654 Shares 8118 views

presidenti moderni della Polonia

Presidente della Polonia è venuto nel 1922, dopo che il paese ha ottenuto l'indipendenza a seguito del Trattato di Brest del 1918. La seconda guerra mondiale e l'instaurazione del regime comunista hanno distrutto la Repubblica. In futuro, fino al 1990 Presidente della Polonia apparteneva ai politici che erano in esilio. Quando il sistema comunista in Polonia è sceso, le istituzioni repubblicane sono stati restaurati. Ancora una volta ha cominciato a eleggere il presidente della Polonia, è stato fatto oggi.


La formazione della democrazia polacca

Il primo presidente polacco moderna Leh Valensa diventato. Quando il governo comunista ha lavorato presso il cantiere di Danzica. C'è anche il futuro delle politiche per formare un sindacato, che ha difeso gli interessi dei lavoratori. Il movimento è stato chiamato "Solidarietà".

Il governo comunista non piaceva questa attività. Quando nei primi anni 80-zioni della crisi economica iniziata nel paese, molti lavoratori scontenti sono diventati sostenitori della "Solidarietà". Generale Voytseh Yaruzelsky imposto in Polonia, uno stato di emergenza e ha vietato l'unione.

Walesa come uno dei leader di questo movimento è stato brevemente arrestato. La situazione nel paese è cambiato con l'inizio della perestrojka in Unione Sovietica. Nel 1988, i lavoratori polacchi hanno organizzato uno sciopero di massa. I comunisti hanno fatto concessioni alla popolazione. le prime elezioni libere del Senato si sono tenute in cui "Solidarietà" ha vinto quasi tutti i posti a sedere. Infine, nel 1990, i comunisti sono stati rimossi dal potere. Hanno cominciato a formare le istituzioni democratiche di governo che esistono nel paese oggi.

Leh Valensa

Poi Walesa ha deciso di partecipare alle elezioni presidenziali. Lui era estremamente popolare in patria come un campione dei diritti umani. Il suo lavoro è stato apprezzato e la comunità internazionale. Nel 1983, Walesa è stato assegnato il premio Nobel per la pace.

Alla fine è stato lui che ha vinto le elezioni. L'ex presidente polacco era in carica fino al 1995, quando le prossime elezioni al secondo turno ha perso a Aleksandru Kvasnevskomu.

Aleksander Kwasniewski

presidenti moderni della Polonia non potevano rimanere sul suo posto più di una volta. L'unica eccezione a questa regola è Aleksander Kwasniewski. Ha guidato il paese 1995-2005. Sotto il dominio comunista, per un certo tempo ha servito come presidente del Comitato Olimpico della Polonia. Nei primi anni '90 Kwasniewski è stato eletto deputato della Dieta, dove divenne una politica pubblica ben noto.

Kwasniewski è stato l'iniziatore di adesione del paese all'Unione europea e il blocco militare della NATO. Che gli slogan di politica estera gli ha permesso di essere rieletto per un secondo mandato. L'integrazione con l'economia europea consentirà alla Polonia di intraprendere un nuovo percorso di sviluppo.

Leh Kachinsky

Kaczynski, come Walesa, è diventato famoso grazie alle attività del sindacato della serie "Solidarietà". Nei primi 80-zioni del Lech era un avvocato che ha aiutato uno dei comitati di sciopero a Danzica. In seguito, è stato arrestato dalle autorità comuniste.

Quando la Polonia è diventata una società democratica, Kaczynski ha iniziato una carriera politica attiva. E 'stato ministro della Giustizia, così come il sindaco di Varsavia, la capitale del paese. Politiche, insieme a suo fratello gemello Jaroslaw creato il partito "Legge e Giustizia".

Nel 2005, Leh Kachinsky ha vinto le elezioni presidenziali. Ha ricevuto il sostegno della parte conservatrice della società. Il defunto presidente della Polonia è diventato noto in tutto il mondo per il suo tragico destino. Nel 2010 è andato su un aereo per la Russia, dove dovevano passare l'evento dedicato al massacro di Katyn. E 'stato uno dei capitoli più vergognosi della storia dell'URSS. Alla vigilia della Grande Guerra Patriottica, l'NKVD girato molti ufficiali dell'esercito polacco. autorità sovietiche negato il crimine, ma al momento della ristrutturazione informazioni veritiere sulla strage trapelato.

Presidenti di Polonia ha fatto molto per questa tragedia non è stata dimenticata in Polonia e in Russia. Leh Kachinsky andato a Smolensk a visitare il memoriale di Katyn. Una folta delegazione a bordo del velivolo comprendeva l'intera elite politica e militare del paese. Tu-154 si è schiantato poco prima del suo atterraggio a causa della scarsa visibilità.

Bronislaw Komorowski

Dopo la morte di Kaczynski, il posto vacante è stato eletto Bronislaw Komorowski. Presidente polacco è andato alle urne nel 2010 per conto del partito "Piattaforma Civica", che è stato il precedente corso politico di opposizione del paese.

Komorowski durante il dominio comunista era noto come un dissidente attivo e avversaria regime. Ha pubblicato un periodico sotterraneo, che era popolare tra i lettori. Per i suoi sforzi Komorowski ha trascorso un mese in carcere. Dopo di che, è diventato un insegnante e per molti anni, fino a quando l'instaurazione della democrazia, ha lavorato in un piccolo seminario.

All'inizio degli anni zero Bronislaw Komorowski ha servito da ministro della Difesa nazionale. Alla vigilia della sua elezione, è stato anche il maresciallo del Sejm polacco. Dopo la morte improvvisa di Kaczynski, Komorowski ha preso una posizione temporanea di agire capo di stato.

Andzhey Duda

Andzhey Duda – presidente ad interim della Polonia. Egli è venuto a questo post 6 agosto 2015. 43-anni, nativo di Cracovia è una nuova generazione di politici polacchi. Egli è un membro del partito "Legge e Giustizia", fondata dai fratelli Kaczynski.

presidenti ex e futuro della Polonia Komorowski e Duda fino a poco tempo combattevano tra di loro per il potere nelle elezioni nel 2015. Andrzej sconfitto avversario solo nel secondo turno, dopo aver ricevuto solo il 51% dei voti, mentre l'avversario – 48%.