561 Shares 9953 views

biologi russi e le loro scoperte

biologi russi hanno dato un grande contributo alla scienza mondiale. In questo articolo parleremo di nomi più importanti, si dovrebbe sapere ogni persona che è interessato a flora e fauna. biologi russi, con le biografie e le realizzazioni di cui si impara, ispirano la generazione più giovane a studiare questa scienza interessante.


Ivan Petrovich Pavlov

Quest'uomo nel periodo sovietico, ha bisogno di presentazioni. Tuttavia, ora non tutti possono dire che Pavlov Ivan Petrovich (anni di vita – 1849-1936) ha creato la teoria della maggiore attività nervosa. Inoltre, ha scritto una serie di articoli sulla fisiologia della digestione e la circolazione sanguigna. Fu il primo scienziati russi hanno ricevuto il premio Nobel per i successi nel campo dei meccanismi digestivi.

Gli esperimenti sui cani

Molti ricordano i suoi esperimenti sui cani. Su questo argomento, creato innumerevoli cartoni animati e scherzi nel nostro paese, e all'estero. Ogni volta che si parla di istinto, ricordate il cane di Pavlov.

Pavlov, Ivan Petrovich già nel 1890 ha iniziato a impegnarsi in esperimenti su questi animali. Ha usato tecniche chirurgiche per rimuovere tutti i cani fuori dell'esofago. Quando un animale comincia a mangiare, lo stomaco non ha ottenuto il cibo, ma il succo gastrico dalla fistola creato ancora in piedi.

Nel corso del tempo, gli esperimenti di Pavlov sono diventati più sofisticati. Ha addestrato i cani per soddisfare certo modo agli stimoli esterni, come ad esempio un campanaro che avvisi di l'alimentazione imminente. Grazie a questo, l'animale è stato elaborato un riflesso condizionato: il cibo appare immediatamente dopo la chiamata. Anche senza aver visto il cibo, il cane comincia a distinguersi dal succo gastrico fistola.

Feature tecniche Pavlova

Caratteristica metodologia Pavlova consisteva nel fatto che egli associava con i processi mentali di attività fisiologica. I risultati di molti studi hanno confermato l'esistenza di questa comunicazione. L'opera di Pavlov, che descrive il meccanismo con cui v'è la digestione, hanno dato impulso alla nascita di una nuova direzione nella scienza – la fisiologia dell'attività nervosa superiore. Ivan Petrovich più di 35 anni della sua vita a questo particolare settore.

Origin, la formazione

Il futuro scienziato è nato a Ryazan, 14 settembre 1849 I suoi antenati sulle linee materne e paterne furono sacerdoti, dedicato la loro vita alla Chiesa ortodossa russa. Pavlov diplomato alla scuola spirituale Ryazan nel 1864, poi entrò nel seminario della stessa città, che in seguito ha parlato con grande calore. Quando era l'anno scorso, ho letto il lavoro di Sechenov "Riflessi del cervello." Si girò la sua vita futura.

realizzazioni Pavlova

Il suo primo lavoro ha pubblicato nel 1923, e nel 1926 il governo sovietico costruito nei pressi della stazione biologica di Leningrado. Qui Pavlov ha iniziato la sua ricerca nel campo della neurali attività e il comportamento genetica scimmie antropoidi (). Inoltre, ha lavorato in ospedali psichiatrici.

Va notato che Pavlov nel campo della conoscenza del cervello appartiene a quasi il contributo più grande mai. Usando metodi scientifici di questo scienziato permesso scienza per capire di più sulla malattia mentale, nonché per delineare modi per curarle. Accademico, avendo il sostegno del governo dell'Unione Sovietica, ha avuto accesso alle risorse necessarie per lo studio. Questo gli ha permesso di fare scoperte rivoluzionarie.

Ilya Ilyich Mechnikov

Grandi biologi russi provenienti da tutto il mondo – è Ivan Petrovich Pavlov e Ilya Ilyich Mechnikov. Sul primo di questi abbiamo già detto. Conoscere al lettore il secondo.

Mechnikov Ilya Ilyich (anni di vita – 1845-1916) – un famoso microbiologo russo e patologo. Nel 1908 è stato insignito del premio Nobel per la Medicina e Fisiologia Premio (in collaborazione con Paul Ehrlich). Questo prestigioso riconoscimento Mechnikov ricevuto per meriti nel campo della immunità naturale.

Il futuro scienziato è nato nel villaggio, che si trova nei pressi di Kharkov, 3 maggio 1845. Nel 1864, Mechnikov Ilya Ilich si è laureato da Kharkov University e poi addestrati presso i dipartimenti di università di Monaco, Gottinga e Giessen. Mechnikov anche un viaggio in Italia, dove ha studiato l'embriologia. Ha difeso la sua tesi di dottorato nel 1868. Dal 1870 al 1882 ha lavorato come scienziato a Odessa. Qui, presso l'Università Novorossiysk, era un professore di zoologia. Scienziato con successo in combinazione con l'insegnamento lavoro scientifico. Nel 1886, insieme a NF Gamaleia ha organizzato una stazione batteriologica, il primo in Russia. Lo scienziato si trasferisce a Parigi nel 1887, e un anno dopo, su invito di Louis Pasteur ha iniziato a lavorare al suo istituto, dove ha diretto il laboratorio. Dal 1905 Ilya Ilyich Mechnikov è stato vice direttore dell'istituto.

Il primo lavora Ili Ilicha ha scritto su invertebrati Zoologia (celenterati e spugne), così come l'embriologia evolutivo. Egli possiede la teoria fagotsitelly (l'origine degli organismi pluricellulari). Lo scienziato ha scoperto il fenomeno della fagocitosi, che è l'assorbimento delle cellule viventi e organismi unicellulari o particelle dai fagociti – cellule speciali, che comprendono, ad esempio, alcuni tipi di globuli bianchi. In base a questa teoria, Metchnikoff ha sviluppato e un altro – patologia comparata di infiammazione.

Ci sono molte opere scritte da Iley Ilichom in batteriologia. Ha sperimentato su se stesso, a seguito della quale ha dimostrato che Vibrio cholerae è l'agente eziologico del colera asiatico. Ilya Ilyich morto 2 Luglio 1916 a Parigi.

Quali altri russa biologi sono degni di attenzione? Offriamo di incontrare anche una sola di esse.

Aleksandr Onufrievich Kovalevsky

Questo è un altro grande scienziato russo, il cui nome non possiamo citare. Kovalevsky era uno zoologo, ha lavorato presso l'Accademia Imperiale delle Scienze, accademico di straordinario.

Nato Kovalevskiy Aleksandr Onufrievich nel 1840, il 19 novembre. Ha ricevuto la sua istruzione primaria a casa, e poi continuò i suoi studi nel caso di Ingegneri Ferroviari. Aleksandr Onufrievich è uscito nel 1859 e si iscrive alla St. Petersburg University (Dipartimento di Scienze Naturali). Nel periodo 1860-1862 ha studiato con l'armatura Kovalevsky, Carius e Bunsen a Heidelberg, poi nel Leydig Kvenshteta, Luschka e Mole a Tubinga.

Nel 1862, Kovalevskiy Aleksandr Onufrievich laureato presso formazione presso Università di San Pietroburgo, a cui è seguita la protezione dei master e tesi di dottorato. Nel 1868 Kovalevsky divenne professore di zoologia. Durante questo periodo ha lavorato presso l'Università di Kazan.

Per il periodo 1870-1873 includere un viaggio ad Algeri e il Mar Rosso con uno scopo scientifico. Nel 1890, dopo un altro viaggio all'estero, è stato eletto membro dell'Accademia Imperiale delle Scienze, ed è stato insignito del titolo di Accademico di straordinario. Nel 1891 assume la presidenza di istologia nella sua città natale di San Pietroburgo University.

La maggior parte del lavoro dello scienziato dedicato alla embriologia, soprattutto invertebrati. Trascorso nel 1860, lo studio ha scoperto strati germinali in questi organismi. la ricerca Kovalevsky, negli ultimi anni si è concentrata sulla definizione di organi fagocitarie e secrezione di invertebrati.

Nikolay Ivanovich Vavilov

Questo uomo che appartiene alla dottrina dell'immunità degli impianti, nonché la loro origine dei centri mondiali. Vavilov Nikolay Ivanovich ha scoperto la legge di cambiamenti ereditari negli organismi e serie omologa. Quest'uomo ha dato un grande contributo allo studio delle specie biologiche. Egli ha creato la più prestigiosa collezione di semi di diverse colture in tutto il mondo. Questo è un altro scienziato che ha glorificato il nome del nostro paese.

origine Vavilov

Vavilov Nikolay Ivanovich è nato a Mosca il 25 novembre 1887 in una famiglia di mercanti secondo gilda e figura pubblica Vavilov Ivan Il'ic. Quest'uomo era un nativo dei contadini. Prima della rivoluzione del 1917, ha lavorato come direttore della società "per rimuovere e Vavilov", impegnata nel settore tessile. Postnikova Aleksandra Mihaylovna, madre dello scienziato, è stato un artista di famiglia-cutter. Un totale di famiglia Ivana Ilicha aveva 7 figli, ma tre di loro è morto durante l'infanzia.

Studio e insegnamento

L'istruzione primaria Nikolai ricevuto una scuola commerciale e poi ha cominciato a studiare presso l'Istituto Agrario di Mosca. Si è laureato nel 1911, poi ha continuato a lavorare presso l'istituto presso il Dipartimento di aziende agricole private. Vavilov nel 1917 ha iniziato ad insegnare presso l'Università di Saratov, e dal 1921 ha lavorato a Pietrogrado. All-Union Institute of Plant Nikolai diresse fino al 1940. Sostenuta da anni trascorsi in studio 1919-1920, ha descritto tutte le piante coltivate della regione del Volga e ad est del Volga.

spedizione di Vavilov

Nikolai Vavilov 20 anni (dal 1920 al 1940) ha guidato la spedizione per studiare la vegetazione dell'Asia centrale, il Mediterraneo, e altri. Su uno di essi ha visitato nel 1924 in Afghanistan. I materiali risultanti permetteranno agli scienziati di determinare l'origine e la diffusione delle piante coltivate. Ciò faciliterà notevolmente l'ulteriore lavoro di botanici e allevatori. Raccolta di piante explorer raccolti comprende più di 300 mila. Campioni. E 'conservato nel VIR.

Gli ultimi anni della sua vita

Vavilov nel 1926 ha vinto il Lenin di opere dedicate alla immunità di origine delle piante coltivate, così come la legge di serie omologa, aprirli. Ha ricevuto numerosi premi e diverse medaglie. Tuttavia, contro gli insegnamenti di una campagna lanciata dal suo discepolo ETC. Lysenko e supportato da ideologi di partito. E 'stato diretto contro le ricerche nel campo della genetica. Nel 1940, le attività accademiche di Vavilov è stato chiuso come un risultato. E 'stato accusato di sabotaggio ed è stato arrestato. Il grande scienziato è stato preparato per una vita dura negli ultimi anni. E 'morto in carcere a Saratov la fame nel 1943.

scienziato riabilitazione

11 mesi di indagini ha continuato nei suoi confronti. Durante questo periodo più di 400 volte Vavilov ha chiamato per un interrogatorio. Nikolai Ivanovich, dopo la morte, ha negato anche una sola tomba. Fu sepolto insieme agli altri prigionieri. Vavilov nel 1955 è stato riabilitato, tutte le accuse di attività contro la rivoluzione, sono stati rimossi. Il suo nome è stato finalmente restaurato presso l'Accademia delle Scienze dell'URSS.

Alexander Leonidovich Vereshchaka

I moderni biologi russi ha mostrato una grande promessa. In particolare, AL Vereshchaka, che possiede molti successi. Era nato a Khimki, 16 luglio 1965. Vereshchaka – oceanografo russo, professore, dottore di scienze biologiche, nonché membro corrispondente della Accademia Russa delle Scienze.

Nel 1987 si è laureato presso l'Università Statale di Mosca, Facoltà di Biologia. Nel 1990, uno scienziato diventato un medico nel 1999 – un professore MIIGAiK e si diresse verso un laboratorio appartenenza all'Istituto di Oceanologia dell'Accademia Russa delle Scienze, con sede a Mosca dal 2007.

Vereshchaka Alexander Leonidovich è uno specialista nel campo di Oceanologia e Geo. Egli possiede circa 100 articoli scientifici. Le sue principali realizzazioni associati con l'uso di moderne tecniche di Oceanografia e Geoecology come i veicoli con equipaggio in acque profonde "Mir" (più di 20 dive spedizione 11).

Vereshchaka è il creatore del modello del sistema idrotermale (tridimensionale). Ha sviluppato il concetto di ecosistemi confine (bentopeligiali), abitate da una specifica fauna e associati strato inferiore. In collaborazione con i colleghi di altri paesi, ha creato una metodologia per la definizione del ruolo del nano marino e microbiota (procarioti, Archea e eucarioti) utilizzando i più recenti progressi nel campo della genetica molecolare. Appartiene alla scoperta e caratterizzazione di due famiglie di gamberi, così come più di 50 specie di crostacei e parto.

Rosenberg Gennady Samuilovich

Lo scienziato è nato a Ufa nel 1949. Ha iniziato la sua carriera come ingegnere, ma ben presto ha cominciato a gestire il laboratorio, che si trova presso l'Istituto di Biologia della Bashkir ramo dell'Accademia delle Scienze. Gennady Samuilovich Rosenberg si trasferisce a Togliatti nel 1987, dove ha lavorato come capo ricercatore presso l'Istituto di Ecologia del Volga Basin. Nel 1991, lo studioso ha portato questa istituzione.

Egli possiede di sviluppo dinamiche tecniche di analisi e la struttura degli ecosistemi. Ha anche creato un sistema per l'analisi delle principali regioni ambientali.

Ilyin Yury Viktorovich

Questo scienziato è nato a Asbest 21 DICEMBRE 1941 E 'un biologo molecolare e il 1992 e un accademico della Accademia Russa delle Scienze. Il raggiungimento della sua grande, in modo da uno scienziato degno di storia più dettagliate su di lui.

Yuriy Viktorovich Ilin specializzato in genetica molecolare e della biologia molecolare. Nel 1976, lo scienziato ha effettuato le clonazione dispersirovannyh geni mobile che sono geni eucariotici di un nuovo tipo. L'importanza di questa scoperta era molto grande. E 'stato il primo geni mobili negli animali, che sono in grado di rilevare. Dopo di che, gli scienziati hanno cominciato a studiare gli elementi trasponibili eucariotiche. Egli ha creato la teoria del ruolo dei geni nella dispersirovannyh mobili evoluzione, mutagenesi e cancerogenesi.

Zinaida Sergeevna Donets

Grandi biologi russi – non sono solo uomini. E 'necessario raccontare studiosi come Zinaida Sergeevna Donets. Lei è un dottore in scienze, professore di zoologia ed ecologia di Yaroslavl State University.

Nel 1953, Donets Zinaida Sergeevna finito formazione presso l'Università Statale di Kiev, dopo un po 'ha difeso del suo padrone e dottorato. Dal 1978 sta lavorando in Yaroslavl State University. Zinaida S. ha lavorato sullo studio dell'ecologia e della fauna di parassiti dei pesci nel bacino del Volga. Essa possiede più di 100 pubblicazioni in varie riviste scientifiche.

Naturalmente, ci sono altri biologi del nostro Paese, degne di attenzione. Abbiamo parlato solo dei grandi successi dei ricercatori e che è utile ricordare.