352 Shares 1557 views

Nettuno – il pianeta di 8 in fila dal sole. fatti interessanti

Neptune – il pianeta, l'ottavo dal sole. In alcuni luoghi, la sua orbita interseca l'orbita di Plutone. Che pianeta Nettuno? Appartiene alla categoria dei giganti. Segno zodiacale – J.


parametri

Nettuno pianeta gigante moto attorno al sole produce un'orbita ellittica vicino a circolare. lunghezza del raggio di 24.750 chilometri. Questa cifra è quattro volte più grande della Terra. Proprio tasso di rotazione del pianeta è così veloce che la lunghezza del giorno v'è 17,8 ore.

Il pianeta Nettuno dal Sole rimossa da circa 4,5 miliardi di chilometri di conseguenza, la luce raggiunge l'oggetto in questione un po 'più di quattro ore.

Sebbene la densità media di Nettuno quasi tre volte inferiore a quella della Terra (è 1,67 g / cc), la sua massa è 17,2 volte superiore. Ciò è dovuto alla grande dimensione del pianeta.

Peculiarità della composizione, la struttura e le condizioni fisiche

Nettuno e Urano – pianeti, che si basano sui gas pyatnadtsatiprotsentnym vulcanizzati contenenti idrogeno e una piccola quantità di elio. Gli scienziati sostengono che il gigante blu ha alcuna struttura interna chiara. La più probabile è il fatto che l'interno di Nettuno è un nucleo denso di piccole dimensioni.

L'atmosfera del pianeta comprendono idrogeno ed elio metano con impurezze minori. Nettuno verificano spesso grande tempesta, inoltre, caratterizzato da vortici e venti forti per lui. L'ultimo colpo in direzione ovest, la sua velocità può raggiungere fino a 2200 km / h.

E 'stato osservato che la velocità del flusso e flusso pianeti giganti aumenta all'aumentare della distanza dal sole. Spiegazione di questo modello non è ancora stato trovato. Grazie alle immagini scattate con attrezzature speciali in atmosfera di Nettuno, la possibilità di considerare in dettaglio le nuvole. Proprio come Saturno o Giove, il pianeta ha una fonte di calore interna. Egli è in grado di emettere fino a tre volte più energia di quella che riceve dal sole stesso.

passo in avanti

Secondo i documenti storici, Galileo vide Nettuno 1612/12/28 anno. La seconda volta, è stato in grado di osservare uno sconosciuto corpo celeste 29.01.1613 In entrambi i casi, gli scienziati prendono il pianeta per una stella fissa, che è in congiunzione con Giove. Per questo motivo, la scoperta di Nettuno Galileo non è accreditato.

Si è stabilito che nel 1612 il periodo di osservazione, il pianeta era al punto di stare in piedi, e proprio il giorno in cui Galileo per primo la vide, andò al moto retrogrado. Questo processo si osserva nel caso in cui la Terra nella sua orbita in vista dei pianeti esterni. Dal momento che Nettuno non era lontano dal punto di piedi, il suo movimento era troppo debole per essere in grado di notare una forte telescopio abbastanza di Galileo.

Nel 1781, Herschel è stato in grado di scoprire Urano. I ricercatori hanno quindi calcolato i parametri della sua orbita. Sulla base di questi dati, Herschel ha concluso che la presenza del misterioso anomalia nel movimento dell'oggetto spazio: è in vista del disegno, poi tenere il passo con lui. Questo fatto è permesso assumere che per Urano è un altro pianeta, gravitazionale distorce la sua traiettoria.

Nel 1843, Adams è stato in grado di calcolare l'orbita di un misterioso ottavo pianeta, al fine di spiegare le variazioni dell'orbita di Urano. Informazioni circa il loro lavoro, gli scienziati hanno inviato l'astronomo re – George Airy .. Ben presto arrivò a una lettera di risposta con la richiesta di dare chiarimenti su alcune questioni. Adams iniziato a fare schizzi richiesti, ma per qualche motivo non hanno inviato un messaggio e non sarà avviato un lavoro serio sul tema.

la scoperta immediata del pianeta Nettuno era dovuto agli sforzi di Le Verrier, Galle e d'Aro. 1846/09/23 anno, avendo a disposizione i dati sugli elementi di sistema per l'orbita dell'oggetto desiderato, si misero al lavoro per determinare la posizione precisa del misterioso oggetto. La prima sera dei loro sforzi sono stati coronati da successo. La scoperta del pianeta Nettuno, al momento chiamato trionfo della meccanica celeste.

La scelta di un nome

In seguito alla scoperta del gigante ha cominciato a pensare a ciò che è il nome da dargli. La prima opzione è stata proposta da Johann Galle. Voleva per battezzare il lontano oggetto spaziale Giano il dio, che simboleggia l'inizio e la fine della mitologia romana, ma questo nome non avuto molta simpatia. Molto più calda è stata accolta con un'offerta Struve – il direttore dell'Osservatorio di Pulkovo. La sua versione – Nettuno – ed è passata in giudicato. L'assegnazione del nome ufficiale del pianeta gigante porre fine alle numerose controversie e disaccordi.

Come le idee di Nettuno

Sessanta anni fa, le informazioni sul gigante blu diversa da quella attuale. Nonostante il fatto che era relativamente ben consapevole del periodo siderale e sinodico di rotazione intorno al sole, sulla inclinazione dell'equatore al piano orbitale, i dati erano disponibili, meno definita con precisione. Così, la massa della Terra è stato stimato in 17,26 invece di 17,15 raggio reale e equatoriale – a 3,89, 3,88 e non dal nostro pianeta. Per quanto riguarda il periodo stellare di rivoluzione intorno all'asse, si credeva che fosse 15 h. 8 min., Che è inferiore alle reali cinquanta minuti.

In alcuni altri parametri sono stati anche malfunzionamento. Ad esempio, prima della "Voyager 2" verso Nettuno, per quanto possibile, si è ipotizzato che il campo magnetico del pianeta è simile nella configurazione alla terra. Infatti, assomiglia nella forma cosiddetta rotatore inclinato.

Un po 'di risonanza orbitale

Nettuno è in grado di influenzare a grande distanza da lui la fascia di Kuiper. Quest'ultimo è rappresentato da un anello di piccoli pianeti ghiacciati simili alla fascia di asteroidi tra Giove e Marte, ma con una misura molto maggiore. Kuiper cinghia è soggetta a influenza notevole forza gravitazionale Nettuno attrazione, con conseguente lacune anche formate nella struttura.

Le orbite degli oggetti che si svolgono in detta zona per un lungo periodo, i cosiddetti set risonanza secolare con Nettuno. In alcuni casi, questa volta è paragonabile con il periodo del sistema solare.

zona di Nettuno stabilità gravitazionale chiamato punti di Lagrange. Essi pianeta possiede un gran numero di Trojan asteroidi come trascinandoli lungo l'intera orbita.

Caratteristiche della struttura interna

A questo proposito, simile a Nettuno e Urano. Sul conto atmosfera per circa il venti per cento della massa totale del pianeta in esame. Il più vicino al nucleo, maggiore è la pressione. Il tasso massimo – circa 10 GPa. Negli strati bassi dell'atmosfera sono concentrazioni di acqua, ammoniaca e metano.

Gli elementi della struttura interna di Nettuno:

  • Le nuvole superiori e l'atmosfera.
  • L'atmosfera formato da idrogeno, elio e metano.
  • Mantello (ghiaccio di metano, ammoniaca, acqua).
  • nucleo Rock-ghiaccio.

caratteristiche climatiche

Una delle differenze da Nettuno Urano è il grado di attività meteorologica. Secondo i dati ottenuti dal dispositivo "Voyager 2", il tempo su un gigante blu sta cambiando e sostanziali.

È stato possibile rilevare un tempeste sistema estremamente dinamici con venti che raggiungono velocità anche a 600 m / s – quasi supersonici (la maggior parte soffiare in una direzione opposta rotazione Nettuno attorno al proprio asse).

Nel 2007, è stato rivelato che nella troposfera superiore, il polo sud di dieci gradi Celsius del pianeta più caldo che in altre parti, dove la temperatura è di circa -200 ° C. Questa differenza è sufficiente per il metano da altre zone della parte superiore dell'atmosfera perdite nello spazio nel polo sud. La risultante "hot spot" è una conseguenza della inclinazione assiale del blu polo sud gigante che questi quarant'anni la terra di fronte al sole. Come la lentezza l'orbita di Nettuno al lato opposto di detto polo sud celeste corpo gradualmente completamente andare via nelle ombre. Così, Nettuno riempie il Sun Polo Nord. Di conseguenza, la zona di emissione di metano spazio si muove in questa parte del pianeta.

gigante "di accompagnamento"

Neptune – il pianeta, che ha, dai dati di oggi, otto satelliti. Tra questi, una grande, tre medie e quattro piccoli. Consideriamo i tre più grandi.

tritone

E 'il più grande satellite, che ha un pianeta gigante Nettuno. E 'stato aperto da William Lassell nel 1846. Triton rimosso dal Nettuno 394 700 km, il raggio è 1600 km. Come previsto, ha atmosfera. Con la dimensione dell'oggetto è vicino alla Luna. Secondo gli scienziati, la cattura di Nettuno, Tritone era un pianeta indipendente.

nereide

E 'la seconda più grande luna del pianeta in esame. In media, viene rimosso dalle Nettuno 6,2 milioni di chilometri. Raggio Nereide – 100 chilometri, e il diametro – due volte. Al fine di rendere un giro intorno a Nettuno, che il satellite è richiesto 360 giorni, vale a dire quasi un anno della Terra. La scoperta di Nereide è accaduto nel 1949.

Proteus

Questo pianeta è il terzo, non solo per le dimensioni, ma anche dalla distanza da Nettuno. Non possiamo dire che Proteus ha alcune caratteristiche particolari, ma era il suo scienziati hanno scelto di creare un modello interattivo tridimensionale sulla base di fotografie di apparecchi "Voyager 2".

I restanti satelliti sono piccoli pianeti, di cui il sistema solare sono molto vaste.

Caratteristiche dello studio

Neptune – il pianeta che, a causa del Sole? Ottavo. Se si sa esattamente dove questo gigante, si può vedere anche in un potente binocolo. Nettuno è abbastanza difficile da studiare corpo cosmico. Ciò è in parte dovuto al fatto che si tratta di brillare un po 'di più rispetto alla ottava magnitudine. Ad esempio, uno dei satelliti di cui sopra – Triton – ha lucentezza quattordici grandezze uguali. Per scoprire Nettuno guidare grandi aumenti richiesti da applicare.

Veicoli spaziali "Voyager-2" è stato in grado di ottenere un oggetto come Nettuno. Planet (vedi foto in questo articolo) ha preso l'ospite sulla Terra nel mese di agosto 1989. Grazie ai dati raccolti da questa nave, gli scienziati hanno almeno un po 'di informazioni su questo oggetto misterioso.

I dati del "Voyager"

Neptune – il pianeta, che aveva una grande macchia scura sul territorio del sud del mondo. Questa è la parte più famosa dell'oggetto ottenuto a seguito della navicella. Il diametro dello spot è quasi uguale alla Terra. Snoda Nettuno attribuito alla sua elevata velocità di 300 m / s in direzione ovest.

Secondo le osservazioni di HST (Hubble Space Telescope) per l'anno 1994, la Grande Macchia Scura è scomparso. Si presume che lui o dissipata o è stato chiuso le altre parti dell'atmosfera. Pochi mesi dopo, grazie al telescopio "Hubble", sono riusciti a trovare un nuovo spot, che si trova già nell'emisfero nord del pianeta. Sulla base di questo possiamo concludere che Nettuno – un pianeta la cui atmosfera sta cambiando rapidamente – presumibilmente a causa della luce fluttuazioni di temperature inferiori e superiori nubi.

A causa della "Voyager-2" contenuto che l'oggetto descritto presenta l'anello. La loro esistenza è stata rivelata nel 1981, quando una delle stelle eclissata Nettuno. Le osservazioni dalla Terra non ha portato molto frutto: archi solo deboli invece di anelli completi erano visibili. Per contribuire a "Voyager 2" è venuto di nuovo. Nel 1989, sono state effettuate le unità immagini dettagliate degli anelli. Uno di loro ha una struttura curva interessante.

Quello che si sa circa la magnetosfera

Neptune – Il campo magnetico di un pianeta che è orientata piuttosto strano. L'asse magnetico è inclinato di 47 gradi rispetto all'asse di rotazione. Sulla Terra, sarebbe riflessa nel comportamento insolito della bussola. Così, il Polo Nord sarebbe situato a sud di Mosca. Un altro fatto insolito è che Nettuno asse campo magnetico simmetria non passa attraverso il suo centro.

Domande senza risposte

– Perché i venti di Nettuno così forte, mentre è molto lontano dal Sole? Per implementare tali processi sorgente di calore interno, situata nella profondità del pianeta non è abbastanza forte.

– Perché in loco v'è una mancanza di idrogeno ed elio?

– Come rendere lo sviluppo di un progetto relativamente poco costoso al massimo per esplorare Urano e Nettuno con il veicolo spaziale?

– A causa di ciò che i processi in formato il campo magnetico insolita del pianeta?

ricerca moderna

Creazione di modelli accurati di Nettuno e Urano, al fine di visualizzare la descrizione della formazione dei giganti di ghiaccio si è rivelato un compito arduo. Per spiegare l'evoluzione dei due pianeti che abbiamo presentato un numero considerevole di ipotesi. Secondo uno di loro, entrambi i giganti apparvero a causa dell'instabilità all'interno della base disco protoplanetario, e dopo erano letteralmente atmosfera sgonfiato vasta classe stella radiazioni B o O.

Secondo un altro concetto, Nettuno e Urano formate relativamente vicino al Sole, dove la densità di materia è più alta, e quindi spostate l'orbita corrente. Questa ipotesi è diventato il più diffuso, in quanto può aiutare a spiegare le risonanze disponibili nella fascia di Kuiper.

osservazioni

Neptune – quale pianeta dal Sole? Ottavo. E non è possibile vedere ad occhio nudo. Indicatore di magnitudo gigante – tra il 7,7 e il 8,0. Così, è dimmer di molti oggetti celesti, tra cui il pianeta nano Cerere, le lune di Giove , e alcuni asteroidi. Per l'organizzazione delle osservazioni di alta qualità del pianeta richiede un telescopio con almeno duecento volte maggiore diametro di 200-250 mm. In presenza di 7×50 binocolo gigante blu sarà visibile come una debole stella.

Cambiando il diametro angolare dell'oggetto spazio considerato è entro 2,2-2,4 secondi d'arco. Questo perché in una grande distanza dalla Terra è il pianeta Nettuno. I fatti estratto era estremamente difficile sullo stato della superficie del gigante blu. Molto è cambiato da quando l'avvento del telescopio spaziale "Hubble" e gli strumenti a terra più potenti, dotati di ottica adattiva.

Osservazioni nella banda radio pianeta rivelato che Nettuno rappresenta una fonte di razzi natura irregolare, nonché di radiazione continua. Entrambi i fenomeni sono spiegati da un campo magnetico rotante gigante blu. Su uno sfondo freddo nella regione infrarossa dello spettro eccitazione chiaramente visibile nelle profondità nell'atmosfera del pianeta – la cosiddetta tempesta. Esse sono generate dal calore dal nucleo comprimibile. Grazie alle osservazioni può determinare la loro dimensione e forma con la massima precisione possibile, e di monitorare il movimento.

Misterioso pianeta Nettuno. fatti interessanti

– Per quasi un secolo, questo gigante blu era considerato il più lontano del sistema solare. Anche la scoperta di Plutone non ha cambiato questa convinzione. Neptune – il pianeta di ciò che il disegno di legge? Ottavo, ma non l'ultimo, il nono. Tuttavia, a volte è la più lontana dalla nostra stella. Il fatto che Plutone ha un'orbita allungata che a volte è più vicino al Sole di quanto l'orbita di Nettuno. gigante blu è riuscito a riguadagnare il suo status di pianeta più lontano. E tutto grazie al fatto che Plutone si trasferì nella categoria di oggetti nani.

– Nettuno ha il più piccolo formato tra i quattro giganti gassosi noti. Il suo raggio equatoriale è più piccolo di Urano, Saturno e Giove.

– Come per tutti i pianeti gassosi, Nettuno c'è superficie solida. Anche se il veicolo spaziale è stato in grado di arrivare a lui, non sarebbe stato in grado di atterrare. Invece, sarebbe immersione in profondità nel pianeta.

– la gravità di Nettuno un po 'più di terra (17%). Quindi, la forza di attrazione agisce su entrambi i pianeti è praticamente la stessa.

– Al fine di girare intorno al sole, Nettuno richiede 165 anni terrestri.

– blu saturo colore del pianeta si spiega con le più potenti linee di gas quali metano, prevalente nella luce riflessa del gigante.

conclusione

Nel corso di esplorazione spaziale ha svolto un ruolo enorme scoperta di pianeti. Nettuno e Plutone, così come altri oggetti sono stati scoperti a seguito di un duro lavoro di molti astronomi. Molto probabilmente, è ormai noto per l'umanità dell'universo – solo una piccola parte del quadro reale. Space – si tratta di un grande mistero, e si dovrà risolvere più di un secolo.