178 Shares 6092 views

Chiesa del Profeta Elia in Cherkizovo. Chiesa Iliinskaya in Cherkizovo

Mosca Chiesa del Profeta Elia in Cherkizovo è stata eretta nel 1690. All'inizio di questo posto nel 1370 era una chiesa di legno, che bruciò.


La base del tempio

La storia della Chiesa è legata alla storia del paese – Cherkizovo. E 'noto che è stato costruito nel XIV secolo. Il paese prende il nome dal suo proprietario – il principe Serkiza che dopo il battesimo, Ivan è diventato Serkizovym. Egli era nativo di dell'Orda d'Oro. Tuttavia, il loro villaggio di proprietà lungo Serkizov, perché presto venduto al suo compagno di tribù – Ilya Ozakovu. La storia racconta che era un uomo molto pio. In segno di rispetto per la loro celeste patrona – Ilya del Profeta, ha ordinato di costruire un tempio. E Iliinskaya Chiesa in Cherkizovo è stata costruita.

Era situato sulla riva del Pine River, in un luogo molto suggestivo. Pine River è un affluente di destra Hapilovki, la sua fonte si trova in zona Golyanovo. La sua lunghezza – 9 chilometri. Oggi, una parte importante del canale è racchiuso in un tubo. Solo grazie alla Cherkizovsky laghetto, sulle cui rive sorge la chiesa, la gente ricorda dove il fiume un tempo scorreva sulla superficie. Ora che sfocia nel serbatoio lungo la sponda orientale del serbatoio.

Chiesa di legno. tempio di pietra

Stone Temple in Cherkizovo costruita sul sito della chiesa di legno, quando c'era ancora una residenza suburbana di Metropolitan Alessio. Fino a 1764, il villaggio era di proprietà dei metropoliti di Mosca, dopo qualche tempo la chiesa divenne parrocchia.

Nel 1883 è stato attaccato alle cappelle e il refettorio, nel 1899 – campanile a tre ordini. La decorazione della iconostasi sono stati coinvolti nel XIX secolo, un piccolo recinto del cimitero – come in quel momento. E 'la tomba Ivana Yakovlevicha Koreyshi – famosa veggente di Mosca, il buffone locale e il santo (anni di vita: 1783-1861). Mentre la chiesa non è chiuso, quando ha operato una scuola Domenica per tutti gli abitanti del villaggio.

CHerkizovskaja metropolitano e casetta Patriarcale

Il villaggio è il Metropolitan Alexy – un ministro di Mosca e di tutta la Russia, vale a dire: la sua posizione pittoresca, gli spazi circostanti, la vicinanza a Mosca. Nel 1360, ha deciso di acquistare il paese, non solo per sé ma anche per i suoi successori di rango. Dal Cherkizovo è diventato uno dei principali proprietà della cattedrale di Mosca monastero Chudov, l'Abbazia con un grande e ampio cortile e un'economia ben sviluppata del palazzo.

Per Metropolitan Alexy tempio di Elia, il Profeta è diventato un luogo di riposo e di solitudine. In esso, egli potrebbe facilmente guardare indietro sul vostro percorso di vita attraversato, recuperare le forze, che sarebbe utile per lui in futuro, o semplicemente per vedere le persone a lui vicine. Quando il Metropolita di tutta la Russia è morto, Cherkizovo è stata a lungo una camera da letto estiva metropolita di Mosca.

Quando è stato restaurato Patriarcato, il Patriarca di tutte le Russie, è stato il metropolita di Mosca, Kolomna e San Tikhon Taumaturgo. Ha iniziato a chiamare dando il Patriarca.

Nel corso della sua storia, il cantiere chiesa fu ricostruita più volte. Con la sua storia legata al santo e Metropolitan Innocenzo, per il cui ordine è stato fatto, un altro di ristrutturazione a metà del XIX secolo.

Tempio in epoca sovietica

In epoca sovietica, la maggior parte delle chiese di Mosca sono stati completamente distrutti, ma Elias Chiesa resistito. Durante la Grande Guerra Patriottica, tutti i fedeli del tempio sono stati in grado di raccogliere un milione di rubli per la costruzione di aeromobili e li mandò a Stalin. Mandò di nuovo un telegramma di apprezzamento. Perché gli aerei? Il fatto che il profeta Elia è un sostenitore del trasporto aereo.

A metà del XX secolo nella chiesa del Profeta Elia nelle icone Cherkizovo sono stati portati da tutti i templi vicini che dovevano essere distrutti. A quel tempo, la chiesa rettore Arciprete Pavel Ivanovich Tsvetkov.

templi Ilyinsky Mosca

Elia è considerato uno dei santi più rispettati del Vecchio Testamento. Ha dedicato tre templi a Mosca: Chiesa Profeta Elia campo Vorontsov, il tempio di Elia, il profeta in Cherkizovo e Profeta Elia Chiesa in corsia Obydensky. In tutti loro ci sono molte reliquie sacre, soggetti diversi, che i cristiani Revere così come icone.

servizi divini si tengono qui:

  • monotonia liturgia – tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00
  • nelle grandi feste e Domenica – 7:00 e 10:00, 17:00 – servizio serale.

Quando il tempio aperto Domenica scuola.

Qualche parola sulla cimitero Cherkizovsky

Allo stesso modo, come la Chiesa del Profeta Elia nella Cherkizovo, il cimitero ha una lunga storia. E 'il più antico luogo di sepoltura. Ha ricevuto il suo nome dal villaggio, accanto alla quale si è formata. Si tratta di un cimitero vicino alla chiesa. Più precisamente, la circonda. Il cimitero è molto vecchia necropoli storici. Non è stato rovinato durante l'era sovietica. Dal 1998 ha iniziato a archivio, che contiene tutte le tombe di registrazione anche legate. Sul territorio c'è un posto per attrezzi agricoli noleggio di cura delle tombe. Cherkizovsky cimitero è aperto tutti i giorni 9:00-19:00 (da maggio a settembre) e 9:00-17:00 (da ottobre ad aprile). cerimonie funebri sono realizzati 9:00-17:00 tutti i giorni.