737 Shares 4752 views

E 'possibile sfidare un testamento dopo la morte del testatore? Come contestare una volontà di eredità?

Come spesso accade, ci sarà sempre qualcuno che non sarà d'accordo con il desiderio dell'altro. Nel caso di eredità pure. testatore proprietà manifesta la sua ultima volontà nel documento, e dopo la sua morte, molto probabilmente, di domande tra parenti e amici. Cosa fare, se non menzionato nella volontà di uomo pensa ha il diritto di parte della proprietà del defunto? Come a sfidare un testamento di eredità in conformità con la legge? Per una risposta globale dovrebbe essere fatto per la legislazione russa.


Il diritto di contestare

A causa del fatto che la volontà – è almeno un unilaterale, ma ancora l'accordo, la legge prevede la possibilità di contestarlo. In questo caso, chi ha il diritto di contestare un testamento? Tale diritto investito di una certa cerchia di individui – è gli eredi legittimi dei candidati (primi potenziali eredi della prima fase) e quelli esplicitamente menzionati nel voleizyavitelnom documento. E 'possibile sfidare un testamento dopo la morte del testatore? Sì. Per essere più precisi, di farlo prima della morte del testatore è semplicemente impossibile, solo dopo.

In alcuni casi, sfidare la volontà?

Così, per fortuna, il documento testamentario può essere sottoposto a contestare se c'è almeno una delle seguenti violazioni:

  • cittadino è morto nel suo testamento non parlare dei cosiddetti eredi obbligatorie;
  • per eventuali impostazioni errate fatte documento testamentaria;
  • Purposer quando si scrive le loro volontà in uno stato in cui non poteva chiaramente responsabili delle loro azioni e decisioni potrebbe essere stato tratto in inganno; il risultato del riconoscimento da parte del giudice dello stato inadeguata del testatore nella preparazione di volontà è il riconoscimento del documento che non ha effetti giuridici;
  • incapacità testatore che può essere dimostrata dopo la morte;
  • il documento è stato redatto sotto la pressione / minacce violente;
  • erede principale o unica è stata trovata indegna.

Dove andare?

Come contestare un testamento dopo la morte, se c'è almeno uno dei motivi enumerati? Per esprimere la loro opposizione alla volontà ed esigere la cancellazione, è necessario rivolgersi al giudice, la raccolta di prove, confermato da documenti in uno dei motivi enumerati.

Chi appartiene alla categoria di eredi obbligatorie?

  • I bambini che al momento della apertura della successione del genitore sono minorenne (minorenni).
  • Dipendenti riconosciuti disabilità.

Se si tratta di popolazioni indigene, devono fare riferimento ad una particolare linea di proprietà di successione, mentre finanziariamente dipendente dal parente defunto, e di essere completamente dipendente l'almeno un anno prima della sua morte. Queste famiglie sono i pensionati di vecchiaia e disabili. Ma in pensione in pensione, che, per esempio, 48 anni di età non possono essere un concorrente per l'eredità.

E 'possibile sfidare un testamento dopo la morte del testatore, senza essere connessi a lui da legami familiari? Sì, se non è la gente nativa, ma, non essendo in grado di lavorare, aveva il diritto di ricevere assistenza regolarmente dal testatore, e, a differenza del caso di un parente disabile, che la persona aveva necessariamente a vivere con il defunto nel periodo di almeno un anno prima della sua morte .

La definizione di queste persone come eredi obbligatori, lo Stato protegge coloro che, per ragioni oggettive, è incapace di ingresso indipendente e non è in grado di supportare pienamente se stessi.

In questo caso, se la figlia può sfidare una volontà se non è specificato nel documento? Sì, se cade sotto uno dei gruppi di cui sopra di eredi obbligatorie, come ad esempio non ha raggiunto la maggiore età o ha un gruppo di disabilità. Queste persone, in conformità con la legislazione russa sarà certamente ottenere la loro quota di proprietà ereditata, anche se non sono stati specificati dal testatore. Nel caso in cui il successore indicato in un documento testamentario può perdere la sua vita a causa di trasmissione di una parte specifica del patrimonio dell'erede obbligatoria, quest'ultimo è ancora privato della possibilità di ottenere la vostra quota di proprietà.

proprietà intestato

Oltre alla proprietà del defunto, ha detto in una volontà, c'è una proprietà undevised, a causa della sua, in primo luogo e in parte assegnato per eredi obbligatori. Se questo non è sufficiente, allora la percentuale di lasciti viene catturato in modo che ci sia sufficiente a coprire la quota ereditata.

parte obbligatoria del patrimonio è calcolato sulla base del quale proporzione dovrebbe avere un erede dalla legge. Al momento, la legge prescrive per gli eredi obbligatorie per almeno la metà della parte legale.

documenti non validi

Per coloro che non sono d'accordo con la volontà del testatore, in primo luogo, si pone la questione, come la volontà può essere messo in discussione. Solo redatto in conformità con la legge russa. Un testamento è un documento importante, che è fatto in stretta conformità con la legge. In caso contrario, è possibile sfidare un testamento dopo la morte del testatore, e per ottenere il riconoscimento della valida documento. Ad esempio, il documento deve contenere la firma del testatore, che è assente, oppure come richiesto dalle norme, non era necessario testimoni, o la firma è stato forgiato. Come contestare una volontà di eredità in questo caso? Una persona i cui diritti e interessi che, a suo parere, sono stati violati legittima, ha il diritto di citare in giudizio in tribunale.

Riconoscimento di realizzare un valido testamento: totale o parziale

Secondo il procedimento, il giudice può invalidare il documento testamentario nel suo insieme o in una parte specifica. Quest'ultimo caso si verifica quando le parti non validi considerati non interferiscono con la comprensione del significato fondamentale trasmessa dal testatore nel documento successione.

Se il giudice decide sulla nullità di tutto il documento, poi perde la sua rilevanza giuridica e la proprietà del testatore è divisa tra gli eredi per legge, in conformità con l'ordine. Forse questo: oltre a ereditaria documento non valido, non v'è un altro testamento. In questo caso, gli eredi ricevono la loro parte secondo l'ultimo documento.

Come a dimostrare la follia del testatore defunto

E 'possibile sfidare un testamento dopo la morte del testatore, se i componenti del suo volto non poteva dare una valutazione adeguata delle loro azioni? Per dimostrare in tribunale follia del testatore, di regola, devono ricorrere le seguenti modalità:

  • Condurre post mortem esame psicologico e psichiatrico, durante il quale definisce tutte le informazioni sulla malattia sono morti nel periodo di fare testamento, considerato ciò che la droga è stato trattato e che questi farmaci possibili effetti collaterali e così via. Di conseguenza, l'analisi medica della salute del defunto fa un rapporto sui possibili mentali disabili / disturbi del testatore, che al momento della scrittura lo vuole non poteva permettersi di smaltire in modo adeguato del documento eredità testamentaria.
  • Le indicazioni dei propri cari che vivono con il testatore, così come i vicini e gli amici possono far pendere la bilancia delle questioni controverse sullo stato del defunto. Forse hanno notato il suo comportamento inusuale: perso per strada, dimenticare il suo nome, dove vive, può spesso parlato con se stesso e gli altri.
  • Presentazione come prova di richieste follia da parte delle istituzioni mediche che il testatore è stato registrato ed è stato in cura per malattie mentali, al momento di fare un testamento.

regola Slayer: chi sono?

E 'possibile sfidare un testamento dopo la morte del testatore, se uno di questi in essa eredi si sono comportati in violazione di legge in relazione agli altri? In diritto successione chiaramente definita la posizione in cui l'erede rientra nella nozione indegno e privato della sua parte di eredità. Essi sono condizionalmente suddivisi in diverse categorie:

  • Eredi consapevolmente attentato alla vita del testatore o hanno messo a nudo la sua vita. O lo stesso atti contro altri eredi sotto la volontà. E 'importante che il giudice intento deliberato di azioni illegali è stato dimostrato nei confronti di dette persone. In questo caso, il motivo per sé non è importante.
  • I potenziali eredi di diverse azioni illegali cercano di aumentare la sua quota di personale in eredità, ricorrendo al ricatto, le minacce contro l'estensore della volontà e altri eredi. Anche firme false in un documento testamentario o una situazione in cui un maliziosamente distrussero la volontà stessa, per ottenere la loro quota, che sarà dovuto attaccante dalla legge.
  • Coloro che sono dannosi sostegno morosi bambino in relazione alla proprietà de cuius. Ad esempio, la nipote, non stanziare fondi per il mantenimento di suo nonno, non è degno di ereditare la sua proprietà. Questo vale per quei casi in cui gli obblighi in questione sono stati determinati dal giudice.

E 'importante sapere che a volte tali destinatari indegni ritenuti di eredità, che al momento del trattamento al notaio al fine di ottenere un certificato di eredità, non rivelano informazioni sugli altri eredi disponibili, che il notaio non conosce.

Le conseguenze di identificare gli eredi indegni

Queste persone, se è provato in tribunale, essendo eredi indegni sono privati della parte dell'eredità loro. Può servire come base per la cancellazione di una parte o la totalità del documento testamentario.

Tuttavia, la legge russa prevede la probabilità di transizione eredi indegni alla categoria di dignità, invocando il principio del perdono. Essa consiste nel fatto che il devisor dopo erede dimostrato indegno in buona fede, ha emesso in caso contrario verranno in cui perdonare indegno, si deposita parte dell'eredità.

Termine per contestare una volontà di eredità

Può un verranno sfidati durante la vita del suo autore? Questo documento non può essere soggetto a l'obiezione alla apertura della successione, cioè. E. Durante la vita del testatore. Il resto dei termini per contestare la seguente:

  • Tre anni dopo l'apertura della successione della morte del testatore. Questo termine viene a volontà, riconosciuti conseguenze nulli e legali.
  • Un anno dopo l'apertura della parte interessata di fatti nuovi, come ad esempio l'elaborazione di una volontà del testatore sotto pressione e / o minacce, che è uno dei motivi per l'opposizione.

Il momento migliore per sfidare tutti lo stesso è di 6 mesi dalla data di apertura della successione, anche se nessuno degli eredi non ha ricevuto un certificato che dà il diritto di eredità.