373 Shares 9587 views

La medicina "Imunoriks". Recensioni. Indicazioni. istruzione

La medicina "Imunoriks" è inclusa nella categoria degli agenti immunostimolanti. Il farmaco viene rilasciato come soluzione (liquido trasparente di colore rosso-violetto) per somministrazione orale. Il componente attivo è pidotimod.


Il preparato "Imunoriks" (recensioni di esperti confermano le informazioni) è in grado di stimolare e regolare l'immunità umorale e cellulare sullo sfondo dello stato di immunodeficienza. La sostanza attiva del farmaco attiva la fagocitosi e aumenta l'attività di cellule killer naturali.

L'agente "Imunoriks" (le recensioni dei medici indicano questo) dovrebbero essere usate in combinazione con altri farmaci per l'immunoregolazione delle infezioni virali, fungine e batteriche del sistema urinario e respiratorio.

Il farmaco è controindicato in caso di intolleranza individuale. Non prescrivere il farmaco "Imunoriks" a bambini di età inferiore ai tre anni.

In presenza di iperimmunoglobulinemia E, l'appuntamento deve essere eseguito con estrema cautela.

Il farmaco "Imunoriks" (recensioni di specialisti sono unificati in questo), gli adulti dovrebbero prendere ottocento milligrammi (due fiale) al giorno. L'uso del farmaco da mangiare non dipende. Durata del trattamento – quindici giorni.

Per i bambini di età compresa tra i tre anni, il preparato "Imunoriks" è prescritto quattro volte di milligrammi (una bottiglia) due volte al giorno. Durata dell'applicazione – quindici giorni.

Il dosaggio e la durata della terapia possono essere regolati dal medico in base al grado di severità e gravità dei segni della patologia. La durata del corso non deve superare i tre mesi.

In un giorno non dovresti prendere più di ottocento milligrammi di bambini e 1600 milligrammi di adulti.

Quando si utilizza il farmaco "Imunoriks" (recensioni di specialisti e pazienti confermano questo), le reazioni avverse si verificano raramente. Come regola, essi sono associati alla sensibilità individuale ai componenti del farmaco e manifestati sotto forma di allergie.

Malgrado il fatto che negli esperimenti sugli animali non siano stati rivelati effetti teratogeni e embrionotici, non si raccomanda l'uso del farmaco "Imunoriks" (istruzione, recensioni mediche) durante l'allattamento e la gestazione.

Il farmaco non riduce la velocità delle reazioni psicomotorie e non pregiudica la capacità di controllare i meccanismi e il trasporto. A questo proposito, non esistono restrizioni nell'impiego di attività potenzialmente pericolose durante il corso del trattamento.

Va notato che l'uso di qualsiasi farmaco, in particolare quelli che possiedono proprietà immunostimolanti, deve essere concordato con il medico.

Molti esperti consigliano di prendere il rimedio "Imunoriks" per molto tempo (più di due settimane). Di regola, tali raccomandazioni vengono date in caso di emergenza.

Allo stesso tempo, ci sono risposte contrastanti dai genitori i cui figli sono stati prescritti da un farmaco. Alcuni notano l'assenza di alcun effetto. Al contrario, altri sostengono che il farmaco aiuta a far fronte alla malattia. Di grande importanza sono le caratteristiche individuali dei pazienti, così come la natura della patologia.

I farmaci immunostimolanti, di regola, sono prescritti in combinazione con altri medicinali. Molti esperti sostengono che il raggiungimento dell'effetto previsto è possibile in caso di rigorosa osservanza delle raccomandazioni e delle prescrizioni del medico. La ricezione non controllata di immunostimolanti, compresi i mezzi "Imunoriks", non solo non può portare un risultato terapeutico, ma provoca anche conseguenze indesiderate.

Il vantaggio del farmaco è il suo gusto piacevole. Questo ti permette di dare a bambini senza problemi.

Prima di usare Imunoriks, consultare un medico e leggere attentamente le istruzioni.