387 Shares 9518 views

Chi è uno slut? Il significato e l'origine della parola

vocabolario russo viene costantemente aggiornato con nuovi e nuove parole. Professionalità, slang, gergo di internet, neologismi – quasi ogni giorno vocabolario della lingua russa sta diventando più spessa. Naturalmente, la misura di tutte queste nuove parole nel suo piuttosto difficile nella testa. In questo articolo andremo a parlare della parola "slut". Chi è uno slut, in cui v'è la parola? Su queste e molte altre domande cerchiamo di rispondere.


Dove ci sono nuove parole nella lingua russa?

Il vocabolario della lingua russa ha percorso una lunga strada della formazione. Per molti secoli la nostra lingua migliorata, rifornito. In che modo la nostra lingua è apparso nuove parole? lingua russa si arricchisce di parole straniere da vecchie parole crearne di nuovi. Così, in lingua russa, un enorme numero di parole per spiegare il significato dei quali sarà difficile anche per i linguisti. Una di queste parole – "slut" Chi è uno slut? Imparare la risposta a questa domanda si sarà in grado di in questo articolo.

Slut: significato

Slut – una parola russa abbastanza comune che viene spesso usato come un insulto. Che cosa vuol dire, chi è uno slut? La risposta sta in questo articolo.

Chi è uno slut? Slut (in ucraino – shlondra) – è un sostantivo femminile. Che cosa significa la parola slut? Di regola, essa implica donna frivola, licenziosa e dissoluta. Spesso la parola è usata come un insulto o di colpa. Ad esempio, se una donna vestita troppo apertamente o se si comporta in modo inappropriato, può essere chiamato slut. Nel gergo degli deklasovyh elementi (il cosiddetto "linguaggio ladri") la parola può fare riferimento a una ragazza che fa una vita da 'trading' il tuo corpo. Se ritieni che un dizionario di ladri gergo DS Badmaeva, slut può anche riferirsi al ladro, che ha rotto lontano dalla vita criminale o abbassato, donna ubriaca. Sono parole sinonime, come prostituta puttana Putana, lettiera, Mara, slut, lyavra, shabolda, profura, trepushka, beshava e t. D.

Origine della parola

Ci sono molte opzioni per l'origine della parola nella vastità del World Wide Web. In questo articolo esaminiamo il più interessante di loro.

Alcuni credono che la parola slut stato usato fin dai tempi antichi, quando il mondo è regnato il romanticismo e la bellezza. Così, durante il regno di Re Artù, dei Cavalieri di elegantemente chiamato una signora Shalashova Vergine (purtroppo, la storia non ha conservato il suo vero nome). La donna ha ricevuto questo soprannome l'abitudine di entrare in atteggiamento coitale ovunque e con chiunque. Da allora molta acqua è passata, e la parola è stata ridotta a "Shalashovka", e poi completamente al "slut".

C'è anche una vista che la parola slut sta marciando. Secondo alcuni linguisti, viene dal slavo "cattivo", "Mad".

Il famoso linguista tedesco e lessicografo Maks Fasmer ritiene che la parola "slut" è stato un modo leggermente diverso. Egli ritiene che è entrata nel lessico russa del Terek, il Permiano o il dialetto del sud.

Ulteriori significati della parola

Slut – è un piccolo villaggio, che si trova sul territorio della Federazione russa nella regione di Yaroslavl (Gavrilov-Jamskij Rajon). Al momento, un villaggio sul punto di crollare. Il censimento della popolazione condotto nel 2007, ha dimostrato che nel villaggio ospita solo 79 persone.

Inoltre, Shalava – questo è il cappotto di un vecchio nobile polacco delle armi. E 'noto che è stato approvato nel 1354 ed ha usato circa 40 generi. stemma stesso sembra piuttosto bella e pretenzioso. Il campo blu mostra un cerchio d'oro all'interno del quale si trovano tre croce d'oro. Su un campo blu può essere visto un casco, da cui si può vedere la mano della spada.