687 Shares 2945 views

il vocabolario colloquiale e colloquiale: esempi e regole di utilizzo

Scrivi un brillante, accattivante difficile prenotare. Ma alcuni autori sono in grado di conquistare l'attenzione delle sue opere un pubblico impressionante. Qual è il segreto del loro successo? Cerchiamo di scoprire in questo articolo, come si ottenga un riconoscimento universale.


linguaggio volgare

Colloquiale vocabolario – parole con un ruvido, stilisticamente ridotta all'ombra e persino volgare, che si trovano al di fuori dello stile letterario. Essi non sono tipici per il modello, stile libro, familiare ma diversi gruppi della società e sono le caratteristiche culturali e sociali delle persone che non possiedono una lingua scritta. Queste parole sono usate in alcuni tipi di conversazioni: in un discorso giocoso o familiare in schermaglie verbali e simili.

In generale, il vernacolo si chiama la lingua non letteraria, che viene utilizzato nelle conversazioni della gente. In questo caso, non può essere agitato e avere un'espressione speciale. In esso sono incluse, ad esempio, le parole "verso l'interno", "un sacco", "gratuitamente", "loro", "l'altro giorno", "il momento", "improbabile", "alla rinfusa", "stancarsi", "nonsense" "paffuto", "lavoratore", "balk", "intelligente".

Mark nei dizionari, che indica uno stile ridotto di parole e il loro significato, dare loro meno la valutazione, innumerevoli. vocabolario colloquiale spesso accoglie la valutazione e il tono espressivo.

E 'anche possibile trovare modi di dire comuni, che differiscono solo nella sua accentuazione e fonetica ( "tabaterka" invece di "tabacco", "surezno" al posto del "seria").

Motivo della domanda

lessico colloquiale in diversi tipi di dialetto è utilizzato per una serie di motivi: rapporto diretto dell'autore ai descritte, le motivazioni pragmatiche (frase giornalistico), temi espressivi e oltraggiose (parole pronunciate), motivi caratteriali (frasi d'arte). Il vocabolario ufficiale di business e discussioni scientifiche colloquiale percepito come elemento inostilevoy.

stile indelicato

vocabolario colloquiale grossolanamente si è indebolita, espressiva scortesi colore. Essa consiste, ad esempio, queste parole: "marmaglia", "cornstalk" "Bonehead", "tazza", "panciuto", "Spieler", "faccia", "tazza", "bast", "cagna", " okolet "" slyamzit "" feccia "" Hamley". Ad esso appartengono la lingua volgare estremo, cioè, un linguaggio volgare (giuramento volgare). In questo stile si possono trovare parole con valori vernacolari eccezionali (spesso metamorfica) – "fischio" ( "rubare"), "e taglio" ( "vivacemente detto"), "trattino" ( "scrivere"), "tessere" ( "sciocchezze"), "cappello" ( "sacco triste"), "vinaigrette" ( "miscuglio").

stile di tutti i giorni

il vocabolario di conversazione è una delle categorie di base del vocabolario della lingua dello scrittore con genere neutro e libro. Si forma una parola, noto soprattutto in frasi dialogicità. Questo stile si concentra sulle discussioni informali in un'atmosfera di comunicazione interpersonale (scioltezza di rapporti di comunicazione e di espressione, pensieri, sentimenti, parlare con il soggetto), così come quote di altri livelli di linguaggio, operanti principalmente nelle frasi pronunciate. Pertanto cui espressioni consueto intrinseca colorazione diminuzione espressiva.

genere Parlato è diviso in due capacità del serbatoio diseguale-base: una scritta obihodno-consumer volgare e il vocabolario.

discorso Vocabolario

Che cosa è un vocabolario colloquiale e familiare? vocabolario quotidiano consiste di parole specifiche per forme orali di pratiche comunicative. Conversational frasi uniforme. Si trovano sotto i detti neutri, ma a seconda del grado di vocabolario letteraria è diviso in due grandi gruppi: vocabolario elementare e volgare.

vocabolario quotidiano include termini che danno la conversazione un'informalità ombra, la spontaneità (ma non maleducato parola volgare). Dal punto di vista delle parti del discorso attribuire vocabolario conversazionale neutro e diversificata.

Esso comprende:

  • sostantivi: "wag", "grande uomo", "nonsense";
  • aggettivi: "lassista", "incurante";
  • avverbi: "a modo mio", "random";
  • interiezioni: "oops", "bai", "LGA".

lessico di tutti i giorni, nonostante la sua pritushennost, non andare oltre i confini della lingua letteraria russa.

vocabolario colloquiale di seguito sullo stile di tutti i giorni, quindi, è posto al di fuori della scrittura standardizzato di discorso russo. E 'diviso in tre categorie:

  1. Espressivi vocabolario grossolana aggettivi grammaticalmente indicati ( "inzaccherato", "panciuta"), verb ( "sonno", "raschuhat"), sostantivo ( "cornstalk", "Bonehead"), avverbi ( "schifoso", "stupido"). Queste parole sono spesso in conversazioni individui scarsamente istruiti, definire il loro livello culturale. A volte si trovano in discussioni di persone intelligenti. L'espressività di queste parole e la loro capacità semantica ed emotiva abilitare talvolta eloquentemente e mostra sinteticamente il rapporto (più negativo) a qualsiasi oggetto, fenomeno o umano.
  2. vocabolario grossolana volgare differisce dal livello ruvida ed espressivo di familiarità. Questo, ad esempio, le seguenti parole: "Heil", "mug" "mug", "rapa", "grugnito", "Rylnikov". Queste parole eloquenti, sono in grado di trasmettere l'atteggiamento negativo della conversazione per alcuni episodi. A causa della ferocia eccessivo, ad esempio il vocabolario non è valido per le conversazioni di persone colte.
  3. In realtà, il vocabolario volgare. Questo include un piccolo numero di parole che non letteraria, non perché siano goffi (non erano maleducati per colore e valore espressivo) o di avere un carattere guerresco (non sono semantiche abusive), ma perché non consigliano di usare le persone istruite nelle conversazioni. Queste sono parole come "anticipo", "proprio ora", "papà", "suppongo", "uova". Questo tipo di linguaggio è anche chiamato demotica, e differisce da un dialetto che viene utilizzato in città e in campagna.

Sinonimi

Sinonimi nel vocabolario colloquiale e letteraria al tempo stesso molto spesso sono diversi livelli di espressione e di espressività:

  • testa – galangal, scamone;
  • face – brutto muso, muso;
  • piedi – klyagi.

Spesso nelle conversazioni avvengono non solo sinonimo in quanto tale, e le versioni vernacolari di parole letterarie, tra cui la grammatica:

  • a lei – a lei;
  • sempre – zavsegda;
  • ha mangiato – ha poemshi;
  • loro – loro;
  • out – ottudova, ottedova;
  • addio – a svidanitsa.

creatività M.Zoshchenko

Molti credono che il mezzo di espressione di parola è il vocabolario colloquiale. parole, infatti, nelle mani dello scrittore non letteraria masterovitogo possono servire non solo come mezzo di descrizione psicologica dei personaggi, ma anche per generare una situazione specifica stilistica riconoscibile. Il prototipo di questo sono le opere creative Zoscenko, che abilmente parodia mentalità filistea e stile di vita, "vkraplivaya" Nella conversazione eroi scomode espressioni folk.

Come vi sembra nei suoi libri vocabolario volgare? Esempi di professionalità M.Zoshchenko impressionante. Questo scrittore di talento ha scritto quanto segue:

"Io dico:

– Non è tempo di sedersi in un teatro? Chiamata può essere.

E lei dice:

– No.

E in terzo luogo, prende la torta.

Parlo:

– Il digiuno – non molto? Può vomitare.

E lei dice:

– No, – dice – a cui siamo abituati.

E quarto picconi.

Poi mi colpisce nel sangue testa.

– Lodge – dicono – di nuovo!

Lei ispuzhalsya. Aprì la bocca, e splendente denti in bocca.

E se ho colpito le redini di scarico. Ciò nonostante, credo, non è più uscire con lei.

– Lodge – dico – per l'inferno "(" storia Aristocratico"!).

In questo lavoro, l'effetto comico è ottenuto non solo grazie alla pluralità di espressioni e forme volgari, ma anche a causa del fatto che queste dichiarazioni si distinguono dai cliché letterari "raffinate": "mangiare la torta" e così via. Di conseguenza, ha creato un ritratto psicologico di un poco istruiti, uomo gretto, cercando di sembrare intelligente. Egli è il classico eroe Zoscenko.

vocabolario dialettale

E che un dialetto, linguaggio colloquiale? Studiare la lingua volgare urbana, molte persone chiedono una domanda urgente su suo colorito locale, a causa dell'influenza dei dialetti: sottolinea le opzioni limitate in accordo con i dati di un singolo metropoli permette di confrontarli con altre città materiali, per esempio, Tambov, Omsk, Voronezh, Elista, Krasnoyarsk e così via.

confini convenzionali tra il vocabolario volgare e dialetto è molto spesso attribuiti a legami storici con gergo dialettale nazionale, motivi di carattere genetico che non sono del tutto giustificato a volte analizzati come fonte fondamentale di illuminazione del linguaggio popolare giacimento esaurito.

Abilità A. I. Solzhenitsyna

D'accordo, a volte usando il vocabolario colloquiale conferisce al prodotto una certa unicità. Linguistica e stilistica abilità A. I. Solzhenitsyna, segnata dalla straordinaria originalità attira molti linguisti. E il paradosso di meno rispetto ad esso richiede alcuni lettori di imparare la lingua e lo stile delle opere di questo autore. Ad esempio, il suo romanzo "Un giorno nella Ivana Denisovicha" mostra l'unità interna e di un coerente, la motivazione accurata della sua composizione figurativa e verbale, in cui v'è, come sostiene L. N. Tolstoj, "una procedura unica per l'unica parola possibile", che è un vero segno di arte.

cosa importante

il vocabolario dialettale è molto importante per Solzhenitsyn. "Delegato" la funzione dell'autore contadini, facendo di lui il protagonista del suo romanzo, lo scrittore è riuscito a creare una valutazione dialetto estremamente anticonvenzionale ed espressiva della sua espressione, fortemente escluso per l'intera ritorno efficacia script corrente allo stock martoriato di parola "popolare" sarà, vagando di libro in libro ( digitare "nadys" "apostolo", "mia cara", "si guarda-Koch" e simili).

Per la maggior parte questa descrizione dice è prodotta non attraverso il vocabolario ( "uhaydakatsya", "gelo", "Khalabuda", "gunyavy"), e grazie alla formazione delle parole "obnevolyu", "nedotyka", "ukryvische", "udovolenny" "fretta". Questo modo di connessione al campo artistico dialetto discorso, di regola, la critica è una valutazione di approvazione come rilanciare l'associativa comunicazione familiare di immagine e parola.

discorso popolare

E come utilizzare il vocabolario colloquiale nel discorso? Nelle conversazioni moderno dialetto contadino e vocabolario volgare gli uni dagli altri praticamente inseparabili. E di nuovo ci sono, per esempio, parole come "senza valore", "samodumka", "duhovity", "catturare" qualsiasi altoparlante particolare e proprio perché percepito o se sono utilizzati nei non letterari le loro proprietà generali – per la valutazione voce Ivan Denisovich non importa. E 'importante che con l'aiuto di entrambi la prima e la seconda chiamata del protagonista riceve la necessaria stilistico-emozionale.

Sentiamo sul generoso senso dell'umorismo, viviamo, privo di facile presa in prestito negli ultimi anni in varie arene controverse standard di linguaggio popolare penetranti. Solzhenitsyn si conosce e rileva con sensibilità nuove tonalità minori.

In quale altro modo si caratterizza per il vocabolario colloquiale? Esempi di applicazione che possono portare a tempo indeterminato. È interessante notare che l'uso di Shukhov "assicurare" il verbo in una fresca valori "sport-produzione" – per garantire l'affidabilità delle azioni per proteggere le "Shukhov … con una mano con gratitudine, frettolosamente prese nedokurok, e il secondo dal basso per assicurare, in modo da non far cadere."

O styazhonnoe utilizzare uno dei valori "essere", verbo che potrebbe apparire nel detto popolare in questo momento ", ha portato qualcuno trafaretki dalla guerra, e da allora è andato, e sempre più coloranti, quali digitato: sono costituiti da nessuna parte in nessun posto non funziona …".

La conoscenza delle espressioni popolari ha dato Solzhenitsyn e esperienza di vita pesante, e, naturalmente, un interesse attivo nella procedura guidata, spingendolo a trattare non solo, ma anche specificamente per indagare la lingua russa.