221 Shares 7982 views

Donald Trump: l'atteggiamento verso la Russia, dichiarazioni circa la Russia e Putin

elezioni presidenziali inizieranno presto negli Stati Uniti e molti politici brillanti ed eccentrici li porterà direttamente coinvolti. Tra questi, ovviamente, si applica a "repubblicano" e un uomo d'affari di professione Donald Trump. Atteggiamento alla Russia che un candidato presidenziale è l'apparente confusione tra i molti membri dell'establishment politico, "il più democratico" paese. Tuttavia, paradossalmente, ma una parte sostanziale di compatrioti supporta multi viste sul Cremlino. Parlando prima che gli elettori, l'uomo d'affari più volte e ad alta voce fa un audace e osservazioni offensive sulla politica estera della "Casa Bianca", che, a suo parere, non regge. Ma che ha da offrire in cambio di Donald Trump? "L'atteggiamento nei confronti della Russia deve essere cambiato radicalmente. popolo russo e l'americano ha bisogno di trovare un linguaggio comune "- ha detto l'uomo d'affari.


Naturalmente, la dichiarazioni di cui sopra eccentrico candidato presidenziale ha accumulato un sacco di nemici "politici", che si sono affrettati a chiamare un reclutatore "fascista" di terroristi e amico Vladimira Putina, nel tentativo di indebolire il suo voto di fiducia.

In un modo o nell'altro, ma il fatto di cui sopra non può screditare una personalità così luminoso, Donald Trump. L'atteggiamento verso la Russia da parte sua rimane invariato. Egli continua ad ammirare le azioni del presidente russo in politica estera. In tutta onestà va notato che non ha mai prima del nome del leader russo non suonava così spesso prima delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

imprenditore di successo

Donald Trump (atteggiamento verso la Russia – i più fedeli) è un discendente di immigrati tedeschi e scozzesi. La sua carriera inizia in azienda di suo padre. Afferrò rapidamente le basi di imprenditorialità, e potrebbe, in un periodo relativamente breve di tempo per raggiungere il successo nel mondo degli affari. Oggi possiede mazze da golf, imprese di costruzione, casinò. Uomo d'affari ha creato una propria linea di abbigliamento per uomo ed è autore di diversi libri sul commercio di successo, tra i quali: "Art of the Deal", "Pensa come un milionario", "Come diventare ricchi". I primi cento clienti, ha presentato il biglietto da cento dollari e mettere un autografo personale.

L'uomo d'affari, la cui fortuna è stimata a $ 6 miliardi, è l'autore principale del programma televisivo "Allievo".

Gli spettatori ricordano la sua slogan, "Sei licenziato!" In un'intervista, non era privo di una certa quantità di Schadenfreude, indirizzata a George W. Bush.

La critica da parte di Obama

Donald Trump della Russia parla sempre in modo molto specifico, sperando in un riavvicinamento rapida potenze mondiali in materia di politica estera. In questo contesto, è logico e comprensibile imprenditore critica dell'amministrazione presidenziale e la sua testa, "Guarda, quello che il nostro paese è diventato! Viviamo in uno dove il rispetto per il rating su scala globale è pari a zero. Siamo immersi in un conflitto militare, e questa partecipazione non era necessario. Questo non è il leader iracheno ucciso a New York Torri Gemelle. Saddam Hussein è stato un chiaro avversario terrorismo e fortemente sopprimere ogni manifestazione di esso. La sua morte è aumentato solo i radicali di migrazione in Iraq. Gli Stati Uniti devono ridurre le operazioni militari in Medio Oriente", – ha detto il miliardario.

"Ci si pone spesso un confronto con la Russia"

"I paesi occidentali hanno da tempo dichiarato psevdoprevoskhodstvo. Vladimir Putin merita rispetto solo per essere "aperto gli occhi" per il fatto", – ha detto il candidato alla presidenza americana.

Che altro sta parlando di Donald Trump Russia? "Non abbiamo mai capito e ancora non capisco il" misterioso "il paese che possiede le risorse naturali uniche", – ha detto l'uomo d'affari.

Parla duramente criticato i paesi la politica noviziato della cosiddetta Nuova Europa – Lettonia, Lituania, Estonia, che forniscono i soldati e gli ufficiali degli Stati membri per attuare i metodi di forza in politica estera.

È necessario stabilire un dialogo …

Più eloquente espresso da Donald Trump della Russia e Putin. Egli ha detto: "Voto di Vladimir Putin di fiducia nei suoi connazionali oggi rotola poco più. Voglio che d'accordo con il parere del popolo russo. Il Presidente, nonostante tutto è al target, al fine di difendere gli interessi nazionali del proprio paese. L'unico modo per aumentare il livello di coscienza nazionale e Putin riescono a farlo. Ma la politica di Obama non è favorevole alle autorità agli occhi degli americani. Al contrario, crea un terreno fertile per le minacce terroristiche. Amplifica questa constatazione tendenza di un pro-USA regimi in alcuni paesi del Medio Oriente. Hollande, Merkel e il resto dei capi di Stati membri dell'UE avrebbero dovuto stare in piedi sulla posizione del Cremlino, ma probabilmente non accadrà, perché non sono psicologicamente preparati ad accettare che non è possibile risolvere qualsiasi conflitto internazionale senza la partecipazione della Russia, – ha detto il "repubblicano".

In un modo o nell'altro, ma la frase principale che ha fatto Donald Trump della Russia e Putin, è la seguente: "La politica estera del presidente russo si basa esclusivamente sulla discrezione e le persone che vivono nel vasto territorio, capisce questo"

"Gli Stati Uniti – non il tutore dell'ordine su scala globale"

Miliardario Trump critica il proprio potere, sia perché non gli piace il ruolo degli Stati Uniti come potenza egemone nella scala di tutto il mondo. Per quanto riguarda la questione ucraina, poi, secondo l'uomo d'affari americano, la sua decisione dovrebbe trattare solo con i paesi europei, in quanto li riguarda direttamente.

"Oggi, gli Stati Uniti determinare il corso politico di Ucraina. E dove la Germania e altri paesi della parte "vecchio mondo"? Perché dovremmo compiere la missione della polizia del pianeta "-? È politiche perplessi.

Ucraina e l'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico

Tuttavia, Donald Trump ha più volte sottolineato che non gli importa se in futuro, l'Ucraina parte della NATO.

Egli ha aggiunto che sia il positivo e la decisione negativa della questione, avrebbe reagito con calma.

"Putin – un leader da non sottovalutare"

Naturalmente, per il gran numero di americani informazioni su ciò che Donald Trump ha dichiarato il suo amore per la Russia, è stato scioccante. Tuttavia, praticamente ogni concorrente per la presidenza degli Stati Uniti ora considera suo dovere di esprimere la propria attitudine a Vladimir Putin, ed è nella sua persona si concentra tutta l'attenzione, piuttosto che politiche che aderisca. Non è difficile indovinare che quasi tutti i rappresentanti della classe politica del paese in cui la democrazia prevale, continuano ad infangare il presidente russo agli occhi del mondo, cercando di aumentare l'effetto di "demonizzazione" della Russia. E solo un uomo d'affari eccentrica Trump non vuole "danza" sulle note della Casa Bianca. Ha dimostrato, forse, l'unico candidato presidenziale che ha approvato la politica di Vladimir Putin. Anche il suo rivale e collega di partito – Sen. Rend Pol, azioni mentalità liberale e con attenzione ponderati nell'attuazione della politica estera, non è andato "contro corrente" e concordato con la correttezza della politica anti-russa.

"Migliorare le relazioni con la Russia, posso"

Combattere per voti, Trump dice spesso che la Russia dagli Stati Uniti il nemico deve diventare un amico. E per raggiungere questo obiettivo è necessario negoziare con Vladimir Putin.

uomo d'affari americano ha sottolineato che il presidente russo ha detto Obama politica miope, quindi sarà difficile trovare un linguaggio comune con lui. E Putin non è colpito dalla pelle scura del Kenya.

Solo il miliardario americano sarà in grado di conciliare le "Yankees" con il russo. Questo è ciò che la missione sarà in grado di padroneggiare Donald Trump. Le dichiarazioni sulla Russia questa politica odiosa suggeriscono che se sarà eletto alla massima carica del paese, nei rapporti tra la Casa Bianca e il Cremlino inizia il riscaldamento. Ma gli oppositori dicono l'uomo d'affari che le sue intenzioni sono di avvicinarsi a Mosca riduce il rating di fiducia da parte degli elettori in modo che non possono fare a meno di gioire. Degno di nota è il fatto che i loro calcoli erano esattamente il contrario. Le sue luminose e ardenti discorsi che il conflitto politico con il Cremlino è necessario ridurre a nulla, ha aumentato solo il numero dei suoi sostenitori. Un candidato, che ha parlato con la critica della politica estera Vladimira Putina, al contrario, ha perso l'appoggio dei gran numero di elettori.

Valutazione Trump è in rapida crescita

La credibilità dei milionari – candidati si è intensificata dopo che ha sostenuto l'operazione del Air Force russa in Siria, affermando che Putin ha scelto la tattica giusta contro Stato islamico. Potenziale presidente degli Stati Uniti ha detto che le autorità di Washington dovrebbero fare ogni tentativo di avvicinarsi alla Russia da far fronte al terrorismo senza l'aiuto del Cremlino Obama non avrà successo.

Questa posizione fa sì che il sostegno dei gran numero di americani e ora indice di gradimento di Trump è notevolmente superiore a quella dei suoi principali concorrenti. Ha acquistato un alleato nella persona Vladimira Putina, che hanno sostenuto la forma delicata del miliardario con l'intenzione di sedersi nella poltrona presidenziale. Naturalmente, un "asso nella manica" seria era Donald Trump. La posizione della Russia su questa politica bizzarra gli ha dato punti extra nella lotta per l'alberino superiore del paese. Ed egli è ben consapevole.

parere Putin

Il presidente russo ha ammesso in Trampe capo serio nella scena politica degli Stati Uniti. In risposta, l'uomo d'affari ha detto che apprezza il parere del capo di una potenza mondiale.

Quando la Casa Bianca lo ha definito un dittatore e un tiranno, un miliardario si rivolge a lui con la frase "caro leader". Donald Trump sulla Russia dice che è "un grande paese". I suoi concorrenti subito risposto: "Come osa!" Tuttavia, l'uomo d'affari ha reagito alle critiche nel suo discorso abbastanza calma, sottolineando che i suoi avversari nelle elezioni presidenziali appena lo invidio.

"Vladimir Putin ha deliziato in me. Io, a sua volta, è anche carino come un politico. Sono fiducioso che riusciremo a livello diplomatico per risolvere le differenze e guardando nella stessa direzione con la "grande" potere", – ha detto il candidato alla presidenza. Dopo tali dichiarazioni non sono difficili da indovinare, come Donald Trump si riferisce alla Russia.

"Da amici russi vantaggiosa"

"Repubblicano" in ogni modo prendere in giro i suoi concorrenti, al dibattito, e non si stanca di ripetere che la Russia per gli Stati Uniti – un alleato chiave e un partner strategico.

"Insieme dobbiamo combattere il terrorismo, per sviluppare il commercio e cooperare attivamente in altri settori. E promette di mutuo vantaggio", – ha detto l'uomo d'affari. Politica di Donald Trump nei confronti della Russia, se sarà eletto alla presidenza, sarà di natura amichevole, che oggi è in contrasto con i principi della grande politica americana.

Solo insieme e con …

Il miliardario ha detto che senza la partecipazione della Russia conflitti internazionali non può essere risolto USA. Dovrebbe quindi essere conciliato con una potenza mondiale. Solo insieme in grado di mantenere la pace nel mondo. Ecco perché Donald Trump contro la Russia non ha nulla contro di essa! Per colleghi e amici che è un maniaco del lavoro che è sempre alla ricerca di come migliorare la qualità della vita, in modo che non ha piani per la millesima volta, "scuotono" l'America.