267 Shares 2940 views

Come collegare un contatore monofase: suggerimenti e regole

contatori monofase tipo utilizzato nei circuiti CA e CC. Ci sono molti tipi di dispositivi, e si differenziano a completare elementi. Allocare dispositivi filo e ad alta frequenza classici che possono essere eseguiti dai trasformatori di potenza.


Come collegare un contatore elettrico monofase? Per rispondere a questa domanda, dobbiamo prima capire il limite del dispositivo di conduzione e la quantità di stress ammissibile. indicatore di sovraccarico in contatori può essere molto diverso.

Collegamento del modello classico

Come collegare il contro-fase di Classic? modello di impianto schema prevede l'uso di un singolo interruttore. terminali di ingresso collegati dal contattore del primo ordine. per attivare il valore di resistenza deve essere di almeno 120. È inoltre necessario prestare attenzione al fatto che gli isolatori nei blocchi necessari per essere dietro l'interruttore. Le guide sono più spesso utilizzati con il controller. Aumentando il livello di resistenza di filtri installati elettromagnetici. Quando è collegato al vecchio metro monofase, il primo ordine sui contatti piastra vicino. tensione nominale circuito è obbligato ad essere circa 230 V, e il sovraccarico ammissibile uguale 5 A.

Schema di collegamento diretto

Come collegare un contatore di energia (monofase) e le macchine? Unità di inserimento diretto attraverso il canale di attivazione. I terminali di uscita sono collegati ad un raddrizzatore. convertitore semiconduttore viene selezionata su due frequenze. Per installare il filtro, è necessario utilizzare il tester. Indicatore resistenza nominale del circuito non deve superare i 30 Ohm. Modello tre pin devono essere collegati tramite un adattatore digitale. Il primo controllore è collegato attraverso il convertitore. resistenza standard nel circuito è di circa 70 ohm, e la tensione si avvicina a 230 V.

Dispositivi per il collegamento del trasformatore

Come collegare un contatore elettrico monofase? Modelli per trasformatori si distinguono per la presenza del comparatore di frequenza. Molte modifiche utilizzando l'adattatore di risonanza che funziona dal dissuasore. Per collegare allo scudo usato dal controller. Il primo elemento espansore è collegato all'inverter. Ha fatto in misura di resistenza circuito prima.

Detto parametro è uguale ad una media di 55 ohm. Con la chiusura della tensione nominale seconda sequenza contatto verificato. Se consideriamo il diagramma del comparatore invertente, il contatore viene utilizzato per il controller. Dispositivo di contatto collegato tramite un trigger. In questo caso, i filtri sono impostati per l'unità. Se consideriamo un modello con una spatola, il trigger può essere utilizzato per placcare. Quando si collegano i contatti dell'alesatore del primo e del secondo ordine. elementi di tensione nominale è 230 V. Il controllore in questo caso è collegato tramite un'uscita analogica.

Modello per il circuito di potenza

Come collegare il misuratore al circuito di alimentazione monofase? Per fare questo, è consentito l'uso di switch. Il trigger viene spesso utilizzato con un adattatore a banda larga. Contattare primo ordine collegato al connettore di uscita. Se consideriamo le piastre a 200 W, l'indicatore di sovraccarico sul contatore deve essere almeno 3 A. Inoltre, è importante prestare attenzione alla resistenza quando si collega il grilletto. Detto parametro è mediamente pari a 50 ohm.

Tuttavia, i modelli con espansori contatto non sono in grado di lavorare con una tale resistenza, e la tensione nominale di loro viene ad un massimo di 230 V. Se consideriamo gli scudi con due adattatori registrabili, i contatti del primo ordine sono chiusi sul diodo di uscita. Collegato tramite un modello raddrizzatore consentito solo con il filtro. Dynistors contatori sono selezionati da 4 micron.

Collegamento tramite trasformatori di misura

Come collegare il contro-fase con trasformatori di misura? In realtà questo può essere fatto direttamente con il grilletto. La resistenza di limitazione che debbono essere non meno di 45 ohm, e la tensione – 230V intero indicatore di sovraccarico in questo caso dipende dal tipo di azionamento. Se consideriamo il modello lineare, i contatti del primo ordine chiude il circuito di uscita.

Sovraccarico in questo caso è di circa 5 A. secondo contatto ordine collegato al espansore. Ad una frequenza di 55 Hz resistenza non deve superare i 40 ohm. Molto spesso utilizzato in trasformatori, contattori elettromagnetici. In una tale situazione, è necessario utilizzare Tester. Al comparatore di tensione elevata è selezionato tipi di elettrodi. Se si parla di espansione, quindi il collegamento ai terminali avviene tramite un adattatore.

Dispositivi 30 Hz

Come collegare un contatore elettrico monofase (vecchio)? Modelli 30 Hz lembi montati attraverso il grilletto. Se consideriamo la modifica banda larga, l'isolatore viene utilizzato sul circuito di uscita. Molti modelli hanno un'uscita analogica. Contatti stretti sui primi convertitori ordine. Resistenza prima che il grilletto è richiesto di essere non più di 40 ohm. Espansori possono utilizzare il controllore. modifiche unigiunzione hanno una buona conducibilità, ma spesso portano a sovraccarico del controllore. Metri con adattatore fase vietato l'uso in circuiti DC. tensione nominale all'uscita del contatore deve essere inferiore a 200 V a 10 A. sovraccarico

schemi di collegamento 40 Hz

Come collegare il contro-fase 40 Hz? A questo scopo il comparatore. Oggi, ci sono un sacco di modelli con i trigger operativi. Contatto con lo standard primo ordine deve essere chiusa sul convertitore. Se si verifica un problema con una resistenza di tensione controllata.

uscita sovraccarico una media di 50 ohm. livello di stress ammissibile equivale al 230 con una deviazione non superiore al 15%. Se parliamo di inverter elettrodi, ci vorrà un adattatore dipolo per collegare il contatore. Contatti del secondo ordine possono essere collegati tramite un comparatore.

Modifiche a 50 Hz

Contatori 50 Hz collegato via analogica e trigger comunicanti. Alcune modifiche stanno lavorando in un armadio con raddrizzatori. tensione nominale nel circuito viene mantenuta a 230 V. tolleranza indicatore dipende da molti fattori. Prima di tutto, è importante considerare il tipo di innesco. Inoltre, l'uscita del convertitore è considerato. Se parliamo del modello di due adattatori, il filtro richiederà una elevata larghezza di banda. La resistenza al pannello dovrebbe essere di circa 55 ohm. Il primo contatto estensore chiude al trasmettitore.

modelli elettromeccanici

contatori elettromeccanici sono collegati solo tramite i trigger analogici. Convertitori con adeguata conducibilità di 40 ohm. Se consideriamo due modifiche al contatto, la resistenza del circuito deve essere di circa 55 ohm, e il sovraccarico è di circa 2 A. isolatori installati dietro il trasduttore. Controller nel scudo devono essere collegati attraverso i contatti del primo ordine. Inoltre, è da notare che molti contatori sono ottenuti dal espansore.

Schema delle versioni elettroniche

Come collegare un contatore monofase correttamente? modello elettronico può essere installato nel circuito DC, e quindi la conducibilità viene mantenuta ad un livello elevato. Se consideriamo il circuito con trigger dipolo, l'inverter avrà bisogno di un tipo di contatto. Colleganti contattore eseguita ad alta conducibilità e indicatore sovraccaricare i modelli è circa 4 A.

Prima di collegare il raddrizzatore resistenza negativa viene misurata. Se supera 30 ohm, impostare il filtro per l'adattatore. In caso contrario, non è necessario. V'è anche un modello con dinistorov che lavorano sui trasmettitori.

livello di tensione ammissibile da loro è di 230 V. Essi sono in grado di lavorare in corrente alternata. Tuttavia, essi non sono adatti per le centrali elettriche. modifica frequenza operativa è di circa 40 Hz. Innesca in questo caso, il tipo analogico. Contatto primo ordine chiuso il trasmettitore. Per equalizzare la tensione utilizzata dynistor.