262 Shares 9669 views

Mikhail Lomonosov Vasilyevich come linguista. Lomonosov sulla lingua

E 'senza ombra di dubbio, essere chiamato il padre della scienza e della cultura russa. In ogni settore, in cui Mikhail stava lavorando, aveva lasciato la traccia luminosa e portare al mondo molte grandi scoperte.


Parlando di Mikhail Vasilyevich

A differenza dei loro coetanei sete innata per la conoscenza, anche in tenera età, ha imparato a leggere e scrivere.

All'età di 19 anni, il giovane va a Mosca e, in posa come un nobile in visita, è accreditato come uno studente in slavo-greco-latina Academy, dove ha ricevuto una buona preparazione teorica e perfettamente padroni del latino. Poi, nel 1736, fu trasferito a Pietroburgo: Università di St. Accademico, dove nel corso del tempo sarà inviato in Germania per studiare minerario e metallurgico. La loro formazione M. V. Lomonosov è andato a Friburgo, dove ha portato a migliorare le loro conoscenze nella pratica.

Nel corso della sua carriera accademica, ha coraggiosamente difeso gli interessi del popolo e ha chiesto che l'istruzione è diventata accessibile non solo alla classe superiore, ma i contadini. E 'stato su iniziativa di Mikhail Vasilyevich Università è stato istituito a Mosca, che ancora porta con orgoglio il nome del fondatore.

Sull'attività linguistica nel suo complesso

Mikhail Vasilyevich ha portato un contributo significativo allo sviluppo della linguistica. Nonostante la sua immersione in esperienza, ha trovato il tempo per il lavoro filologico. Al suo ritorno in Russia, nel 1757 ha pubblicato la prima grammatica russa, che ha aperto pronunciando e regole grammaticali della lingua sulla base dell'osservazione del discorso dal vivo. E 'importante notare che il primo che è venuto alla descrizione delle caratteristiche grammaticali di russo, era Lomonosov. Come un linguista ha preso da un punto di vista scientifico, è anche la prima volta che sono stati considerati morfologica concetti, sintassi e formazione delle parole. Sulla base della sua "grammatica russa" è stato pubblicato la prima volta nei libri di testo di lingua russa.

Lomonosov è stato anche fatto un enorme contributo allo sviluppo della retorica. La sua guida per l'eloquenza è diventato il primo libro in lingua russa di questo tipo. è stato anche istituito una classificazione delle parti del discorso, questioni di ortografia e la punteggiatura, tradotti in molti termini scientifici russi.

meriti Filologiche Lomonosov

Un contributo significativo allo sviluppo della lingua e della letteratura russa ha reso il lavoro di Lomonosov. Come linguista, lui preoccupato per questioni di sviluppo del linguaggio, la sistematizzazione delle sue caratteristiche grammaticali e stilistiche orthoepic. Grazie a Mikhail Vasilyevich riforma importante è stata effettuata nel rispetto della lingua letteraria russa, così come il sistema approvato di versificazione, si è giunti fino ai nostri giorni.

Come linguista, ha parlato la lingua russa come un grande patrimonio. Mikhail fu il primo che cominciò a leggere lezioni accademiche nella loro lingua madre.

Egli ha cercato di arricchire il linguaggio letterario, per renderlo accessibile, comprensibile e allo stesso tempo unico. Noi prenderemo in considerazione Lomonosov come linguista. Brevemente sui meriti filologiche di questo grande uomo, che ora discuteremo.

"Grammatica russa" M. V. Lomonosova

Il merito principale dell'Università è quello di creare una solida base per la formazione di una nuova lingua russa. Con lo sviluppo delle attività collegate e famosi di Mikhail dal titolo "Russian Grammar", che è stato rilasciato nel 1755. Il suo disegno ha veramente il più grande dei successi che hanno portato Lomonosov. Come un linguista, che per la prima volta nella "Grammatica russa" ha cercato di differenziare i concetti come russo e slavo ecclesiastico.

Isolare ogni lingua, di riconoscere pienamente autonoma in relazione ad un altro – tale principio nel loro lavoro Lomonosov aderito a. Come linguista, ha invocato alcuni metodi scientifici che lo hanno aiutato a delineare con precisione la lingua slava ecclesiastica russa. Questo fu l'inizio di un degno di ulteriore sviluppo della letteratura russa. Come linguista, Lomonosov sulla base delle caratteristiche degli studi linguistici, ha preso una lunga lista di parole o frasi, confrontare e contrasto con l'altro. E poi, già sulla base dei risultati per trarre conclusioni.

Sui metodi di ricerca di Lomonosov non subito alcun cambiamento tangibile, la scienza detiene fino ad oggi.

La teoria dei "tre stili" M. V. Lomonosova

Sulla base delle sue tecniche di ricerca del grande riformatore russo è stato rilasciato sulla teoria dei "tre stili", che ha trovato una immediata applicazione nella creazione di una nuova lingua letteraria. Mikhail ha stabilito il principio generale l'interazione di diversi stili e generi in linguistica. Ogni "calma" è stato caratterizzato da immediate vicinanze di applicazione. La sua teoria Lomonosov utilizzato per descrivere i processi stilistiche nella lingua. Come linguista, stava camminando attraverso una combinazione permanente e l'assimilazione di bello e prezioso, che si trova in entrambe le lingue.

"L'alto calma"

Così, un "alto stile", attribuito alle parole usate per creare tutti i tipi di Odi, canzoni, poesie, discorsi e orazioni. Questo stile può essere giustamente considerato come maestosa. Tuttavia, le parole quali pacatezza raramente utilizzati da persone in linguaggio quotidiano, ma persona alfabetizzata capire loro era una forza.

"Calma media"

"Calma media" è stato destinato per la scrittura di commedie satiriche, lettere familiari ironiche o opere storiche. E 'caratterizzata da una predominanza di parole russe con l'aggiunta di rara slava.

"Low calma"

"Low calma" è pieno di parole russe che non sono nella lingua slava. Con lui sono commedia, canzoni, descrizioni di "business di tutti i giorni". In questo stile, la preferenza è stata data ai russi, parole volgari.

Tutto il pathos tecnico teoria Lomonosov quanto sopra è stato caratterizzato dalla necessità di riconoscere i diritti di lingua e letteratura russa.

contributi universitari alla letteratura

Parlando di lui come un filologo eccezionale, per non parlare dei meriti letterari. Infatti, lo studio delle varie teorie ulteriormente li utilizzano in pratica Mikhail era impegnato insieme ad altre scienze.

Mentre in Germania, ha scritto un saggio sui problemi irrisolti riguardanti la poesia russa. In questa lettera si introduce le modifiche alla riforma Trediakovsky, ampliando con nuove dimensioni poetiche, come anapaest, dattilo e anfibraco. A differenza di altri poeti del tempo, che non trascura l'uso di differenti rime nelle sue opere. La seconda parte della sua lettera era un'ode alla presa di Khotin, che grande riformatore dedicato all'eroismo dell'esercito russo. E 'molto diverso da quello dei suoi predecessori.

Nel corso degli anni, pubblica un'altra opera che stabilisce la teoria già citato di "tre stili". Successivamente, trova impiego nella formazione di una nuova lingua letteraria russa.

contributo Lomonosov alla formazione di una base terminologia scientifica della lingua russa

prezioso contributo alla scienza russa ha fatto Lomonosov. Sulla lingua che parlava come i grandi valori della nazione, il suo patrimonio eterna. Mikhail Vasilievich era sicuro che la lingua russa è molto ricco e sfaccettato che è sempre possibile trovare le parole giuste per quelli o altri termini o concetti.

Reformer combattuto per la purezza e la perfezione della lingua russa, nel tentativo di salvarlo da "influenze straniere". Pertanto, è sia una traduzione letterale del concetto in lingua russa, o semplicemente selezionare gli equivalenti appropriate ad esso. Grazie allo scienziato, parole come l'energia, la quantità di particelle, l'esperienza, si stabilirono rapidamente nella terminologia nazionale. eccezionale coraggio, la perseveranza e senza fine ingegno diverso durante la creazione di base terminologia scientifica Mikhail Vasilyevich Lomonosov. Come linguista, ha Ha portato grande contributo alla creazione dei concetti di lingua russa terminologiche.

Prima di tutto, Mihaila Vasilevicha Lomonosova, come linguista russo, risentito per l'abuso di parole straniere nella letteratura o nella vita di tutti i giorni. La sua profondamente adirato i nobili, che a malapena imparato a capire qualche parola in francese, inizia immediatamente a metterle dove vogliono. Lomonosov ha sottolineato che l'apprendimento senza meta dalle parole di origine straniera è un pericolo per la cultura dell'educazione nazionale competente. Egli ha quindi esortato a onorare la bellezza e la diversità della lingua madre e opporsi a coloro che contribuiscono ad essa, "condivisa nella stessa oscenità".

E, infine,

Il lavoro di Lomonosov come linguista e noto riformatore oggi vengono utilizzati nella ricerca scientifica. Questo grande uomo è stato il primo che ha apprezzato la profondità della ricchezza, il potere e l'unicità della lingua russa. Nei suoi scritti, Mikhail Vasilyevich Lomonosov ha parlato di letteratura come parola arte.

Ha preso un sacco di passi nella formazione di una nuova lingua letteraria e ha delineato le prospettive per il suo ulteriore sviluppo.

Mikhail servito per il bene del popolo. E 'stata una sua idea era basata Università di Mosca, che ha una reputazione in tutto il mondo di oggi. Inoltre, è stato in grado di creare una banca dati terminologica, che dopo arricchimento Lomonosov da famosi scienziati russi decenni. Tale era la Lomonosov, il linguista russo. E oggi, ci ricordiamo questo grande uomo e l'uso del suo lavoro.