663 Shares 2198 views

la competitività delle imprese

Competitività dell'impresa è costituito dai componenti non sono collegati tra loro direttamente, ma influenzano a vicenda.


La manifestazione ultima della competitività può essere considerata la dimensione della quota di mercato dell'impresa.
La base ideologica della competitività può essere considerato la messa a fuoco e la capacità dell'azienda di soddisfare le esigenze dei consumatori di alta qualità ad un prezzo basso.

La competitività delle imprese è caratterizzato dalla sua capacità di fornire: bassi costi di produzione; unicità del prodotto; qualità e servizi a prezzi accessibili; purezza ecologico del prodotto; la qualità del prodotto; tempestiva-to-market.
L'incapacità delle imprese di fornire una o più condizioni, riducendo notevolmente la sua competitività.

strategia competitiva delle imprese – è il lavoro del sistema risultante per sviluppare metodi e modi per migliorare la competitività. Le strategie possono essere diverse, a seconda dell'orientamento di mercato della società. Comune a tutti è che volutamente influenzano l'intera organizzazione e il suo sviluppo in futuro.

Nessuna azienda non può assicurare il più efficiente attuazione di tutte le politiche per garantire la competitività, allo stesso tempo.
Ogni azienda è un piano strategico, in cui la sequenza è determinata dalla realizzazione di strategie competitive basate sull'analisi della loro importanza.

Come regola generale, è l'ottimizzazione nelle priorità del piano strategico della struttura aziendale e di gestione. La logica è semplice – dalle decisioni di gestione competenti e la loro attuazione dipende dal successo della realizzazione di qualsiasi strategia locale dell'impresa.

la competitività delle imprese genera e determina il suo valore di mercato.

Tra le strategie competitive possono essere individuate strategie comportamentali separatamente. Essi hanno un impatto significativo sulla preparazione del piano strategico.

Tra le strategie comportamentali della società allocare:
– un completo disprezzo per le azioni dei concorrenti, per motivi diversi;
– risposta selettiva alle azioni separate dei singoli concorrenti;
– aggressivo, travolgendo il comportamento dei concorrenti;
– comportamento situazionale, senza una politica di pre-determinato.

Le aziende con leadership visionaria, guerre competitive, preferiscono collaborare con i concorrenti. Produrre norme comuni di comportamento, concorrenti riducono combattimento calore ed eliminare l'uso di metodi diffamatori marchi noti.

strategia di cooperazione consente alle piccole imprese di competere con le grandi aziende.

fattori di competitività aziendale determinate dalle peculiarità del Paese e l'impresa, e specificati dal mercato.

fattori competitivi possono essere esterna e interna, e ha permesso:

– l'introduzione di tecnologie avanzate;
– l'effettiva applicazione della tecnologia di controllo;
– le previsioni di mercato più affidabili;
– lo sviluppo dell'innovazione;
– politica del personale deliberata;
– la gestione della qualità;
– gestione dei rischi;
– la gestione della qualità;
– la disponibilità delle risorse necessarie;
– la struttura stessa dell'impresa;
– politiche ai concorrenti;
– et al.

La competitività delle tecniche aziendali può essere realizzata tenendo conto dei principali fattori di competitività, e la loro risoluzione attraverso la strategia della società.

Le principali imprese di difficoltà per le loro strategie per riempire i metodi e le tecniche che sono in grado di fornire il risultato atteso al tempo previsto efficaci.

Il concorso è vincere quelle aziende che sono in grado di accompagnare le loro intenzioni azioni specifiche e competenti.