269 Shares 7989 views

Malattia di Alzheimer: cause e trattamento, essenza, sintomi iniziali, sviluppo, foto della malattia di Alzheimer

La malattia di Alzheimer – una malattia che porta alla morte delle cellule cerebrali. Accompagnato da disturbi mentali gravi e funzionali. Una delle malattie del sistema nervoso centrale, i meccanismi di cui sono ancora pienamente compreso.


metodi di diagnosi

Lo strumento principale per la ricerca sullo sviluppo di demenza è neuroimaging. A tale scopo, TAC, RMN, PET cervello. Il medico esamina il grado di distruzione delle singole azioni, così come valuta le possibili cause e le patologie concomitanti.

Utilizzando la procedura EEG ci permette di osservare l'attività cerebrale e il grado di compromissione delle connessioni neurali. Analisi di laboratorio confermando la malattia di Alzheimer, mostrano una drastica riduzione α-β-42 ed il contemporaneo aumento della proteina tau.

Cause della malattia di Alzheimer

L'essenza della malattia di Alzheimer non ha ancora rivelato agli scienziati attraverso. Oggi, ci sono alcune teorie sulle cause della nascita e lo sviluppo della malattia, ma nessuno di loro ha ancora ricevuto il riconoscimento internazionale. Il posto di primo piano tra la ricerca proposta prende un fattore genetico.

Tra le altre cose, di distinguere 3 gruppi di rischio di malattia:

  • nekorrigiruemye;
  • parzialmente correggibile;
  • correggibile.

la malattia di Alzheimer, le cause e il trattamento di questa malattia – tutte queste domande a fattori nekorrigiruemyh sono abbastanza complesse e irrisolta, per il momento.

Il fattore genetico nello sviluppo

patologia ereditaria è fino al 10% di tutti i casi segnalati. Lo sviluppo della malattia di Alzheimer su un meccanismo genetico inizia prima dei 65 anni di età. Gene trasmesso in modo autosomico dominante: anche se il secondo genitore non è un vettore, trasmesso a loro gene sano sostituito patologico. bambino trasmissione probabilità di solito si verifica nella metà dei casi.

Nonostante il fattore genetico dimostrato, gli scienziati sono convinti che lo sviluppo della malattia contribuiscono a diversi tipi di cromosomi. Più di recente, nel corso del difetto genetico di ricerca è stato scoperto da 14 cromosomi, che nel 70% dei casi porta allo sviluppo della malattia.

Le violazioni del cromosoma 21 che provocano la sindrome di Down, nel 5% dei casi portano ad esordio precoce della malattia di Alzheimer. Il più rara patologia – difetto del gene sul cromosoma 1 – ha una bassa probabilità di "famiglia" della malattia.

fattori ad alto rischio

cause Nekorrigiruemye sono anomalie anatomiche o fisiologiche congenite o acquisite, che già non possono essere riparati o modificati. Questi fattori includono:

  • vecchiaia (oltre 80 anni);
  • essendo femmina;
  • trauma cranico;
  • grave depressione e lo stress;
  • la mancanza di "formazione" per l'intelletto.

Parzialmente fattori modificabili costituiscono un gruppo di malattie che causano carenza acuta o cronica di ossigeno nelle cellule della corteccia cerebrale:

  • ipertensione;
  • aterosclerosi dei vasi del collo, la testa, il cervello;
  • metabolismo lipidico;
  • diabete;
  • malattie cardiache.

L'eliminazione della malattia riduce il rischio di malattia di Alzheimer.
Per correggibile – viene completamente eliminata – fattori possono includere:

  • ridotta attività fisica;
  • la mancanza di sviluppo intellettuale, limitata;
  • il mancato rispetto dei principi di base di stili di vita sani.

Patologie non sono al 100% di garanzia per lo sviluppo della malattia, ma spesso precedono, che porta alla conclusione sui possibili fattori di rischio e la prevenzione.

stadio di sviluppo

Gli scienziati hanno scoperto che la malattia di Alzheimer (sintomi primari) appare in 15-20 anni, a grave quadro clinico, il che complica notevolmente la prevenzione delle malattie. Oggi, si è dato 3 fasi del processo patologico:

  1. Pre-clinici – patologia nell'infanzia, si osservano disturbi del sistema nervoso centrale.
  2. Periodo di violazioni minori – i pazienti possono notare un indebolimento delle capacità intellettive e disturbi della memoria.
  3. Il grado iniziale della demenza – il cerchio interno comincia a notare che qualcosa non andava. Il più delle volte, è possibile confermare la presenza della malattia clinicamente.

Ciascuno degli stadi ha le proprie caratteristiche e le strategie per la fornitura di cure mediche.

Lo sviluppo della malattia in giovane età

precoce della malattia di Alzheimer si sviluppa prima dell'età di 65 anni, è difficile da diagnosticare in tempo utile per il quadro clinico non specifica. I primi sintomi compaiono sotto forma di oblio, l'incapacità di pianificare e fare le cose che erano facile prima. Il paziente rapidamente si stanca di lavoro mentale: per mantenere le informazioni nella memoria è sempre più difficile.

La malattia di Alzheimer: le cause e il trattamento in una fase iniziale

La fase iniziale si sviluppa entro 7 anni. cambiamenti iniziali in condizioni del paziente si svolgono sotto l'influenza di fattori diversi. Nel caso di una causa stabilita di tutte le forze inviato alla sua eliminazione. Come regola generale, il trattamento locale dà buoni risultati.

malati di Alzheimer possono lamentare:

  • problemi di memoria;
  • aspetto dimenticanza;
  • la perdita della capacità di pensare;
  • disturbi psico-emotivi.

Forse il morbo di Alzheimer era già diventato parenti apparenti. I sintomi iniziali non sono sempre direttamente indicano disfunzioni cerebrali, ma molti ancora cercano aiuto medico e tempo per conoscere la diagnosi.

disturbi della memoria hanno una natura a breve termine e lungo termine, e il paziente non è sempre in grado di notare il deterioramento. La dimenticanza più perniciosa: spesso le persone con sinistra di Alzheimer a gas o di energia elettrica, il che porta a episodi di carattere estremo. Forse la perdita di espressione di memoria non volatile sotto forma di dimenticanza di eventi verificatisi in passato. ricordi parziale restauro avviene a associazioni. disturbi della memoria progredire rapidamente: dopo soli 6 mesi, i sintomi diventano più pronunciati e pericoloso per la vita del paziente.

La perdita della capacità di pensare dipende dal livello di intelligenza allo sviluppo della malattia. A volte un sintomo caratteristico è un brusco cambiamento di interessi: guardare la TV invece di leggere la letteratura difficile e altre occasioni. informazioni di processo interrotto e la percezione di ambiente di elaborazione ambiente, per cui il paziente è perso nello spazio e nel tempo.

I disturbi mentali come la forza trainante di Alzheimer

problemi psicologici ed emotivi gravi possono causare la malattia di Alzheimer. Le cause di tali sintomi e giacciono trattamento a danno cerebrale e abuso conduzione degli impulsi nervosi. sintesi acetilcolina insufficiente porta alla formazione di placche amiloidi. depressione a lungo termine influisce negativamente sul funzionamento del sistema nervoso, e sullo sfondo di debole attività di sviluppare la demenza.

Le violazioni dello stato emotivo innesca la malattia di Alzheimer. I primi sintomi di un disturbo mentale espressi in un forte allarme, commettendo azioni dure e inutili, denunce di sonno inquieto e agitato. A volte, hanno attacchi di psicosi acuta, caratterizzata da un timore di persecuzione di panico, malinconia. Provocare un cambiamento di stato di qualsiasi natura: dal riarrangiamento di mobili prima di trasferirsi in un'altra casa. La progressione della malattia è accompagnata da un cambio di ansia generale all'indifferenza. trattamento umano con gravi disturbi mentali comporta, in particolare, l'uso di antidepressivi e psicofarmaci.

Morbo di Alzheimer: cause, il trattamento del 2 ° stadio

la memoria gravi lesioni, caratteristica unica per questa malattia diventano evidenti e più gravi nella seconda fase di sviluppo della patologia. Il paziente non riesce a ricordare certi eventi, anche quando l'associative e altre forme di assistenza ai parenti. Prima di tutto, i pazienti dimenticare l'incidente di recente, mentre il lontano passato rimane in memoria.

Violazioni di memorizzazione a breve termine portano ad orientamento corretto nel tempo. Demenza non sono in grado di impostare con precisione l'intervallo di tempo di uno o un altro evento. In fase di sviluppo della malattia moderata si osserva riempimento memoria memorie inesistenti che possono avere un contenuto di fantasia.

Progressione porta alla perdita totale della conoscenza dei bagagli, in particolare prodotta in adulta e avente una struttura complessa. Mantenuto solo quelle competenze che sono stati vaccinati nella prima infanzia ed è costantemente ripetute nel corso della vita. Ad esempio, la conoscenza della lingua madre, vie di comunicazione con la gente e self-service.

Una caratteristica distintiva della demenza nel 2 ° fase – la conservazione della memoria emotiva e l'assenza del reale. Spesso i pazienti non ricordo se hanno figli o nipoti, ma il contatto con loro provoca eccitazione, gioia.

perdita di intelligenza

Il fattore dominante nel 2 ° stadio – le violazioni delle capacità mentali, che alla fine porta alla perdita di indipendenza. Lo sviluppo di demenza può essere diviso in lieve, moderata e grave.

Manifestazione di demenza lieve si esprime nella perdita della capacità di gestire il denaro: non è possibile compilare il conto, per calcolare l'importo da pagare. A poco a poco perso il vocabolario acquisito, diventa scarsa. Tipicamente, i pazienti in questa fase cercano di evitare i rapporti. Disturbed multa capacità motorie delle mani, con conseguente lettera indiscriminata. Ci sono grossolani errori grammaticali, che prima non esistevano.

demenza lieve caratterizzata da una perdita di lettura e scrittura, spesso il discorso del paziente diventa incomprensibile a causa della dimenticanza di parole con la successiva sostituzione con un suono simile. L'uomo diventa più indifesi: in grado autonomamente di vestire per il tempo, trovare la loro strada di casa, si dimentica di spegnere il fornello o acqua. Sul 2 ° stadio della malattia di Alzheimer con il paziente demenza di grado moderato ha richiesto l'assistenza costante e la presenza di parenti.

grave demenza

L'ultima fase della malattia di Alzheimer è caratterizzata dalla completa dipendenza dagli altri. Il paziente non è in grado di fare il proprio cibo, andare in bagno, per svolgere le procedure igieniche. Discorso diventa incoerente e incomprensibile, andatura disturbata, il che rende difficile muoversi in modo indipendente.

A poco a poco si rompe e la deglutizione reflex. Morte si verifica a causa di esaurimento prolungata di sepsi o malattie gravi.

Demenza nella malattia di Parkinson

il morbo di Parkinson e di Alzheimer per la persona media ha un quadro clinico simile, una diagnosi accurata può solo specialista. La demenza risultante ha caratteristiche distintive. La malattia di Alzheimer è caratterizzata da una grave violazione della memoria e intelligenza. si osserva parkinsonismo solo rallentando di parola e di pensiero. Una caratteristica comune delle malattie neurodegenerative è il deterioramento degli stati mentali ed emotivi. I pazienti che per lungo tempo in uno stato di depressione e psicosi acuta.

L'immagine mostra che il morbo di Alzheimer (nella foto sopra) e di Parkinson (foto sotto) colpiscono il cervello in gradi diversi. La prima malattia si sviluppa nel lobo temporale e l'ippocampo verificano placche amiloidi portano alla morte di connessioni nervose (il cervello comincia a "asciugarsi").

La malattia di Parkinson colpisce in modo sproporzionato il sistema muscolo-scheletrico: la colonna vertebrale è piegato di più, il paziente è sempre più in basso. Preoccupato per il continuo tremore, movimenti diventano diskoordinirovannymi.

Trattamento della fase precoce

Abbiamo esaminato in termini generali, che è il morbo di Alzheimer. Cause e trattamento della malattia al momento non è del tutto chiaro dalla scienza. I medici sono costantemente facendo ricerche per trovare un farmaco efficace, ma il farmaco non è ancora un unico insieme fino, in grado di sconfiggere la malattia.

Trattamento per un complesso costituito da:

  • trattamento dei disturbi mentali;
  • rafforzamento generale del corpo;
  • che stabilisce il metabolismo nel cervello;
  • rafforzare i vasi sanguigni;
  • trattamento generale del morbo di Alzheimer.

momento importante per iniziare a prendere il farmaco e garantire la conformità completa con tutte le raccomandazioni mediche. Guarda la progressione della malattia è necessaria nelle dinamiche.

Per il trattamento di lieve a moderata uso demenza tali preparati:

  • "Piribedil" – migliora la trasmissione degli impulsi nervosi nella neurotrasmissione dopaminergica e noradrenalinergicheskih CNS. Migliorare la memoria e capacità mentali.
  • "Pentossifillina," "Vinpocetine" – migliora la circolazione sanguigna, prevenire la formazione di trombi nei vasi cerebrali.
  • Ginkgo biloba estratto – stimola la produzione di neurotrasmettitori, protegge le cellule cerebrali dalle tossine, migliora la circolazione sanguigna.
  • "Cinnarizina", "Nimodipine" – espandere i vasi sanguigni del cervello, proteggere le cellule dagli effetti nocivi di un eccesso di calcio.
  • Pirrolidone ei suoi derivati – migliora l'ossigenazione del cervello contribuisce alla normalizzazione della sintesi proteica nelle cellule cerebrali.
  • "Aktovegin" "Cere" – contribuiscono al ripristino della catena informazioni, per stimolare processi di scambio intracellulari.

terapia ormonale

Gli scienziati hanno convenuto che lo sviluppo della malattia di Alzheimer contribuisce alla riduzione della sintesi di acetilcolina. Squilibrio tra la produzione e il neurotrasmettitore acetilcolina, che provoca l'inibizione delle funzioni neuronali. Le cellule diventano rugosa, spazio sinapsi viene svuotato, e neuroni muoiono. Apertura nel 100% dei casi di conferma della malattia di Alzheimer. Foto di sani e malati cervello umano ci permette di vedere la patologia anche di una persona comune.

Ridotto ripristinare sintesi dell'acetilcolina permette l'interazione tra i neuroni e rallentare i processi di formazione delle placche amiloidi. Gli studi clinici hanno dimostrato l'efficacia di inibitori della colinesterasi. Nei pazienti con una diminuzione di demenza, la memoria viene ripristinato, restituendo le capacità self-service e orientamento nello spazio e nel tempo.

Oggi ampiamente riconosciuto 3 farmaci che inibiscono la colinesterasi:

  • "Aritsept" ( "donepezil" "Aricept") – ha un effetto centrale, applicato 5,10 mg al giorno.
  • 'Reminyl' (galantamina bromidrato) – ha un effetto generale, praticamente non tossico, buona messa a fuoco. Applicare 8-12 mg al giorno.
  • "Exelon" ( "rivastigmina") – ha un impatto centrale, più efficace di altri farmaci nelle forme rapida progressione della malattia di Alzheimer. Disponibile sotto forma di compresse, intonaco, malta. Dose iniziale – 3 mg al giorno.

L'uso di inibitori della colinesterasi farmaci dare approssimativamente gli stessi risultati, ma ogni paziente reagisce in modo diverso alla terapia ormonale. Se uno dei farmaci non si adattava, il medico sostituisce immediatamente l'analogico. Giudicare l'esito del trattamento è possibile solo dopo un corso di tre mesi alla dose massima.

Le principali controindicazioni sono le malattie del tratto gastrointestinale, cuore e del tratto urinario. Applicazione di asma bronchiale e l'epilessia non è raccomandato.

Il trattamento di grave demenza

cambiamenti irreversibili nel cervello provoca il morbo di Alzheimer. Le cause della malattia – un problema tormentare costantemente i ricercatori. Durante l'ultima fase della malattia è possibile utilizzare un solo farmaco approvato da parte del mondo della medicina – "Memantina". processi degenerativi nei neuroni non sono controllati da un unico colinesterasi, la situazione diventa più complicata. astrociti cerebrali, cominciano a produrre la tossina – glutammato, che uccide i neuroni e astrociti stessi.

"Memantina" regola lo scambio di glutammato, che impedisce lo stato di intossicazione del cervello. Molti specialisti stanno praticando l'uso di "memantina" insieme con gli inibitori della colinesterasi, che spesso dà buoni risultati.

Il farmaco è ben percepita dal corpo, ha un paio di controindicazioni (epilessia e la funzione renale compromessa). paesi Stati Uniti e dell'UE si applicano "Memantina" per il trattamento della malattia di Alzheimer per 10 anni.

terapia sintomatica

Il trattamento si basa sull'utilizzo di inibitori della ricaptazione della serotonina ( "Fluoxetina", "citalopram") e norepinefrina. Oltre all'impatto positivo sulle droghe psiche contribuire ad eliminare i segni di demenza lieve. Utilizzando antidepressivi tipici può portare allo sviluppo della malattia di Alzheimer, così in grave depressione prescrivere antidepressivi triciclici.

Quando viene utilizzato neurolettici disturbi psicotici. Tuttavia, va tenuto a mente che aumentano l'espressione di demenza. Usarli solo in casi estremi, i medici prescrivono farmaci solo effetti lievi.