883 Shares 8127 views

Sanguinamento nel cervello del neonato: cause e conseguenze

Sanguinamento nel cervello del neonato, noto anche come sanguinamento intracranico, a causa della rottura dei vasi sanguigni all'interno del cranio. Questo può essere un risultato della mancanza di ossigeno e deformazione delle ossa durante la consegna. Sanguinamento nel cervello sono più comuni tra i bambini prematuri, in cui v'è l'ischemia – insufficiente flusso di sangue al cervello e ipossia – una diminuzione della quantità di ossigeno nel sangue.


La maggior parte dei bambini con emorragia intracranica non si sente alcun sintomo. Ma questa condizione può portare a lentezza, apatia e problemi di alimentazione. A seconda di dove nel cervello è stato il sanguinamento nel neonato, è classificato in diversi tipi.

  • emorragia subaracnoidea si verifica nello spazio tra la membrana aracnoide e morbida che copre il cervello. E 'la forma più comune di emorragia intracranica e di solito si verifica nei neonati a termine. Quando subaracnoidea bambino emorragia nei primi giorni di vita può avere convulsioni di tanto in tanto. Quindi, lo stato è normalizzato.
  • emorragia subdurale si verifica tra i gusci esterni e interni del cervello a seguito di trauma cranico. Attualmente, è piuttosto raro grazie al miglioramento delle tecniche di consegna. Se c'è un'emorragia subdurale nel cervello nei bambini, le conseguenze possono essere gravi. Sanguinamento può portare ad un carico pesante sulla superficie del cervello, che può portare ad elevati livelli di bilirubina nel sangue o causare lo sviluppo di disturbi neurologici.
  • emorragia intraventricolare nel cervello del neonato si verifica nelle cerebrospinale cavità piene di liquido del cervello (ventricoli). Più spesso si verifica nei bambini molto prematuri a causa del sottosviluppo del cervello. Un aumento del rischio di tale sanguinamento sono i bambini nati prima delle 32 settimane di gravidanza. Dal momento che il cervello ancora in via di sviluppo dei neonati prematuri hanno una maggiore resistenza, l'emorragia si svolge solitamente nei primi tre giorni di vita e non causare problemi successivi. sanguinamento più grave, che porta al completo riempimento dei ventricoli con il sangue, può causare danni alla "materia grigia", che è associato a complicanze come problemi paralisi cerebrale e comportamentali.

Sanguinamento nel cervello del neonato viene diagnosticata con l'ecografia. Tutti i neonati con emorragia intracranica, dovrebbero ricevere cure maggiore, e il trattamento che consiste di liquidi per via endovenosa e altre procedure al fine di mantenere le funzioni del corpo, fino alla guarigione. Quando la terapia emorragia subdurale dovrebbe produrre chirurgo. Con una cura e il trattamento di emorragie intracraniche non causa problemi a lungo termine. Anche se i risultati dipendono da molti fattori, tra cui la gravità della malattia, l'entità del danno cerebrale, altre malattie e infezioni a disposizione del bambino. Per un neonato, avendo sanguinamento nel cervello, in futuro potrebbe svilupparsi al loro massimo potenziale, i genitori dovrebbero fornirgli un ambiente favorevole nei primi anni di vita.