195 Shares 3287 views

Tricomoniasi nelle donne: sintomi e trattamento

Tricomoniasi – una malattia che nella maggior parte dei casi a trasmissione sessuale. Si è eccitato da un batterio unicellulare, che colpisce sia maschili che femminili. Sorprendentemente, questa infezione negli uomini può assolutamente non essere mostrato, ma tricomoniasi nelle donne procede sempre con sintomi caratteristici.


Per catturarli, si può quasi qualsiasi contatto sessuale non protetto. Inoltre, tricomoniasi nelle donne può apparire dopo il contatto diretto con il liquido seminale, muco o di sangue di una persona infetta. Può avvenire anche infettare il feto come una madre malata durante la gravidanza e lo sviluppo fetale, e nel processo di parto naturale. La verità è il fatto che tricomoniasi nelle donne – è quasi la malattia solo a trasmissione sessuale, che può prendere e in ambiente domestico, anche se la probabilità di questo è molto piccolo. Tuttavia, quando si indossa biancheria intima di qualcun altro, usando i tovaglioli di altre persone, la visita bagno pubblico o in piscina ha una probabilità di infezione.

Come abbiamo detto, si manifesta in gran parte si tricomoniasi nelle donne. I sintomi possono comprendere i seguenti:

  1. schiuma vaginale forte avente una dominante verde e putrido odore sgradevole.
  2. Prurito e irritazione del clitoride, il suo rossore.
  3. Sgradevole e dolore durante la minzione, o dopo il rapporto sessuale.
  4. Emorragia da rottura a metà del ciclo mestruale o dopo il contatto sessuale.
  5. A volte – dolore nella parte bassa della schiena e l'addome.

Tutti questi sintomi può essere aggravata dalla comparsa delle mestruazioni. Se si dispone di almeno uno di loro, dire che ci chiaramente non può essere la malattia. Per una diagnosi accurata deve passare striscio e, se necessario, avviare il trattamento di tricomoniasi. Nelle donne, nonostante il fatto che porta un sacco di disagi, non provoca effetti irreversibili: aderenze, malattia infiammatoria e la sterilità, come la clamidia. Tuttavia, la mucosa danneggiata dal batterio diventa suscettibile di altre infezioni più gravi. E le donne in gravidanza tricomoniasi può provocare la rottura delle membrane e l'infezione del neonato.

La tricomoniasi nelle donne trattate con farmaci che hanno nella loro composizione metronidazolo. Tipicamente, il tasso di ricezione di queste compresse è limitata a dieci giorni. E 'molto importante prendere i farmaci imunnostimuliruyuschie parallele e vitamine che rinforzano il complesso corpo. Il periodo di trattamento è importante per ridurre il numero di contatti sessuali, seguire le regole di protezione barriera e per una maggiore efficienza – e curare il loro partner sessuale regolare. Questo è molto importante, altrimenti evitare la ricaduta sicuro. Dopo un ciclo di trattamento devono essere nuovamente testati per la presenza di un'infezione. E se è ancora positiva, raccogliere un diverso insieme di antibiotici, poiché i primi batteri hanno sviluppato immunità. In nessun caso non auto: diagnosi e prescrivono farmaci dovrebbero essere solo un medico qualificato!