colonne non sono batter ciglio, di pietra gatto fissava visitatori sguardi misteriosi, come se a conoscenza del fatto che non tutto è saranno, e saranno stand e custodire la pace di Amon. Non meno magnifico tempio costruito a Karnak al dio del sole Amon-Ra. La maestosità e la monumentalità della struttura rende ancora architetti pensare a come in un momento in cui il lavoro meccanizzato era completamente mancante, blocchi di pietra del peso di 2 tonnellate è salito a un'altezza di 20-30 metri.

Dal mondo dei vivi per il mondo dei morti

Concluso il suo regno nel mondo dei vivi, ogni faraone ha lasciato la parte destra del Nilo, si trovò a Luxor – Egitto, il mondo dei morti. Sulla riva sinistra del fiume si trovano la Valle delle Regine e la Valle dei Re, dove più di 40 tombe, dove riposava Tutmes 1, 2 Tutmosi, Thutmosi 3, Tutankhamon, Hatshepsut, Madinet Abu e altri. Molte tombe si trovano in profondità nella roccia, si muove solo una lunghezza di 70 metri. Questi templi, in cui l'eternità è andato re egiziani dopo la sua morte, sono stati stabiliti decenni, decorate e trasformate in un vero e proprio santuario. Per uno dei suoi contemporanei non ha usurpato la ricchezza dei faraoni morti e le loro tombe erano protetti dalla maledizione degli dei, e chiunque sarebbe toccato ai re d'oro del passato, veniva sottoposto alla più terribile punizione.

La pace e la ricchezza del passato e ci invitano oggi. Nel 1979, al fine di proteggere le strutture monumentali e musei a Luxor, la città è stato nominato Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Visita Live "museo a cielo aperto" – Luxor. L'Egitto non sarà rivelato in tutto il suo splendore di fronte a coloro che non hanno visto questa città. Ogni anno migliaia di turisti vengono qui. Polshinstva per i viaggiatori che visitano l'Egitto, Luxor (foto in interenete – prova) – una delle principali attrazioni.