894 Shares 2897 views

"Anna and the King" Film: attori e ruoli, la storia

"Anna and the King" film, gli attori e ruoli che sono oggetto di questa recensione, è uno dei più famosi tra i quadri di genere storico. L'apparente vantaggio del quadro è il fatto che essa riflette la situazione politica generale della metà del XIX secolo. Inoltre, il nastro si basa sui dati autobiografico, che gli conferisce una credibilità ancora maggiore.


I fatti della storia del film

Il film "Anna and the King", gli attori che hanno giocato i veri attori, racconta la storia delle difficili condizioni in cui si è rivelato lo Stato del Siam (Thailandia) a causa della politica coloniale dei paesi occidentali nella regione. Nel periodo in esame, molti paesi hanno cercato di espandere le aziende e diffondere la sua influenza nella regione asiatica.

Si oppose con forza il governatore dello stato in cui l'azione si svolge il film "Anna and the King", gli attori e il cui ruolo sono stati selezionati in stretta conformità con l'altro. Mongkut governo guidato da diciassette anni e in quel tempo molto è riuscito a questioni diplomatiche per preservare l'indipendenza del suo paese.

contesto sociale e politico nella composizione

Per raggiungere questo obiettivo il governatore per lungo tempo giocato sugli interessi e le contraddizioni dei paesi europei, ritardando così il momento in cui il suo paese era destinato a cadere sotto la dipendenza delle potenze coloniali. Ha firmato i contratti con un certo numero di paesi dell'Europa occidentale, che per un certo tempo mantenuto l'indipendenza del Siam in ambito internazionale. Tutta questa attività diplomatica grande re mostrato nel film "Anna and the King", gli attori che veicola perfettamente spiccata personalità dei suoi personaggi.

la trama

composizione filmogena notevolmente simile al romanzo "Dzhen EYR", che potrebbe essere fornito tale popolarità. Giovane insegnante che si attacca idee progressiste, arriva nel Siam per educare i figli e le mogli del sovrano, che ha voluto che la sua famiglia ha ricevuto una formazione europea. Tra l'altro, questa decisione non è stata casuale: l'adesione al trono Mongkut ha vissuto ed è cresciuto in un monastero buddista, dove ha imparato non solo la cultura tradizionale asiatica, ma ha anche mostrato un interesse profondo e serio nella storia e nella cultura dell'Europa.

"Anna and the King" film, che gli attori sono esprime perfettamente la psicologia dei protagonisti, racconta la storia di come sia difficile era insegnante di un paese straniero con costumi e tradizioni straniere. Tuttavia, esso mostra la fermezza e dignità, e in comunione con il re a cercare il diritto di essere rispettati. Mongkut fu colpito dal potere della volontà di questa donna fragile e rapidamente intrisa la sua simpatia, che era reciproca. Tuttavia, si separarono alla fine, rendendosi conto che la situazione dei due sarà in grado di trovare una felicità comune.

immagini di eroi

Gli attori del film "Anna and the King" (D. Foster, C. Yunfat) trasmette in modo bello la psicologia dei personaggi e dei personaggi. Giovane insegnante ha un carattere difficile, lei sa come difendere il loro parere, prima ancora che l'onnipotente sovrano del asiatica. Tuttavia, questa donna è intelligente, delicato, discreto ed educato, sa come conquistare le persone, e questo merita rispetto non solo onnipotenti Mongkut, ma anche a tutti i suoi discepoli. E 'significativo che il suo governatore concubina si fida il suo cuore segreto, e sua figlia prima della sua morte salutare l'eroina.

Il film "Anna and the King", l'attore per molti aspetti assicurato il successo del quadro, ha dimostrato grande empatia abilità nel ruolo si è rivelato fantastico. Interprete del sovrano del Siam molto espressivo trasmesso complesso carattere drammatico del suo eroe. Intelligente, decisiva, ma inesorabile, che comunque può apprezzare personalità forti e rispetta il coraggio in altri. Così, ha subito era pieno di simpatia per il personaggio principale, dal momento che anche era una persona straordinaria. Ma cresciuto nella tradizione orientale, a volte commette tali atti, che sono incomprensibili per le donne europee.

Per esempio, ha permesso l'esecuzione di suo schiavo, anche se in fondo non voleva la sua morte. Ma rimase irremovibile per il prestigio del suo potere, e la sentenza è stata eseguita. Tuttavia, i personaggi ancora trovare un linguaggio comune e, nonostante la differenza di status sociale e appartenenti a mondi culturali diversi, alla fine si compenetrano simpatia e profondo rispetto.

I personaggi del secondo piano

Si presta grande attenzione per ricreare l'immagine del clima e l'ambiente della corte reale, i cui membri includono il primo posto dovrebbe essere chiamato i figli e le mogli del sovrano. Tutti loro non hanno capito immediatamente i metodi di istruzione e formazione europei, ma la giovane insegnante della sua capacità di risposta e di autorità ben presto ha vinto il rispetto universale.

Da ricordare anche la concubina del re tapta (in una grande prestazione B. Lin), che hanno rischiato la loro vita ha deciso di fuggire dal palazzo dopo la sua fidanzata. Rendendosi conto che solo Anna sarebbe in grado di capirlo, confida a lei. Successivamente, l'insegnante ha cercato di intercedere per lei davanti al re, ma senza alcun risultato. Un altro personaggio che merita attenzione – il piccolo figlio del sovrano, il principe Choufa (il ruolo svolto dalla LK Sioux), il cui maestro stava cercando di ispirare le moderne idee progressiste di libertà, uguaglianza e diritti umani. ragazzo sensibile e intelligente è ricettivo a nuove idee, quello che spiccava tra gli altri studenti. degno di nota è anche la recitazione T. Felton, che ha giocato il giovane figlio della protagonista. Si distingue per il suo gioco e R. Duk Kim, che ha eseguito il ruolo del generale Alaka.

Significato modello in cinematografia

Nominato per "Oscar" nel 1999 per i migliori costumi è stato il film "Anna and the King". Anna e il Re, che ha svolto il ruolo di Foster e Yunfat, è stato un evento di riferimento nel mondo del cinema, non solo a causa della storia interessante, grandi interpreti del gioco, ma in gran parte a causa del fatto che il pubblico europeo conoscenza con il thailandese costumi, tradizioni, cultura, storia. Ma in Thailandia vietato il film a causa di imprecisioni nella costruzione dell'immagine del re Mongkut, che è molto venerata in questo paese. Tuttavia, il quadro è ormai diventato un cult e spesso dimostrato in televisione.