661 Shares 8509 views

La novità nel settore dello spettacolo: un parco acquatico a Nizhny Novgorod

Ciò che è popolare in Europa, prima o poi arriva sulle nostre coste. Così, negli ultimi anni diventato parchi acquatici sempre più popolari. Questo grandi complessi interni, spesso con una massa di svago e divertimento. Un buon esempio potrebbe essere un parco acquatico nella Bassa Novgorod. Il progetto è pronto, e ammira le vostre prospettive.

Un po 'di storia

Pochi si rendono conto quanto tempo fa è apparso i primi parchi acquatici. Nel suo concetto di base è divertente attrazioni sull'acqua. E così complesso è apparso nel 1940. Un progenitore dei parchi acquatici si considerava Peterhof, dove il complesso di fontane ispirazione per l'invenzione di un parco acquatico, con la quale c'è familiare oggi. primo parco acquatico a tema della Russia è stato costruito a Samara nel 2002, e oggi – è il biglietto da visita di ogni grande città.

Chi ha bisogno di parchi acquatici?

L'umanità sta attraversando un periodo in cui "pane" già abbastanza bene, ma i "circhi" ancora non basta. Da qui la popolarità dei vari tipi di attività per il tempo libero. Waterpark – non fa eccezione. E 'possibile trascorrere del tempo con la famiglia, gli amici o la persona amata. C'è spazio per tutti. Per chi non lo sapesse, notiamo che il parco acquatico – è un luogo dove c'è una piscina stagno o in piscina, un sacco di colline di varia pendenza e forma, ci sono un'area giochi per bambini e programma di animazione. In genere, parchi acquatici hanno anche un bar o un ristorante dove si può mangiare, bar con bevande, ma è tutto a pagamento. L'ingresso è di solito pagato una volta, il tempo di permanenza non è considerato. Se prendiamo tali grandi centri, come faranno questo parco dell'acqua (Nizhny Novgorod), i prezzi non sono molto diversi dai giganti europei. Il giorno del vostro soggiorno dovrà pagare 1.500 rubli a persona. Per una tariffa bambino, ovviamente, qui di seguito.

Quello che sarà un parco acquatico a Nizhny Novgorod?

Posizionare il nuovo edificio posizione – quartiere Mesherskoye Lago. Parco acquatico avrà 2 aree: l'area chiusa e aperta. Quest'ultimo sarà costruito in primo luogo a causa della relativa semplicità del disegno. E 'prevista la costruzione di un enorme centro di intrattenimento con attrazioni, impianti sportivi e punti di potere. La costruzione di questo tipo di istituzioni tiene conto del fatto che una persona si aspetta di rimanere nel complesso tutto il giorno – dalla mattina alla sera. Quindi, è necessario prevedere classi diverse, in modo che non è annoiato, ma anche importante per i processi di supporto vitale come mangiare, igiene e così via. Tutto questo viene preso in considerazione nel progetto "Water Park a Nizhny Novgorod." Completamento della costruzione è prevista nel 2014. Questo parco sarà aperto zona della spiaggia, e piste ciclabili. E il prossimo si prevede di creare un campo di calcio e che riassume la linea della metropolitana. Tutto questo solo progetti, ma il parco acquatico oggi a Nizhny Novgorod, una foto che sembra incredibile, dà speranza per un futuro luminoso della Russia moderna.

Norme di comportamento nel parco acquatico

Mentre gli sviluppatori di questi centri non sono preoccupati per la vostra sicurezza, la vita di tuo figlio e la propria – nelle vostre mani. Seguire tutte le precauzioni di sicurezza indicate accanto alle attrazioni. Non lasciare un bambino da solo e senza sorveglianza. Se non può fare il bagno, in modo che il giubbotto di salvataggio e non rimuoverlo durante il giorno. Rimanere all'erta in ogni momento mentre si è in centro. Ricordate che l'acqua – è sempre pericoloso, soprattutto per i bambini. Prima cercare di cavalcare sulla collina stessa, e poi affidati a un bambino. La familiarità con giostre iniziare lentamente – dal semplice al complesso. Scegli un ottovolante in cui è necessario cavalcare ciambelle gonfiabili, e non solo al quinto punto. Anche un parco acquatico progressiva a Nizhny Novgorod può essere molto pericoloso se la sbagliato a comportarsi in determinate situazioni. Preoccuparsi per la loro propria sicurezza, senza mettere sulle spalle dei soccorritori.